Print this page
Giovedì 14 Concerto di inaugurazione Musica in Auditorium

Sarà dedicato ad Antonio Vitulli il concerto di inaugurazione della rassegna concertistica invernale del Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia. Vitulli, protagonista della società e della cultura dauna nella seconda metà del Novecento, è infatti stato anche presidente dell’istituto accademico foggiano per oltre un decennio e sarà ricordato con un evento, previsto giovedì 14, alle ore 16, presso l’Auditorium del Conservatorio.

A seguire, in serata, il concerto di apertura di “Musica in Auditorium”, con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio dauno alle prese con l’esecuzione del Valzer dei fiori tratto da “Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij e la celebre suite “Scheherazade op. 35” di Nikolaj Rimskij-Korsakov.

Per l’occasione, la compagine orchestrale del Conservatorio sarà diretta dal Maestro Daniele Belardinelli, nuovo docente titolare della classe di Direzione d’Orchestra presso lo stesso Conservatorio “Giordano”, che ha collaborato con nomi del calibro di Reck, Boulez, Ozawa e Abbado. Ha diretto i prestigiosi teatri Arena di Verona, Verdi di Trieste, Ravello Festival, Piccolo Teatro Strelher, Auditorium Parco della Musica di Roma, Royce Hall di Los Angeles etc. È stato invitato ad inaugurare le stagioni liriche del Teatro Massimo di Palermo, Macerata Opera, Teatro Filarmonico di Verona, Japan Opera Foundation a Tokyo e il Central European Music Festival a Košice, Capitale Europea della cultura 2013. Ha diretto opere tra cui “Il viaggio a Reims” al Rossini Opera Festival, “Prinzessin Brambilla” in Irlanda, “Rigoletto” a Varsavia, in Polonia. Dal 2009 è direttore musicale dell’Orchestra Italiana del Cinema, oltre ad aver inciso per Naxos, effettuato registrazioni per Radio 3, per Sky e per la Rai.

“Il percorso musicale tracciato da questa seconda edizione di Musica in Auditorium abbraccia tre secoli di stili musicali, dallo stupore del Barocco alla raffinatezza del Novecento francese. – commenta il direttore Francesco Montaruli – Proporremo un repertorio non usuale e formazioni da camera di particolare costruzione e non mancheranno capisaldi del repertorio sinfonico orchestrale come la Suite sinfonica “Scheherazade” di Korsakov che inaugurerà la rassegna”.

Al concerto, con ingresso alle 20.30 e inizio alle 21, si accede con invito gratuito, prenotabile telefonicamente allo 0881/723668 o recandosi personalmente in Conservatorio.

 

Read 171 times
Share this article

About author

Super User