Salvaguardiamo la Piana di Macchia – Monte Sant’Angelo

a cura del prof. Giuseppe Piemontese - Società di Storia Patria per la Puglia.

SCARICA QUI UN DOCUMENTO IN PDF CHE RIASSUME GLI IMPIANTI PLASTICA ANDATI IN FIAMME E CHE HANNO PRODOTTO VELENI

Il Gargano presenta una varietà di paesaggi, con una perfetta simbiosi fra il mondo vegetale e il mondo animale, misto a una presenza non trascurabile riguardante le bellezze naturali della costa marina, con il suo mondo che si riflette nelle acque del Mare Adriatico, come parte integrante del Mar Mediterraneo. Quindi, un ecosistema complesso che Madre Natura ha voluto farci dono, e di cui il Gargano ne è l’espressione più alta e variegata. Purtroppo una parte importante di esso nel tempo è stata compromessa, allorquando negli anni Sessanta, nella Piana di Macchia, fra Manfredonia, Mattinata e Monte Sant’Angelo,  si è voluto creare, grazie alla compiacenza dei nostri politici, un grande complesso industriale, quale è stato il complesso industriale dell’ANIC prima e dell’ENICHEM dopo, altamente inquinante e contro natura. Oggi si vuole fare lo stesso sbaglio, attraverso la creazione di nuovi impianti industriali per la raccolta della plastica e la sua trasformazione: un processo che, secondo noi, è altamente inquinante, ma soprattutto compromette l’ecosistema dell’intera Piana di Macchia. Una zona che non può assolutamente recepire alcuna raccolta di sostanze inquinanti, né rifiuti provenienti da altre parti d’Italia e del Mondo, attraverso l’attuale porto che comprenderebbe approdi da tutte le nazioni che si affacciano sulle sponde del Mare Mediterraneo. Ne va di messo la nostra salute, ma soprattutto la salvaguardia di un patrimonio agro-turistico, quale è, o dovrebbe essere, la vocazione del nostro Gargano e soprattutto della fascia costiera di Manfredonia fino a Vieste, passando attraverso la Piana di Macchia. Una zona che purtroppo ancora non trova la sua vera vocazione e, quindi, la sua vera possibilità di essere valorizzata per quella che si merita.

Questa paura di compromettere il nostro ecosistema ambientale nasce dalla volontà politica di istituire e far nascere nella Piana di Macchia alcuni impianti di raccolta e di lavorazione non solo della plastica, ma anche di sostanze radioattive provenienti da altre parte d’Italia. E questo grazie alla compiacenza dei nostri politici, fra cui i sindaci di Monte Sant’Angelo e di Manfredonia. Infatti, tali Comuni hanno dato il loro parere favorevole alla nascita di alcuni poli industriali lungo la fascia costiera della Piana di Macchia, e anche all’interno, verso le zone pedemontane, il tutto favorito dalla presenza del Porto Alti Fondali di Manfredonia. Tutto questo rientra nella logica di creare un grande polo industriale, che si occupi prevalentemente di raccolta e di riciclo di sostanze tossiche, quali potrebbero essere la raccolta di oggetti di plastica e una loro possibile riutilizzazione a scopo industriale e commerciale. Non è accettabile che oggi l’attuale Porto Alti Fondali di Manfredonia-Monte Sant’Angelo diventi il luogo della lavorazione di milioni di tonnellate di scarti di sostanze tossiche e pericolose. Del resto è a tutti noto che là dove esiste un luogo di raccolta di rifiuti speciali, per forza di cosa deve esistere un termovalorizzatore per bruciare tali rifiuti, prevalentemente tossici e spesso non riciclabili. Inoltre è risaputo che là dove esistono tali strutture industriali è presente anche la criminalità organizzata, che spesso produce ricatti e conseguenzialmente atti di ritorsioni, con azioni che arrivano anche a incendiare le stesse sostanze. Del resto abbiamo diversi esempi di incendi dolosi, là dove sono ubicatiti tali impianti, come per esempio è successo presso un impianto di smaltimento rifiuti di plastica a Lodi: quattro incendi in due mesi. Così come ci sono stati diversi incendi di plastica nei Comuni di Cremona, a Pavia, a Caivano in Campania,  a Palo del Colle, vicino a Bitonto, a Biella, a Squillace, in provincia di Catanzaro, nei comuni di Andria, Pomezia, Anzio e Nettuno e così via, con danni enormi all’ambiente e alla salute della gente di residenza. 

