Salva

Salva

In visita dal Sindaco una delegazione di Johnston (Rhode Island, U.S.A.)

Rate this item
(0 votes)

Il sindaco di Foggia Franco Landella ha accolto, questa mattina, a Palazzo di Città, Monsignor Carlo Montecalvo, già Pastore presso la chiesa di Our Lady of Grace a Johnston (Rhode Island, U.S.A.) e attualmente Pastore alla chiesa di St. Sebastian di Providence (Rhode Island, U.S.A.), uno dei promotori dei rapporti di gemellaggio che si sono stretti tra la città di Johnston e Panni –centro d’origine di molti italo-americani che vivono a Johnston- e tra il Liceo Classico “Vincenzo Lanza” di Foggia e la Johnston High School, istituto superiore della comunità statunitense.

Monsignor Montecalvo è americano di origine italiana (è nato a Woonsocket, nel Rhode Island, a poca distanza da New York, il 17 febbraio 1948). Accanto all’attività pastorale, ha svolto anche il ruolo di Cappellano nell’Esercito degli Stati Uniti, fino alla pensione, il 31 agosto 2001 con il grado di colonnello, dopo 26 anni di servizio attivo.

Ad accompagnare Monsignor Montecalvo, il Dirigente scolastico del “Lanza”, prof. Giuseppe Trecca, che nel settembre 2017 era stato accolto con entusiasmo, assieme ad una delegazione di studenti del classico, a Johnston, dove aveva sottoscritto il documento di gemellaggio con il liceo americano.

Presenti anche l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune Claudia Lioia e l’Assessore comunale alla Cultura, Annapaola Giuliani, oltre al prof. Renato Mansolillo, curatore dei rapporti di gemellaggio tra Johnston e Panni, suo figlio Ronnie, Presidente dell’Associazione culturale Odysseus di Panni, Don Domenico Guida, Parroco di Panni, Silvia Gliatta, Docente di lingua inglese presso Liceo Artistico “Peruggini” di Foggia e gli studenti che avevano partecipato al viaggio per il gemellaggio a Johnston (Anton Giulio Rutigliano, Valentina D’Adduzio, Gerry Francavilla, Viola Saraò, Arianna Guglielmi e Benedetta Nazario).

Il sindaco Landella ha porto il benenuto ai visitatori, comunicando la soddisfazione per l’intensificarsi dei rapporti tra la comunità foggiana –per ora, soprattutto, quella dell’Istituto “Lanza”- e Johnston ed auspicando l’istituzione di un rapporto di gemellaggio che coinvolga anche il Comune di Foggia.

Monsignor Montecalvo ha espresso l’apprezzamento per l’accoglienza ricevuta e ha fatto i complimenti per le belle cose che ha visto del Tavoliere e di Foggia, confermando la volontà di proseguire nel solco già tracciato dei rapporti tra la comunità statunitense e la Capitanata, in particolare con Foggia e Panni. Il prelato,  infatti, è un rappresentante della Pannese Society, associazione che riunisce i cittadini di Johnston originari del centro del Subappennino e che promuove attivamente i rapporti fra le due cittadine.

Dopo uno scambio di omaggi con il sindaco, la delegazione ha proseguito la visita del capoluogo per poi spostarsi a Panni dove resterà fino al ritorno nel Rhode Island.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

IMG_9340.jpg