Salva

Salva

L’appello al voto di Luigi Presutto Featured

Published in Politica Written by  Novembre 12 2017 font size decrease font size increase font size
Rate this item
(0 votes)

Chi vota per me il giorno 14, vota per mantenere il PD all'opposizione dell'amministrazione Miglio. Vota per la politica fatta di chiarezza e priva di giochetti. Vota per chiudere definitivamente la farsa che vede il consigliere Cataneo fare da stampella ad una amministrazione fallimentare, sul presupposto di aver sottoscritto un patto di ferro con chi nn è più segretario regionale del PD, infischiandosene del volere del Partito cittadino e del principio di autonomia dei circoli territoriali sancito dallo statuto del PD. Il partito democratico di San Severo, che pure, con la passata gestione (iniziata il 15 marzo 2015, con la elezione del segretario Leo La Pietra) e fino al giugno 2016, ha cercato un dialogo costruttivo con l'Amministrazione Comunale, ha sempre avuto da miglio e la sua maggioranza veti e ostacoli, senza mai aver contato nulla nella gestione della Città. Ancora oggi, tra l'altro, Miglio e la sua maggioranza/minoranza, che si mantengono in piedi con il solo voto del consigliere Cataneo, dimostrano totale disinteresse ed insensibilità nei confronti del PD sanseverese. Infatti, se ci fosse stato interesse da parte del primo cittadino a riaprire la porta del dialogo con il PD, avrebbe dovuto avere la giusta sensibilità nei confronti di un partito che sta celebrando il suo congresso e attendere l'esito del ballottaggio, prima di portare in Consiglio Comunale il voto sulla fiducia "al progetto Bene Comune", permettendo al nuovo assetto politico organizzativo di valutare in sede politica le eventuali modalità di approccio con la sua amministrazione. Infine, ricordando al consigliere Cataneo che il PD e, quindi, lui nn facevano parte della coalizione "San Severo Bene Comune", faccio presente che le mirabolanti grandi opere preannunciate dal Sindaco per la fine mandato, nn sono frutto della progettualità dell'attuale amministrazione. Infatti, tra l'altro, i 130 mln stanziati per il cosiddetto raddoppio della SS 16 Foggia-San Severo, sono fondi regionali messi a disposizione dal governo Renzi con il "patto per la Puglia". Quindi, con o senza Miglio, nella sua duplice e inutile veste di sindaco di San Severo e presidente della provincia di Foggia, le opere progettate - da altri - si faranno ugualmente.

I dirigenti del PD cittadino, che quindi vogliono una parola di chiarezza e mantenere il partito all'opposizione voteranno per me al ballottaggio del 14, differentemente si assumeranno la responsabilità politica di abbracciare una amministrazione agonizzante e dannosa, sottoponendo un partito intero al giudizio negativo della cittadinanza.

Notizie Monte Sant'Angelo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'Angolo di Mimì Palena

Fototeca a cura di Arcangelo Palumbo

IMG_9163.jpg