Print this page
Carabiniere ucciso a Foggia. Paoloni (Sap): «Vicini alla famiglia. Occorre importante percorso per operare in maggiore sicurezza»

«La notizia di un collega barbaramente ucciso in servizio ci lascia sgomenti. In questo momento non possiamo che stringerci attorno ai suoi cari ed esprimere solidarietà a tutti colleghi dell’Arma».

A dichiararlo è Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap).

«Vincenzo è l'ultimo dei tantissimi esempi di servitori dello Stato che pagano con la vita il compito di garantire sicurezza e tutela alla brava gente. Alla luce di questi episodi - conclude - è fondamentale valutare l'importanza di un preciso percorso da seguire per permettere agli operatori di Polizia impegnati su strada, di svolgere il proprio servizio in maggiore sicurezza».

 

Read 273 times
Share this article

About author

Super User