San Severo e le "Explor-Azioni" del MAT per nuovi percorsi didattici

Il rapporto tra scuola e musei è ormai organico da alcuni decenni, grazie allo sviluppo sempre più articolato dei servizi didattici dei musei che si intreccia con la disponibilità e l'interesse della scuola all'integrazione con i propri programmi, e all'individuazione dei musei come luogo di approfondimento, sperimentazione e conoscenza. Il laboratorio didattico al museo è un’occasione impareggiabile per conciliare conoscenza delle opere d’arte e sperimentazioni creative.

Il MAT - Museo dell’Alto Tavoliere del Comune di San Severo propone nuovi percorsi didattici per l’anno scolastico 2023/2024, rivolti agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della città di San Severo e delle cittadine vicine (non viene tralasciata la scuola d'infanzia).

“Il filo conduttore delle attività – dichiara il Sindaco Francesco Miglio, che segue direttamente la delega ai Servizi Museali - è EXPLORA. ESPLOR-AZIONI AL MUSEO. L’Esplorazione che si declina come forma di conoscenza e salvaguardia del proprio passato e del proprio presente: esplorazione del proprio territorio, della propria memoria attraverso la conoscenza; esplorazione per la conoscenza del bene comune rappresentato dal patrimonio storico-artistico ed architettonico della propria città; esplorazione quale percorso conoscitivo delle regole e delle norme legislative che costituiscono la base sociale dell'Anti-Mafia; esplorazione come riconoscimento consapevole della grandezza di grandi artisti contemporanei di Capitanata, tra cui Luigi Schingo ed Andrea Pazienza”.

MEMORIA E IDENTITÀ STORICA, LEGALITÀ, COMUNITÀ DI PATRIMONIO, CONCETTO DI SÉ ED EMPOWERMENT sono i sotto-temi del più ampio progetto che il MAT del Comune di San Severo intende attuare quest'anno nell’ambito del tema EXPLORA. ESPLOR-AZIONI AL MUSEO. L’attività educativo-didattica permetterà di conoscere la realtà museale del territorio di appartenenza; conoscere la struttura di un museo; stimolare il pensiero narrativo e il coinvolgimento emotivo nel rapporto con l’arte e la storia; promuovere il confronto e lo scambio all’interno del gruppo classe; favorire il processo di ideazione e creazione attraverso il confronto tra antico e contemporaneo e fra le diverse espressioni artistiche.

“L’offerta didattica EXPLORA. ESPLOR-AZIONI AL MUSEO vede il Museo – aggiunge il Sindaco Miglio - come luogo aperto; percorrerne gli spazi, analizzare le opere, osservare i colori, sono solo alcune delle tante attività che si possono compiere al suo interno, per una crescita interiore non disgiunta dalla costruzione di modelli consapevoli di cittadinanza attiva. La fase dell’ESPLORAZIONE diventa strumento cognitivo ed argomento di interesse sociale alla base della conoscenza di differenti aspetti quali l’archeologia, la musica, l’arte, il fumetto, il graphic novel, la pittura e sarà sviluppato partendo da ciò che il MAT custodisce e da ciò che il MAT valorizza. I bimbi ed i ragazzi familiarizzeranno anche con gli spazi museali, imparando come muoversi all'interno delle sale, esplorare e rispettare la cultura e le opere esposte, pur vivendo appieno l'esperienza artistica senza sentirsi limitati, ma dispiegando tutti i propri cinque sensi in un processo di esplorazione e di conoscenza. Lo scopo è sempre quello di offrire alle scuole esperienze creative e formative per stimolare curiosità, istintiva ricerca esplorativa e offrire un’integrazione al canonico programma scolastico, oltre che favorire la fruizione viva e continuativa di un patrimonio culturale pubblico di grande rilevanza. Spazio al viaggio esplorativo, all’inventiva e alla creatività!”.

Tutti i percorsi didattici sono gratuiti. Gli operatori del MAT sono disponibili anche alla creazione di visite a tema, percorsi didattici e approfondimenti tematici, su espressa richiesta dei docenti, nonché a Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento (PCTO) con le ultime tre classi delle scuole secondarie di secondo grado. Ogni classe potrà accedere ad un solo laboratorio a scelta, per dare la possibilità a quante più classi di poter partecipare a questa esperienza formativa. La dott.ssa Elena Antonacci del MAT ha inviato le proposte didattiche e laboratoriali ai Dirigenti di tutti i Circoli Didattici di San Severo e dintorni. Per conoscere nel dettaglio la proposta didattica del MAT Museo dell'Alto Tavoliere, i docenti sono invitati a inviare una email all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.severo.fg.it

La Segreteria del MAT è disponibile per ogni informazione e per le prenotazioni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 14.00, e il lunedì e il mercoledì, dalle ore 16.00 alle 19.00, al numero telefonico 0882.339611 o all’indirizzo email di cui sopra. Saranno ammesse esclusivamente prenotazioni effettuate dall’insegnante che accompagnerà la classe.

Read 568 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.