Siena, "Lecturae 2023", incontri all’Opera Opa Edu con le scuole

Tornano gli appuntamenti invernali dell’Opera della Metropolitana con una serie di approfondimenti storico - artistici sul patrimonio del Complesso Monumentale del Duomo di Siena. La rassegna “Il Duomo dei senesi” propone quest’anno Lecturae 2023 - Incontri all'Opera e Opa Edu - Le scuole all'Opera.

La prima delle quattro conferenze di Lecturae 2023 è in programma mercoledì 1 febbraio alle ore 17.30 presso la Sala delle Statue del Museo dell’Opera con l’intervento del Rettore dell’Università per Stranieri di Siena,  Tomaso Montanari, dal titolo “La genesi del San Girolamo di Gian Lorenzo Bernini per la Cappella del Voto”.  Mercoledì 8 febbraio, sempre alle ore 17.30, sarà la volta di Michele Pellegrini con “I signori del coro. La Canonica e il Capitolo della Cattedrale di Santa Maria nel Medioevo: lineamenti storici e prospettive di ricerca”.

Mercoledì 15 febbraio, con orario invariato, spazio a Giulia Giovani e Francesco Lora con “Il fondo musicale dell’Opera della Metropolitana di Siena”. A chiudere il ciclo di appuntamenti, venerdì 24 febbraio alle 17.30, sarà Elisabetta Cioni con “Il reliquiario ritrovato di San Galgano e l’oreficeria senese nel primo ‘300, che andrà ad anticipare l’esposizione temporanea “Dalla Spada alla Croce – Il reliquiario di San Galgano restaurato”, adesso visibile presso la Pinacoteca Vaticana e dal 1° marzo all’interno della cosiddetta Cripta sotto il Duomo di Siena.

“Si tratta di un’iniziativa di elevato livello scientifico e culturale – dichiara il Rettore dell’Opera della Metropolitana, Giovanni Minnucci – Nel titolo abbiamo ripreso un genere letterario del Medioevo, quando nelle Università si tenevano le lecturae. Gli studiosi, pertanto, ‘leggeranno’ le opere d’arte, i documenti, gli eventi storici, oggetto dei loro interventi, così trasmettendo le loro approfondite conoscenze agli ascoltatori”.

Per permettere alle nuove generazioni di scoprire e apprezzare il patrimonio artistico e spirituale del Complesso Monumentale del Duomo, con la sua storia, l’architettura, le opere pittoriche e scultoree, inoltre, nel mese di febbraio (tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30) saranno organizzate visite guidate gratuite, con prenotazione obbligatoria, per le scuole di Siena e provincia dal titolo Opa Edu – Le scuole all’Opera. I giovani studenti, insieme ai propri insegnanti, saranno affiancati da una guida specializzata per un ‘viaggio’ attraverso le varie sedi museali della fabbriceria senese.

“Un’iniziativa rivolta a giovani e giovanissimi – spiega il Rettore – per valorizzare il profilo educativo anche attraverso la visione diretta dei tesori custoditi nel Complesso del Duomo di Siena. La bellezza che si riceve si trasforma in vera e propria cultura da tramandare alle generazioni future”.

Per informazioni e prenotazioni per partecipare agli appuntamenti, promossi da Opera della Metropolitana di Siena con l’organizzazione di Opera Laboratori, è possibile chiamare allo +39 0577 286300 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Read 447 times
Share this article

About author

Redazione

FABS2022 long animate

 

Top
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
Facebook
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline