I musei come giacimenti della bellezza. Di giuseppe piemontese

Ciò che manca oggi all’uomo, costretto in casa per non esporsi al contagio del Coronavirus, è il rapporto con la Bellezza, che possiamo solo provare davanti ad un monumento o ad una opera d’arte. E tutto ciò oggi ci è precluso, in quanto la realtà, che si manifesta attraverso il contagio del virus e quindi la morte, acquista una dimensione diversa da quando eravamo liberi di scoprire in essa i tesori dell’arte, e quindi i Monumenti, i Siti archeologici, i Musei, dove l’uomo si può immergersi nell’universo trascendentale della Bellezza. Musei archeologici, ma soprattutto i Musei d’Arte moderna e contemporanea, oggi tutti chiusi per causa del virus. Una perdita enorme per l’uomo che ama l’Arte e la Bellezza. Per questo oggi l’uomo si sente più solo, immerso in un tempo senza Bellezza, dove regna solo la paura del domani. E a questo punto dobbiamo far mente locale per tutto ciò che nel mondo vi è di bello, e ancora speriamo ci sarà, in questo momento di privazione e di paura. Per questo ci chiediamo: Perché i Musei sono importanti per l’uomo, perché non vi si può fare a meno?

E allora diciamo che i Musei sono l’espressione più viva e palpitante della Bellezza, che si racchiude nelle tante opere d’arte che riusciamo a vedere e ad apprezzare E a questo proposito dobbiamo affermare che l’Italia presenta un grande patrimonio storico-culturale, racchiuso non solo nei grandi e piccoli Musei, ma soprattutto nei Siti archeologici e nei tanti monumenti sparsi in tutte le regioni d’Italia. Ed ecco allora che bisognerebbe fare una mappa, non solo dei Musei esistenti, piccoli e grandi, ma di tutto il patrimonio culturale sparso nei numerosi siti archeologici e nei centri urbani e rurali, dove la cultura e la civiltà dell’uomo hanno lasciato le loro tracce e le loro testimonianze. Purtroppo vi sono situazioni e realtà molto deprecabili, dove i monumenti vengono lasciati a loro stessi, in abbandono e senza tutela, e i Musei, vedi il Museo Archeologico di Monte Sant’Angelo, vengono chiusi, per cui il materiale archeologico ed artistico stesso viene accantonato nei depositi, con gravi conseguenze per la sua deperibilità. Una città senza Musei è come una Scuola senza maestri, una Chiesa senza paramenti, una Città senza strade e senza piazze, dove tutto è avvolto nel silenzio della storia, la stessa che appartiene all’intero suo territorio.

Non è immaginale una Città che non possa riconoscersi nel proprio Museo, come quello archeologico o in un Museo d’Arte moderna e contemporanea, di cui è priva la Città di Monte Sant’Angelo. Una Città che ha una storia e una cultura fra le più importanti della Puglia e dell’Italia meridionale, tanto da essere annoverata come sede di due Siti UNESCO, quello della presenza dei Longobardi in terra meridionale e quello delle vetuste faggete della Foresta Umbra. E allora non è possibile che nella città manchi un Museo Archeologico o un Museo d’Arte moderna e contemporanea, oppure un Museo botanico legato alla sua storia ambientale e quindi alle sue bellezze naturalistiche.

Oggi il turismo non è solo legato ad una sola valenza storica, come può essere il pellegrinaggio, ma il turismo ha bisogno di una dimensione pluridimensionale, basata sulla storia, sull’arte, sulla cultura, sulla religiosità popolare, sul godimento delle bellezze naturali, sulla qualità dell’accoglienza, ma soprattutto sull’offerta della propria identità culturale. E tutto questo lo si può scoprire non solo nei grandi centri come Roma, Firenze, Venezia, ma anche nei piccoli centri, come Monte Sant’Angelo, che ha in sè una grande storia e una grande tradizione culturale. E i Musei, così come i tanti luoghi che formano i “paesaggi dell’anima”, come i Palazzi storici, le Chiese, i Siti archeologici, i Centri storici, le Biblioteche, le Foreste e i Boschi, rappresentano la memoria storica, l’identità di un popolo, e come tali essi vanno tutelati, conservati, valorizzati, rigenerati nelle loro funzionalità e nelle loro capacità di produrre ancora e per sempre Bellezza. Spero che quando sarà passato questo momento di grave tensione sanitaria, oltre che sociale ed economica, si possa parlare di grandi Progetti legati alla nostra storia e alla nostra culturale, di grandi realizzazioni culturali, turistici ed economici, e non solo di ciò che offre la “cultura” dell’apparire.

