Salva

Salva

Sulla questione telecamere il consigliere comunale Pd preannuncia un'interrogazione urgente a risposta scritta 

"Siamo felici che la Giunta Miglio si stia operando per non perdere i finanziamenti per le telecamere di videosorveglianza. Dopo aver buttato alle ortiche circa 16 milioni di euro, questa notizia ci fa piacere. Credevamo che volessero entrare nel Guinness dei primati per numero di finanziamenti persi". Torna sulla questione videosorveglianza, Dino Marino. 

"Fanelli mi ricorda tanto quegli studenti che si preparano solo sulla lezione del giorno ma dimenticano il ripasso sperando di "scappottarsela". Visto che è già assessore da 4 mesi lo invitiamo a fare una piccola ricerca di archivio. Il finanziamento del quale parla risale al 2012, non a ieri sera. Ho ritenuto di segnalare il problema perché l'Amministrazione in carica si è "distinta" per tutta una serie di castronerie che l'hanno portata a perdere molteplici finanziamenti. Da cittadino e da amministratore non può che farmi piacere che il progetto in questione vada avanti", afferma Marino, per il quale il problema più grave è un altro: "L'80% delle telecamere istallate in città non è attivo o è malfunzionante per mancanza di manutenzione. Ma su questo Fanelli non risponde. Evidentemente si deve trattare di quel pezzo di lezione che fa parte del ripasso. Ma uno che si firma assessore alla legalità come primo compito dovrebbe far funzionare quello che ha e poi può anche polemizzare. In ogni caso, sulla questione telecamere presenterò un’Interrogazione a risposta scritta che manderò anche al Prefetto”.

 

Salva

Pagina 1 di 79

Notizie Monte Sant'Angelo

L'Angolo di Mimì Palena

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

0001.jpg

Quando il degrado urbano diventa arte