Verso un mondo migliore

a cura di Giuseppe Piemontese - Società di Storia Patria per la Puglia.

In questo tempo di solitudine esistenziale e di grande paura nel domani, a causa della pandemia del Coronavirus, ci vengono alla mente autori che hanno parlato e discusso di varie questioni riguardanti la vita del presente e quella del passato, ponendoci di fronte a una nuova realtà, che è quella dell’essere fragile di fronte al mondo, ma soprattutto  di fronte alla Natura, intesa come mistero nella sua complessità eco-sistemica e biologica. Una complessità non solo della Natura, ma del Mondo intero, di cui ci parla oggi più che mai lo scrittore Edgar Morin, il quale ha fatto del problema della complessità il suo metodo di studio e di indagine della società contemporanea, in rapporto ai tanti problemi di oggi, come le guerre, il razzismo, la violenza in generale, gli odi di parte, i muri e le barriere che separano le nazioni e le genti, l’emigrazione, l’inquinamento atmosferico, le disuguaglianze sociali, ma soprattutto i concetti stessi di progresso e di civiltà, che in questi ultimi decenni sono stati messi in discussione,  quasi su un piano di condanna e di scarsa fiducia nella capacità dell’uomo di essere padrone  del mondo e quindi della sua razionalità.

Tutto questo, poi, alla luce di quanto sta succedendo oggi di fronte all’attuale pandemia, diventa più grave, quasi mettendo in discussione la nostra stessa esistenza, ma soprattutto la nostra stessa civiltà basata sulla tecnologia e sulla scienza. Tanto da creare i presupposti per un nuovo mondo post-umano, che tolga all’uomo stesso la facoltà e la volontà di decidere del suo stesso destino. E allora, ecco che nasce in noi tutti la domanda: in che cosa abbiamo sbagliato, se ciò che stiamo costruendo ci porta verso un mondo che può distruggere non solo la Natura, intesa come mondo fisico, ma soprattutto l’uomo nel suo essere pensante e, quindi, nel suo essere artefice di tutto ciò che potrà succedere nel futuro?

Un senso, quindi, di paura e di sgomento di fronte ad un mondo di cui non sappiamo più quale sia la direzione giusta e quali siano le verità e quindi le certezze da conservare e mettere in pratica.

In altri termini non abbiamo più quella fiducia di cui noi tutti eravamo certi e sicuri di possedere all’inizio della seconda metà del XIX secolo, negli anni Cinquanta e Sessanta (1950-1960), quando la scienza, la tecnologia e l’economia erano i mezzi per raggiungere il benessere e quindi la felicità. Oggi tutto è messo in discussione, così come il progresso scientifico, in relazione all’intelligenza artificiale e le conquiste economiche, in relazione al fenomeno della globalizzazione, le quali invece di produrre benessere e sicurezza, oltre che fiducia in noi stessi,  creano sempre più i presupposti per aumentare le disuguaglianze e la paura di andare incontro verso un futuro pieno di incognite e di insicurezza nel domani.

Molti sperano che l’attuale pandemia sia l’occasione per creare i presupposti per un mondo più umano e più giusto, mettendo in discussione tutto ciò che oggi è sbagliato e che funziona male, come per esempio una globalizzazione senza regole e senza principi morali, basati solo sul profitto da raggiungere ad ogni costo, il tutto a danno dell’uomo, considerato ormai solo come merce e quindi solo come consumatore e non più inteso come persona e quindi degno di essere rispettato  e salvaguardato nei suoi diritti e nelle sue esigenze primarie, che sono di ordine esistenziale e quindi umano. Un mondo che abbia non un fine economicistico, ma anche e soprattutto un mondo solidale e altruista.

 Ed ecco, quindi, l’esigenza di “cambiare rotta”, cambiare direzione, non più una direzione univoca e meccanicistica, ma una direzione polivalente aperta verso tutto che salvaguardi la natura, intesa  come organismo vivente di alta complessità, capace di considerare tutti, come afferma papa Francesco, “fratelli” del mondo e per il mondo.

Share this article

About author

Redazione
November 26, 2020

On Giuliano (M5S): “condanne mafia foggiana tassello…

in Politica by Enzo
“Le 25 condanne per altrettanti presunti affiliati alla mafia foggia con pene detentive fino ai 18 anni rappresentano sicuramente…
November 26, 2020

La UILPOSTE di Foggia dice BASTA !!!!

in Politica by Enzo
Il propagarsi dei contagi nella provincia di Foggia sta mettendo a nudo le criticità nell’organizzazione negli Uffici di Poste…
Il DEU -Dipartimento di Emergenza Urgenza-
November 26, 2020

Il DEU del Policlinico Riuniti di Foggia è attivo. La…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Il Dipartimento di Emergenza Urgenza è stato attivato il 10 novembre, ultimate le complesse prove di funzionamento e le verifiche…
November 26, 2020

Monte Sant'Angelo. La scuola “Giovanni Tancredi – Vincenzo…

in Attualità by Redazione
Il 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Nelle strade del Mondo, tante donne narrano le loro…
November 26, 2020

G. Piemontese «Bisogna riattivare l’ospedale di Monte…

in Giuseppe Piemontese by Redazione
a cura di Giuseppe Piemontese - Società di Storia Patria per la Puglia. Il sopraggiungere repentino, per certi casi tragici,…
November 26, 2020

Asp. Zaccagnino. 25 novembre 2020: non sia una semplice…

in Attualità by Redazione
Voluta dalle Nazioni Unite, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne non deve essere una…
November 26, 2020

Sindaci e assessori protagonisti dello spot dell’Ambito…

in Attualità by Redazione
Paura, dolore, isolamento, omertà, disonore. Parole crude, inequivocabili, capaci di annientare corpo, anima e psiche: tutte…
Mons. Fortunato Maria Farina
Nov 26, 2020

Mons. Fortunato Maria Farina è VENERABILE

in Attualità by Redazione
Il 23 novembre 2020, il Santo Padre FRANCESCO ricevendo in udienza S. Ecc. Mons. Marcello…
Nov 26, 2020

La panchina e le scarpe rosse delle donne vittime di tratta che dicono «no»…

in Attualità by Redazione
L’iniziativa delle beneficiarie accolte nel progetto “La Puglia non tratta”. Hanno…
Nov 26, 2020

Digitale. Emanuele Scagliusi (M5S): «Il TAR Lazio boccia ma si va avanti con…

in Politica by Redazione
Il TAR del Lazio non ferma il voucher connettività. È stato bocciato, infatti, il ricorso…
Nov 26, 2020

No Violenza sulle Donne. La Regione Puglia s'illumina di arancione. Il VIDEO

in Attualità by Redazione
In occasione della Giornata internazionale della lotta alla violenza sulle donne, il…
Nov 26, 2020

“Orange The World” caserme dei Carabinieri illuminate di arancione che opsitano…

in Attualità by Redazione
In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le…

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.