Salva

Salva

Ecotassa 2018: il “regalo di natale” ai cittadini di Manfredonia

Rate this item
(0 votes)

Cittadini di Manfredonia, siete pronti?

Mentre la grande notizia della “linea storta” dello stadio Miramare sta facendo il giro del mondo, il vostro regalo di Natale è arrivatooo!!!...Siete contenti???

Ve lo manda il formidabile sodalizio “Comune di Manfredonia – A.S.E.”

Beh…Certo…Sotto forma del classico “cetriolo dell’ortolano”, ma è pur sempre un “regalo”…e che, stiamo a sottilizzare???

Non è per rovinarvi la sorpresa, ma vogliamo dirvi di cosa si tratta, tenetevi forte.

Il Dirigente Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifica della Regione Puglia - con Determinazione n.253 del 30 ottobre 2017 (pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.124 del 2/11/2017) - rende noto l’ammontare dell’ECOTASSA 2018 applicata ai comuni pugliesi, in base alla percentuale di raccolta differenziata prodotta…E, sorpresa sorpresa…MANFREDONIA, e quindi NOI CITTADINI, pagherà/pagheremo l’aliquota MASSIMA (25,82€ + Iva 10% a tonnellata) per questa tassa:

Inoltre,nella tabella, alla voce RD (percentuale) –  percentuale di Raccolta Differenziata – è riportato “ND” (Non dichiarato). Cioè: il Comune di Manfredonia non ha dichiarato quale percentuale di Raccolta Differenziata abbiamo realizzato.

Come, come, come…???

Ma abbiamo sognato o il 25 maggio 2017 è stato diramato un filmato in cui nell’aula consiliare l’allora A.U.dell’A.S.E., Adriano Carbone, presentò i dati di “un anno di differenziata” vantando un “prodigioso salto dal 10% al 60%”???

E non era il sindaco Riccardi, sempre in quel filmato, che si pavoneggiava “Essere passati in un solo anno dal 10% al 60% è un risultato straordinario” (noi aggiungeremmo perfino “poderoso”, punto-virgola-punto e virgola…ad abundantiam…)???

E non era l’Assessore Innocenza Starace che manifestava soddisfazione nel dare “finalmente una buona notizia ai cittadini”, evidenziando il gran lavoro di ottimizzazione della raccolta con aggiustamenti tecnico-operativi in itinere???

E ancora, continuiamo a sognare o sempre l’ex A.U. Carbone in data 5/10/2017 dichiarava, in un suo comunicato, “con sommo piacere, orgoglio ed un pizzico di soddisfazione” il raggiungimento, alla data del 30/9/2017, dell’obbiettivo del  65% di Raccolta Differenziata - ringraziando, urbi et orbi, politici, cittadini, dipendenti Ase, e tutto il mondo terracqueo conosciuto???

E allora??? Se abbiamo raggiunto questo “meraviglioso” (…e “poderoso”, ché non ce lo vogliamo aggiungere?) risultato, perché il Comune di Manfredonia non ha trasmesso i dati agli Uffici Regionali preposti???

Secondo noi vi sono due possibili risposte:

  1. Non è vero che abbiamo raggiunto il 60/65% di Raccolta Differenziata e quindi il Sindaco Riccardi, l’ AssessoreStarace, L’A.U. Carbone ed altri, ci hanno mentito;
  1. Abbiamo raggiunto l’obiettivo del 60/65% di Raccolta Differenziata,ma i dati NON SONO STATI TRASMESSI e quindi abbiamo un grosso problema di INCAPACITA’ ed INCOMPETENZA da parte di chi avrebbe dovuto ottemperare a queste mansioni e di chi avrebbe dovuto controllare.

In ogni caso il risultato non cambia: “PAGHEREMO IL MASSIMO DELL’ECOTASSA” e, NOI TUTTI, ce la ritroveremo nelle prossime bollette TARI 2018.

Ancora una volta, scelte di amministratori, legate ad equilibri politici e non alle competenze, creano danni economici che ricadono sulla collettività.

Ma perché siamo sempre noi che dobbiamo subirne le conseguenze???

Nel caso vi fossero responsabilità da parte di qualcuno che non ha provveduto a compiere il proprio dovere non è il caso che costui (o costoro) ne paghi le conseguenze???

Aspettiamo risposte da Sindaco e Assessore ed inviamo un ultimo appello al nuovo A.U. dell’A.S.E., avv. Franco La Torre:

“Non sappiamo quali sono i motivi per cui Le è stato affidato quel ruolo, ma se è “per competenze” è il momento di dimostrarlo”.

MOVIMENTO 5 STELLE MANFREDONIA

 

Notizie Monte Sant'Angelo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

2.jpg