Vico, la paposcia e l’enogastronomia per il turismo d’inverno

VICO DEL GARGANO (Fg) – Un successo oltre ogni più rosea aspettativa: il press tour su “San Valentino e il cuore del Gargano”, dal 12 al 17 febbraio, ha interessato e coinvolto migliaia di persone sui social. Sono state particolarmente apprezzate le tipicità enogastronomiche e agroalimentari: dalle arance all’olio extravergine d’oliva di Vico del Gargano, dai dolci tipici alla cucina proposta dai ristoratori vichesi. Un vero e proprio trionfo per la paposcia, il pan focaccia tipico di Vico, protagonista – assieme alla marmellata di agrumi - di un meraviglioso educational tour in un suggestivo aranceto del paese, condotto magistralmente da Francesco e Giovanni Canestrale.Ha suscitato emozioni e ammirazione l’arte di Maria Voto, una delle ultimetessitrici della Pugliaa utilizzare gli antichi telai in legno.Le chiese del borgo, Palazzo della Bella, il centro storico di Vico, le tradizioni della Settimana Valentiniana, i laboratori e i mercatini di Terrarancia sono stati il cuore di un press tour durante il quale, in sei giorni, blogger e giornalisti arrivati da tutta Italia sono stati accompagnati a visitare anche Peschici, Carpino e Ischitella.Il press tour, promosso dal Comune di Vico del Gargano,è stato finanziato dal Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014-2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo”, Asse VI-Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.In poco meno di una settimana, la pagina facebook ufficiale dell’evento (https://www.facebook.com/sanvalentinopresstour) ha ottenuto oltre 1300 follower, raggiungendo 53mila utenti, con più di 25mila interazioni tra commenti, like e condivisioni (14mila su twitter), riuscendo a promuovere il borgo e le località visitate attraverso foto e video.

I COMMENTI DI BLOGGER E GIORNALISTI. Qual è l’immagine di Vico del Gargano che blogger e giornalisti presenti al tour promuoveranno nei loro articoli? “Noi ricorderemo un borgo romantico e le persone dal gran cuore che lo popolano! Grazie per questi giorni felici”, hanno commentato i blogger di “Untrolleyperdue”, che attraverso i loro account ufficiali hanno raccontato la settimana valentiniana minuto per minuto. Roberta Isceri, di “Italiaterapia”: “Abbiamo particolarmente apprezzato il centro storico, vero e proprio gioiello, le eccellenze culinarie, il Castello e il trappeto. Indimenticabile il profumo delle arance di Vico”. Andrea Assenza, di Happily on the road: “Ricorderò la bellezza del centro storico, ma anche e soprattutto le persone che abbiamo incontrato”. Tra i blogger, anche il racconto eccentrico e originale di “Rivoglio la barbie”: “Il profumo degli agrumi è una sensazione davvero inebriante, difficile da descrivere, ma stupenda da vivere”.

Blogger e giornalisti hanno assistito alla processione della statua del Patrono di Vico del Gargano, San Valentino, per poi visitare il Vicolo del Bacio, gli stand della festa, le mostre e gli allestimenti all’interno di Palazzo della Bella, i produttori di arance e di olio di un paese che ha nel comparto agroalimentare una delle sue eccellenze riconosciute in tutto il mondo.

Non solo Rai Uno, le tv regionali e quelle provinciali, anche i social hanno raccontato l’evento. Su Twitter, Facebook e Instagram tantissimi utenti hanno rilanciato le foto scattate e le emozioni provate.

 

Read 82 times
Share this article

About author

Super User

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.