Salva

Salva

I carabinieri forestali del reparto biodiversita’ di foresta umbra in corsia con i bambini per una befana senza carbone Featured

Published in Carabinieri Written by  Gennaio 06 2018 font size decrease font size increase font size
Rate this item
(0 votes)

Il 6 gennaio, come in altre 29 strutture ospedaliere e di accoglienza in tutta Italia, presso il Reparto pediatrico della Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, avrà luogo “La Befana della Biodiversità”, una iniziativa promossa dal Comando tutela biodiversità e parchi dell’Arma, volta all’educazione ambientale e alla solidarietà nei confronti dei piccoli degenti.
Foresta Umbra, 5 gennaio 2018.
I Militari del Reparto biodiversità di Foresta Umbra, trascorreranno una parte della mattina del 6 gennaio, giorno dell’Epifania, presso il reparto pediatrico dell’Ospedale di san Giovanni Rotondo, Opera di Padre Pio, con i bambini ricoverati e con il Personale sanitario. Nell’occasione, che vedrà anche momenti ludici attraverso il gioco “Scopri cos’è” (i piccoli, introducendo la mano in cassettine appositamente predisposte, dovranno riconoscere al tatto le cose in esse contenute e preventivamente mostrate e descritte: semi, frutti, gemme, cortecce e foglie di essenze forestali), saranno donati a ciascun bambino alcuni gadget (matite, trottole, miniature di animali) e una medaglia recante l’incisione del proprio nome. Alla struttura ospedaliera, per la dotazione della saletta ricreativa, rimarranno 5 grandi puzzle raffiguranti gli animali rappresentativi dell’ambiente forestale garganico ed una cassetta contenente pezzi opportunamente lavorati a modo di elementi per costruzione. Tutto il materiale, costruito con il legno della Foresta, è stato prodotto nella falegnameria del Reparto.
L’educazione ambientale costituisce parte fondamentale della missione istituzionale dei Carabinieri Forestali, essendo di straordinaria importanza per prevenire condotte che mettano in pericolo l’ambiente e la salute. Le attività proposte ai bambini sono caratterizzate da grande impatto emozionale e tendono a generare una particolare empatia con la natura. Vengono svolte con successo da anni con migliaia di studenti in tutta Italia da Personale appositamente qualificato.
Natura e solidarietà, Carabinieri e bambini insieme, per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente.

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

IMG_9163.jpg