Print this page
«NO Green Pass, SI Libertà» [VIDEO] a Foggia in piazza per manifestare

«NO Green Pass, SI Libertà» il grido pacifico dei manifestanti che oggi si sono riuniti a Foggia, alle ore 17:30, a Piazza Giordano.

Erano circa in duecento i cittadini foggiani che ieri hanno manifestato pacificamente per dire NO al Green Pass.  Non solo NO VAX, a dir il vero erano in pochi, bensì liberi cittadini che non vogliono sottostare alle regole imposte dal Governo Draghi per l’obbligatorietà del Certificato Verde in vigore dal 06 agosto p. v. sopra i 12 anni.

La manifestazione è stata indetta e organizzata dal gruppo di Telegram “Basta Dittatura”. Un evento che si è svolto in mote piazze italiane e vedrà la scesa in altre nei prossimi giorni.

Alla manifestazione c’erano famiglie, con i loro piccoli, che hanno rilasciato alla suddetta testata giornalistica il consenso di svolgere il servizio giornalistico, con riprese video audio e fotografiche. Una forma di democrazia che è nella buona collaborazione per fare una corretta informazione.

«Vogliamo essere liberi di scegliere» la farse più enunciata durante la manifestazione, che ha visto come principale portavoce l’Avv. Margherita Matrella, del Foro di Foggia. Ha spiegato le ragioni del NO, rimproverando (anche con toni accesi) il Governo di imposizioni non costituzionali. L’Avv. Matrella ha anche risposto a molti quesiti dei partecipanti, indicando loro suggerimenti, soluzioni, come muoversi in caso di controversie e di obblighi imposti dal datore di lavoro. Inoltre, ha anche resa pubblica la sua email per chi la volesse contattare (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Grandi assenti gli esercenti che dal tam tam sui social nelle altre città cui si è svolta la manifestazione hanno preso parte.

Tuttavia c'è da porsi una domanda: la vaccinazione non è obbligatoria, solo fortemente consigliata. Ma chi non si è vaccinato parrebbe essere messo all’argine per spostamenti e accessi in ambienti chiusi e alcuni all’aperto, a spostarsi e, visto il periodo, fare le vacanze. Con il Green Pass tutto ciò non avverrebbe. Ragion pe cui parrebbe che il Governo non potendo obbligare legalmente i cittadini italiani a vaccinarsi, abbia trovato l'escamotage per renderlo tale sotto mentite spoglie, con la complicità del Parlamento. Libertà surrogata!

FOCUS:

Read 663 times
Share this article

About author

Redazione