Salva

Salva

Teatro “Giordano: l’8 dicembre, il concerto del “Mnogaja Leta Quartet”

Rate this item
(0 votes)

L’8 dicembre, alle ore 21 (ingresso ore 20.30), il Teatro “Umberto Giordano” di Foggia ospiterà il concerto a ingresso libero del “Mnogaja Leta Quartet”. La manifestazione rientra nell’ambito del cartellone di eventi organizzati dall’Amministrazione comunale in occasione delle festività natalizie.

IL QUARTETTO

È composto da: Luciano Gattinoni (Pianoforte - Tenore), Maurizio Mauri (Basso), Alberto Vigevani (Basso) e Nino Giagnoni (Tenore).

La formazione ha mosso i primi passi nel 1961 quando quattro liceali milanesi scoprirono la comune passione per il canto della tradizione popolare, non solo italiana. A partire dal 1964 iniziarono le prime esibizioni pubbliche, con un repertorio di canti popolari italiani, brasiliani, dell’Europa dell’Est, del Madagascar e poi di Negro-Spirituals, espressione canora che li ha affascinati sia per la particolare forma musicale che per il messaggio umano.

Nel 1966 fondarono il gruppo, scegliendo il nome da un antico inno augurale bizantino-slavo che significa “molti anni felici”. Seguono anni di concerti televisivi (TV italiana e Svizzera), tournée europee (Germania e Austria) e la pubblicazione del loro primo LP “Old Time Religion” (1968).

Negli anni successivi bisogna ricordare la partecipazione ad alcuni importanti festival Jazz, un concerto in mondovisione dall’Eur di Roma e i dischi “Kumbaya” (1972) e “Good News” (1987). Nel 1988 hanno festeggiato i 25 anni di concerti con una memorabile esibizione al Conservatorio di Milano. Nel 2005 hanno pubblicato un DVD del concerto tenuto alla XIV “Rassegna negro-spirituals” di Caldonazzo. Nel 2006 è uscito un nuovo CD intitolato “Ol’ man river”, con 18 nuove incisioni tutte armonizzate da Luciano Gattinoni.

Il gruppo vanta oltre mille concerti in teatri, chiese, piazze, auditorium, conservatori di musica (tra cui il “Verdi” di Milano), in molteplici rassegne in Italia e all’estero, ed ha al suo attivo una solida produzione discografica, registrazioni audio e video, diverse partecipazioni in trasmissioni televisive della Rai, Mediaset e della tv Svizzera.

Ha guadagnato il disco d’oro nel 1988 e, nel 2014, ha ricevuto importanti attestati di stima per il 50° della professione.

Luciano Gattinoni, il pianista del gruppo, è tra l’altro anche uno scienziato di fama internazionale, che ha ricevuto nel 2016 –per gli alti meriti conseguiti nel campo della medicina dell’anestesia e della rianimazione- l’“Ambrogino d’oro” prestigioso riconoscimento conferito dal Comune di Milano.

Propugnatori del valore corale degli spiritual i “Mnogaja Leta” hanno favorito la nascita delle prime rassegne italiane di Gospel e Spirituals (San Benedetto del Tronto, Genova, Caldonazzo, Varazze, …).

Quattro voci inseparabili e quattro amici uniti da 50 anni di esperienze vissute insieme, che continuano la loro avventura musicale.

Gli appassionati di musica potranno apprezzare la maestria armonica e vocale del gruppo milanese che, proponendo con rigore filologico e musicale gli spiritual e i gospel tipici della tradizione afro-americana, hanno raggiunto un’importanza e un diffuso apprezzamento nei generi proposti.

 

Notizie Monte Sant'Angelo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

1.jpg