A questo punto ci chiediamo: I Comuni di Monte Sant’Angelo, di Manfredonia e di Mattinata, attraverso i loro rappresentanti, sono favorevoli a tale impianto? Oppure fanno finta di non sapere, a danno certamente della Piana di Macchia, dell’ambiente circostante e  soprattutto della popolazione locale. Purtroppo la popolazione ancora ufficialmente non sa nulla; né è cosciente e quindi consapevole del pericolo che sta per abbattersi sull’intera zona della Piana di Macchia, con gravi conseguenze di ordine ambientale e sanitario,  specie in un periodo, oggi, di grave pandemia, come quella che stiamo attraversando. È mai possibile che il passato non sia oggi di monito per l’avvenire. Un passato da cui ancora oggi ne subiamo le conseguenze, derivanti dalla incompleta bonifica dell’ex stabilimento dell’ENICHEM, che per ben 20 anni ha seminato morte e inquinamento ambientale. Questo tipo di impianto altamente inquinante, con presenza di sostanze tossiche come la plastica, è una bomba ecologica, con un grave danno ambientale ed economico, con ricadute sull’intero sistema produttivo della zona. È tempo ormai che la popolazione tutta prenda coscienza e conoscenza di quanto avviene alle sue spalle e che la politica non sia un elemento di morte, ma di vita.

DA REDAZIONE: può interessarti anche...

FOCUS:

- Una “bomba ecologica” sta per arrivare nel comprensorio Manfredonia, Mattinata e Monte Sant’Angelo

- Gargano Salute Mentale: L’impianto a Macchia non deve essere costruito

- Monte Sant’Angelo. PD: «Vogliamo garantire il lavoro e amiamo l’ambiente»

- Gargano Salute Mentale: "Sta per cadere una pericolosa bomba ecologica sui cittadini di Manfredonia, Monte Sant'Angelo e Mattinata"

- Monte Sant'Angelo. «Il PD di Monte dica la verità: Macchia, da zona industriale a piattaforma dei rifiuti»

- Gargano Salute Mentale: "La salute dei cittadini non è in vendita. Sindaco, risponda alle domande"

- Apollonio: «Il trucco c’è ed è stato scoperto per realizzare un mega impianto rifiuti a Macchia. Cambiato alla chetichella il regolamento ASI»

- Angelo Riccardi sullo sviluppo di Macchia: «La frustazione di essere figli...»

- Matteo Impagnatiello: «Legambiente approva l’impianto a Macchia»

- Impianto trattamento plastica a Macchia, G. Vergura: «Non temiamo il confronto, bene la discussione ma non si alimentino falsità, non ci sarà alcun inceneritore»

- Un Referendum per dire NO all’impianto trattamento plastica a Macchia

- Matteo Impagnatiello (Unidolomiti): «L’assenza delle politiche ambientali favorisce il degrado della città»

- Impianto riciclo plastica a Macchia. Grandaliano, commissario dell'Ager, «Non sarà un termovalorizzatore»

- Piattaforma rifiuti a Macchia. Al via petizione popolare per dire "No"

- Piattaforma rifiuti a Macchia. Il testo della petizione popolare per dire "No"

Share this article

About author

Redazione
Ottobre 15, 2021 18

CoVid-19. Policlinico Riuniti Foggia. Report aggiornato…

in Notizie Capitanata by Redazione
a cura dell’Ufficio Stampa Policlinico Riuniti di Foggia. Altro dato rilevante sono i positivi presenti all'interno del…
La mafia in Capitanata - Relazione DIA 2° semestre 2020-2021
Ottobre 13, 2021 90