GIUSEPPE PIEMONTESE Società di Storia Patria per la Puglia

 

 

Last modified on Saturday, 18 April 2020 13:37
Share this article

About author

User
September 18, 2020

PD. “Emodialisi domiciliare: Monte Sant’Angelo fa scuola”,…

in Politica by Redazione
A poche ore dall’uscita del comunicato stampa di Forza Italia sez. di Monte Sant’Angelo, Forza Italia “Emiliano e Piemontese…
September 18, 2020

"Operazione Malavigna", [VIDEO] sequestrati più di 50…

in Notizie Capitanata by Redazione
La DIA di Bologna, in collaborazione con i colleghi di Firenze e di Brescia, ha sequestrato beni mobili ed immobili, per un…
September 18, 2020

Bonus Cultura disponibile alla Green Cave a Monte…

in Attualità by Redazione
Con due APP, La Carta del Docente e la 18APP, la Green Cave di Legambiente FestAmbienteSud, a Monte Sant’Angelo, sarà disponibile…
September 18, 2020

SS 688 Mattinata. Chiusa per lavori antincendio galleria…

in Notizie Gargano by Redazione
Con un comunicato stampa L’ANAS informa che la galleria San Benedetto, sarà interessata da alcuni lavori per la per la…
September 18, 2020

“Attaccacuore” inaugura il Muro della tenerezza, a San…

in Notizie Gargano by Redazione
E tre! Attaccacuore, dopo aver segnato il cammino della Gentilezza con l’inaugurazione del primo Muro presso la Parrocchia di San…
September 18, 2020

Gal Gargano. Selezione per contratto di lavoro autonomo…

in Notizie Gargano by Redazione
Con Determinazione del Direttore Tecnico n. 32 del 14 settembre 2020, pubblicata sul BUR Puglia n.130 del 17.09.2020, sono stati…
September 18, 2020

Gal Gargano. Nuova opportunità per le PMI del Gargano

in Notizie Gargano by Redazione
Oltre al nuovo avviso pubblico int. 3.3 "Sostegno alla commercializzazione", sono stati riaperti i termini per il rilascio delle…
Sep 18, 2020

Emergenza Acqua. Stagione 2020 negativa. Invasi dimezzati

in Notizie Capitanata by Redazione
Si conclude la stagione irrigua 2020 con un bilancio non confortante: perdite ingenti…
Sep 18, 2020

Voto in sicurezza: il protocollo sanitario anti Covid per i seggi elettorali e…

in Attualità by Redazione
Le misure di prevenzione contro i contagi sono il frutto di un accordo tra aziende. Le…
Sep 18, 2020

Agricoltura sociale, nuova proroga al 9 ottobre per il bando 2.3 del Gal Daunia…

in Attualità by Redazione
Il Consiglio di Amministrazione del GAL Daunia Rurale 2020, in data 11/09/2020, ha…
Sep 18, 2020

Forza Italia “Emiliano e Piemontese hanno chiuso il servizio dialisi di Monte…

in Politica by Redazione
«Sono giorni, ormai, che la disperazione per la perdita del potere non fa dormire…
Sep 18, 2020

Roghi in Capitanata. Polso duro della Prefettura di Foggia. No all’inquinamento…

in Notizie Capitanata by Redazione
Nella mattinata di ieri il Prefetto di Foggia, Dott. Raffaele Grassi, ha riunito i…

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.