Salva

Salva

Arrestato ristoratore affiliato ai Notarangelo Featured

Cronaca Written by  Martedì, 19 Settembre 2017 07:26 font size decrease font size increase font size
Rate this item
(0 votes)

E’ un noto ristoratore della zona l’uomo arrestato a Peschici dai carabinieri di Vico del Gargano, con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori Calabria”. Si tratta di Michele Mongelluzzi, affiliato al clan Notarangelo (era un accompagnatore del boss Angelo, detto “Cintaridd” assassinato nel gennaio 2015). I militari hanno effettuato una perquisizione in località “Pietra della Madonna” di Peschici, dove il 53enne gestisce un agriturismo nei pressi della sua casa. Ben nascosta sotto a un cespuglio è stata ritrovato un revolver calibro 38 special perfettamente funzionante, con matricola abrasa, con il tamburo carico e pronto per essere utilizzato. Nello stesso nascondiglio i militari dell’Arma hanno trovato anche 10 cartucce calibro 12 caricate a pallettoni, un giubbotto antiproiettile privo di matricola, un kit per la pulizia delle armi oltre a ulteriori 22 cartucce calibro 38 e 22 cartucce calibro 12, anche queste caricate a pallettoni. Secondo gli inquirenti l’uomo temeva di essere assassinato. Non si placano dunque le tensioni tra clan garganici.

 

Last modified on Venerdì, 22 Settembre 2017 07:20

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

2.jpg