Oltre la pandemia e la guerra

In questa situazione di raccoglimento in noi stessi, con limiti di libertà e rispettosi delle leggi per difenderci da avvenimenti nefasti e drammatici come la pandemia e la guerra fra Russia e Ucraina, possiamo riflettere maggiormente sul presente e, quindi, individuare quegli aspetti negativi di cui oggi la società globalizzata ci pone sotto gli occhi. Aspetti legati non solo a ciò che oggi sta succedendo, ma soprattutto agli errori che la politica ha fatto in questi ultimi anni, specie per quanto riguarda il ritorno dell’individualismo esasperato, tanto da trascurare quei legami forti e inderogabili, come la libertà, la democrazia, la solidarietà fra le persone, il rispetto della dignità umana, che tengono in vita le comunità, ma soprattutto le nazioni.

 In questi anni, secondo i principi dell’ideologia della globalizzazione, che fa capo a quella del neoliberismo e quindi del capitalismo, l’uomo è stato assoggettato al libero mercato e a tutto ciò che ruota intorno ad esso, come il commercio, le banche e quindi il denaro, la finanza, quale elemento portante dell’economia e, infine, il profitto ad ogni costo, che rende l’uomo succube del mercato e, quindi, dell’interesse privato, e tutto questo a discapito del “bene comune” e quindi della solidarietà fra i popoli e le persone. Tutto ciò ha condizionato soprattutto la politica che ha perso la sua libertà di azione e quindi la sua libertà di decisione, in quanto tutto ruota intorno al profitto,  che determina, in bene o in male, l’economia. Ma questo è solo un aspetto della globalizzazione. Purtroppo, la politica, vuota di potere, ha reso inerme e insignificante lo Stato, tanto da svuotarlo di ogni significato e valore. Solo di fronte a determinati problemi o fenomeni di vasta portata, come oggi la pandemia o la guerra in atto,  le nazioni stanno riprendendo o acquisendo il loro ruolo e, quindi, ripristinare i propri poteri decisionali,  per la salvaguardia della salute e del rispetto della libertà dei popoli. Adesso con alcuni problemi di grande dimensione planetaria, sia a livello sanitario che a livello politico, come la guerra in atto, per non parlare poi della salvaguardia dell’ambiente e quindi dell’atmosfera,  si prende coscienza del ruolo che una Nazione deve avere per la salvaguardia della salute dei propri cittadini, ma soprattutto per la salvaguardia di alcuni principi di democrazia e di libertà, visti nell’ambito del proprio territorio. In un certo qual modo non solo lo Stato, quanto le persone stanno recuperando il senso di appartenenza alla propria Nazione, rafforzando così il senso comunitario, a dispetto dell’individualismo esasperato sorto dalla globalizzazione.

Purtroppo in questi ultimi anni la politica ha perso il suo orizzonte come referente verso il popolo, il quale si sente estraneo ad essa, in quanto incapace di mantenere le promesse per una società equa e solidale, una politica che non ascolta e non recepisce le esigenze della gente, tanto da innescare una triplice crisi: quella della democrazia rappresentativa, quella del  rapporto solidale fra le persone e infine la sovranità dello Stato e quindi del “bene comune”.  Afferma a tale proposito C. Bordoni: “Lo stato di crisi delle società occidentali sembra ormai irreversibile: nello spaesamento e nell'insicurezza del caos globale. La categoria della modernità liquida è ormai troppo vaga ed elusiva. Non basta più a interpretare la nostra epoca, in cui vengono meno le sicurezze economiche del sistema produzione-lavoro-consumo-consumismo, ma anche le tradizionali idee di massa, comunità, uguaglianza, classe e, soprattutto, progresso. Il disordine è avvertito in ogni parte del mondo, contemporaneamente. Per la prima volta non c'è un posto migliore in cui rifugiarsi: non c'è alternativa a un sistema globale che sta crollando. L'incertezza del futuro è dunque il tratto più caratteristico della nostra condizione, che si esprima sotto forma di resistenza, paura, egoismo o semplice senso di precarietà e impotenza”. Paura del presente, ma soprattutto del futuro. E tutto questo lo vediamo oggi di fronte alla pandemia e alla guerra in Ucraina. E allora, a questo punto, ci si chiede: Quale futuro per l’uomo? Certamente l’uomo deve riappropriarsi del potere di determinare il proprio futuro, superando o limitando, la propria hybris,  cioè la propria superbia, l’arroganza di determinare e soggiogare altri popoli con la forza e le minacce, anche quella nucleare,  riacquistare la consapevolezza dei propri limiti, rinunciando al suo protagonismo assoluto e quindi a quell’Homo Deus  che purtroppo in tutti questi anni si è prefissato di raggiungere calpestando non solo la dignità dell’Homo Sapiens, ma soprattutto la Natura intesa come Madre Terra, nella sua biodiversità e, quindi, nel suo essere fonte di vita.

