Salva

Salva

“Operazione 25 aprile”, il plauso di CGIL, CISL e UIL Featured

Published in Politica Written by  Maggio 17 2018 font size decrease font size increase font size
Rate this item
(0 votes)

“Pieno apprezzamento per l’esito dei controlli messi in atto dall’Ispettorato del Lavoro di Foggia nell’ambito dell’ “Operazione 25 Aprile”. Ad esprimerlo i segretari generali di CGIl, CISL e UIL Foggia, Maurizio Carmeno, Emilio Di Conza e Gianni Ricci. “I riscontri di questa operazione di controllo sono l’ennesima dimostrazione di quanto il lavoro nero continui ad essere diffuso e pervasivo’“, affermano Carmeno, Ricci e Di Conza.

I segretari generali di CGIL, CISL e UIL Foggia si augurano “che i controlli proseguano a tappeto e, per parte nostra, continueremo a combattere il lavoro nero e il precariato e a sostenere ogni iniziativa atta a debellare un fenomeno così radicato e pernicioso per l’economia di Capitanata e i diritti sindacali, civili e sociali di tanti lavoratori”.

“Combattere il caporalato e il lavoro nero non è solo la priorità delle priorità ma è anche un imperativo categorico per fare davvero ripartire questo territorio orientando nuovi processi di sviluppo sulla base di legalità, diritti e “buona occupazione”, concludono Carmeno, Di Conza e Ricci. 

 

Last modified on Last modified on Maggio 17 2018

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

asdad.jpg