CoVid-19. Indicazioni utili in caso di sintomi

Le presenti indicazioni, estratte dalla Circolare del Ministero della Salute del 12 ottobre 2020, vuol essere un vademecum, pronto all'uso.

In caso di sintomi da coronavirus

In caso di febbre, perdita del gusto, dolori diffusi o sintomi influenzali è importante per prima cosa isolarsi e non andare a scuola, a lavoro, da parenti. In secondo luogo, chiamare il medico curante, che valuterà la situazione e sceglierà le cure più opportune o a richiedere il tampone all'ASL.

se il tampone è positivo

In caso di positività è obbligatorio isolarsi rispetto alla famiglia e vivere in una stanza singola e ben arieggiata. E' importante non condividere con i propri familiari il bagno e la biancheria per la casa come lenzuola e asciugamani.

quando dura l’isolamento

- per i positivi asintomatici: 10 giorni dalla positività + test molecolare negativo;
- per i positivi sintomatici = 10 giorni, di cui almeno 3 senza sintomi, + test molecolare negativo;
Attenzione, per terminare l'isolamento dopo una positività è sempre necessario il tampone negativo + il decorso dei giorni fissati;

in caso di contatto stretto di un positivo
se si è indicati come contatto stretto di un positivo ci si deve sottoporre a tampone in caso di presenza di sintomi. Se invece si è asintomatici si va in isolamento per:
- 14 giorni dall'ultimo contatto;
- oppure 10 giorni dall'ultimo contatto + test antigenico o molecolare negativo.

Read 146 times
Share this article

About author

Redazione
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.