Luca Vigilante candidato a Sindaco di Foggia? «È una fake news». Smentita sonora dal Gruppo Telesforo

Nota stampa del Gruppo Telesforo.

«L'avvocato Luca Vigilante, non appena informato dei fatti, ha preso il distacco dall'irresponsabile pubblicazione della fake news riportata dall'Attacco in data odierna con riferimento alla sua presunta candidatura a Sindaco di Foggia su indicazione dell'Assessore Regionale Piemontese e con il beneplacito della Lega. La notizia, assolutamente falsa e destituita di ogni qualsivoglia fondamento, pare il maldestro tentativo di chi non ha a cuore il destino di questa città e mira ad ingenerale confusione, disinformazione e depistaggio nei cittadini in un momento in cui chiarezza e trasparenza devono essere all'ordine del giorno.

L'avvocato Vigilante, inoltre, chiarisce e precisa che non solo nessuno ha mai avanzato nei suoi confronti una proposta in tal senso, ma che una sua candidatura in politica non avverrà né ora e né mai per nessun ruolo, in nessun partito e in nessun contesto, né locale, né regionale né nazionale, e si riserva di procedere a norma di legge contro chiunque contribuisca a divulgare e/o diffondere notizie false e tendenziose sulla sua persona e sulla sua famiglia.

Ad ulteriore conferma dell'assurdità di tale ipotesi v'è l'evidente incompatibilità temporale di svolgere due attività che richiedono totale dedizione e tempo pieno, ed è totalmente folle il solo pensare che l'avvocato Vigilante possa abbandonare le proprie aziende e i propri gravosi impegni per dedicarsi all'attività politica. Spudoratamente falsa, ovviamente, anche la notizia che il suocero dell'avvocato Vigilante, il dottor Paolo Telesforo, fosse a conoscenza di questa presunta candidatura e che abbia fornito un assenso a questa assurda ipotesi».

Read 165 times
Share this article

About author

Redazione
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.