Commissione regionale antimafia. Le audizioni di Libera,…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Aprire un focus sul fenomeno criminale in Puglia, attraverso incontri della Commissione in ogni singola provincia, oltre alla…
Ottobre 13, 2021 62

Clemente: “Foggia prossima sede di scuola di…

in Politica by Redazione
nota del consigliere regionale dei Popolari Sergio Clemente. “Sono molto soddisfatto dell’esito dell’audizione in terza…
Ottobre 13, 2021 65

Evade dai domiciliari. 33enne a San Giovanni Rotondo…

in Notizie Gargano by Redazione
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo nel corso di opportuni servizi finalizzati al…
Ottobre 13, 2021 65

Sorvegliato speciale arrestato tre volte a Vico del…

in Notizie Gargano by Redazione
I Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano hanno tratto in arresto in flagranza, per 3 volte, un 32enne del luogo, con…
Ottobre 13, 2021 79

Successo al Policlinico Riuniti di Foggia per la 1^…

in Attualità by Redazione
Grande successo l’evento celebrativo, in occasione della 1° Giornata Nazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno…
Ottobre 13, 2021 54

Stroke Unit, Splendido: “San Severo e Cerignola ancora…

in Politica by Redazione
nota del consigliere regionale Lega, Joseph Splendido. “Nonostante le nobili dichiarazioni di intenti e ad ormai cinque anni…
Il Gen. Francesco Mattana
Ottobre 13, 2021 44

Il Gen. di Divisione Francesco Mattana, in visita al…

in Notizie Capitanata by Redazione
Ieri mattina, il Comandante Regionale Puglia della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Francesco Mattana, ricevuto dal…
Ott 13, 2021 59

32enne di Vico del Gargano, già in carcere, accusato di maltrattamenti, rapina,…

in Notizie Gargano by Redazione
I Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano hanno tratto in arresto per rapina ed…
Ott 13, 2021 62

Aggressione alla troupe di “Striscia la notizia”, convalidati gli arresti

in Notizie Capitanata by Redazione
Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Foggia e del Commissariato di P.S. di…
Ott 13, 2021 55

Rinvenuti in una lavanderia di San Severo reperti archeologici del IV sec. a.…

in Notizie Capitanata by Redazione
I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di San Severo, coadiuvati dai…
Joseph Splendido
Ott 13, 2021 57

Chiusura filiali bancarie sui Monti Dauni, Splendido: “Condivido…

in Politica by Redazione
nota del consigliere regionale Lega, Joseph Splendido. “Condivido le preoccupazioni delle…
Ott 13, 2021 44

“Green Power”, l’operazione antidroga per la repressione del crocevia tra…

in Notizie Capitanata by Redazione
A partire dalle prime ore della nottata del'11 ottobre, oltre 100 Carabinieri del Comando…
Ott 13, 2021 100

«Il tramonto d diritti irrinunciabili dei cittadini», La Rinascita Possibile…

in Politica by Redazione
nota stampa del gruppo civico de La Rinascita Possibile. «Ormai mancano pochi mesi alla…
Ott 13, 2021 56

Foggia. Movida Piazza Mercato. Daspo "Willy" ai tre arrestati. Per un anno…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Nella giornata del 9 ottobre scorso, Agenti della Divisione Anticrimine della Questura di…
Immagine di repertorio
Ott 11, 2021 329

“Green Power”, le anticipazioni della maxi operazione anti droga dei…

in Notizie Capitanata by Redazione
Dalla nottata è in corso una maxi attività antidroga da parte dei Carabinieri del Comando…
 Il nuovo logo del Foggia stagione 2021/2022
Ott 10, 2021 134

Delusione Rossonera. Il Foggia cade rovinosamente per 3 a 0 a Palermo

in Sport news by Nico Baratta
Non c’è stata partita per gli undici allenati dal Mister Zeman. A Palermo, allo stadio…
Nunzia Schilirò
Ott 10, 2021 158

Per Nunzia Schilirò c’è lo scudo sindacale. È stata nominata dirigente del COSAP

in Attualità by Redazione
Dopo le note vicende che hanno visto al centro delle attenzioni mediatiche e del…

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.