Irruzioni e furti in sale slot, beccati due giovani pregiudicati a Monte Sant’Angelo.
Due ragazzi arrestati per furto in una sala slot di Monte Sant’Angelo. I carabinieri locali hanno beccato, grazie all’ausilio delle telecamere, N. C., 20enne del posto e un suo coetaneo P. G., originario della Romania. I due, nella notte tra il 16 e il 17 febbraio scorsi, fecero irruzione assieme ad alcuni complici, non ancora identificati, in un bar del centro di Monte, saccheggiando la sala slot. Poi fuggirono con alcune centinaia di euro. Entrambi i banditi indossavano dei berretti per celare i propri volti. Nonostante questo, all’atto di spostare le telecamere, furono immortalati dall’obiettivo ed oggi arrestati dopo una serrata indagine dei carabinieri. C.  è ben noto agli inquirenti ed era già ai domiciliari in quanto ritenuto membro della banda che rapinava anziani tra Manfredonia e Monte. Anche il rumeno annovera alcuni precedenti ma per spaccio di droga. I due restano ristretti nelle rispettive abitazioni.
 
Read 1011 times Last modified on Martedì, 31 Luglio 2018 11:37
Share this article

About author

Super User
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.