Share this article
Maggio 18, 2022 93

Trema il Molise, Capitanata compresa. Scossa di terremoto

in Notizie Capitanata by Redazione
Verso le ore 01:50 una scossa di terremoto di magnitudo ML 3.7 è avvenuta nella zona:di Pietracatella, in provincia di…
Il luogo dell'omicidio
Maggio 18, 2022 158

Foggia. Freddato sull'uscio del carcere. Si tratta di…

in Notizie Capitanata by Redazione
Freddato da killer ignoti con colpi d'arma da fuoco mentre era in auto nei pressi del penitenziario in via delle Casermette a…
Cascata del Macinando a Orsara di Puglia
Maggio 17, 2022 54

Orsara di Puglia, “La Cascata del Macinando” per la…

in Attualità by Redazione
Il 21 maggio l’escursione naturalistica promossa da Ortovolante e Amministrazione Comunale. Un’escursione naturalistica tra…
Maggio 17, 2022 52

Catapultati nel fumetto con "Felicità è qui". I laboratori…

in Attualità by Redazione
Giorno 19 maggio 22 gli alunni dell'ICS da Feltre Zingarelli verranno catapultati in un mondo meraviglioso: Il fumetto! Nella…
Maggio 17, 2022 46

One year later: Policlinico e Comune di Foggia, chi sta…

in Contr...Appunti by Redazione
nota dl Circolo MET Tavoliere Monti Dauni di Foggia. Stravolgimenti in atto della delibera del Consiglio comunale n. 169/2018 e…
Maggio 17, 2022 41

Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la…

in Attualità by Redazione
Nota dell’assessora regionale al Welfare. “La data di oggi, in cui celebriamo la giornata internazionale contro l’omofobia, la…
Maggio 17, 2022 56

Centralinisti non vedenti. Il bando regionale per la…

in Attualità by Redazione
«È una risposta concreta all’inclusione socio-lavorativa e ai fabbisogni formativi di queste persone» “Era un bando molto atteso…
Il memento a Luigi Calabresi, a Milano
Maggio 17, 2022 57

50 anni dall’assassinio del Commissario Luigi Calabresi. Il…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Nico Baratta
Il 17 maggio è uno dei giorni poco ricordati in Italia, a Milano no. Ma rimane uno dei più drammatici della storia italiana…
Maggio 17, 2022 123

Manfredonia. [VIDEO] Auto in fiamme nel traffico urbano.…

in Notizie Gargano by Redazione
Un’auto in fiamme in corsa in via Barletta a Manfredonia, ha letteralmente impaurito i cittadini. È accaduto oggi, 17 maggio…
Maggio 17, 2022 42

“Resto a Foggia”, a “Parco Città” la presentazione del…

in Politica by Redazione
Si terrà venerdì 20 maggio, alle 18.30 nella cornice di ‘Parco Città’ a Foggia, la presentazione del Comitato Civico ‘Resto a…
Mag 17, 2022 59

Foggia. Fuori dalla scuola minorenne scippa collana a coetaneo e fugge. La…

in Notizie Capitanata by Redazione
Mercoledì 11 maggio 2022., la Polizia di Stato di Foggia, nell'ambito…
Mag 17, 2022 90

In auto con oltre 5 chili di eroina. 32enne albanese di casa a Altamura…

in Notizie Capitanata by Redazione
I Finanzieri della Compagnia di Altamura - coordinati dal I Gruppo della Guardia di…
Mag 17, 2022 44

Cavalli Stalloni, J. Splendido: “Nessuno smembramento dell’Istituto foggiano,…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
"Non vi sarà alcun trasferimento dei Cavalli Stalloni di Foggia". Ad affermarlo…
Mag 17, 2022 43

Diritto all’oblio oncologico: presentata una mozione, primo firmatario l’ex…

in Attualità by Redazione
Promuovere in ogni sede opportuna il dibattito pubblico utile a stimolare l’azione…
Mag 17, 2022 58

“Aldo Moro: la Storia d’Italia dalla Costituente ad oggi”, il 18 maggio a…

in Notizie Capitanata by Redazione
Domani 18 maggio alle ore 10.00 si terrà, presso la sala consiliare del castello Ducale…
Mag 17, 2022 54

"Criminal focus area" a San Severo al teatro Verdi seminari per contrastare i…

in Notizie Capitanata by Redazione
Il prossimo venerdì 20 Maggio 2022, a partire dalle ore 17:00 il Foyer del Teatro…
Mag 17, 2022 40

"Io gioco legale", a San Severo s'inaugura il campo comunale coperto…

in Notizie Capitanata by Redazione
Il prossimo 20 maggio 2022 – venerdì – alle ore 10,30, si terrà la cerimonia…
Mag 16, 2022 64

Foggia nella Prima Repubblica. Carmine de Leo e “La giustizia dal dopoguerra…

in Attualità by Redazione
Martedì 17 maggio 2022, alle ore 16:00, presso il Dipartimento Studi Umanistici…
Mag 16, 2022 81

«Una raccolta rifiuti porta a porta inesistente, come un’Amministrazione…

in Politica by Redazione
nota stampa delle segreterie politiche di Torremaggiore Fratelli d'Italia, Forza Italia,…
Mag 16, 2022 55

A Taranto sequestrati oltre 450mila litri di prodotti petroliferi. Le Fiamme…

in Notizie Capitanata by Redazione
La Procura della Repubblica di Taranto ha emesso il provvedimento di avviso di…
Mag 16, 2022 51

"Voci e Volti", online il n° 116. Si parla sul Sinodo, feste mariane,…

in Attualità by Redazione
"Voci e Volti", il periodico dell’Arcidiocesi di Manfredonia - Vieste - San Giovanni…

FABS2022 long animate

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.