Prosegue spedito con il vento in poppa il rilancio strategico promo-commerciale del "Marina del Gargano", il porto turistico di Manfredonia, tra gli approdi più avveniristici del panorama nazionale e del Mediterraneo per infrastrutturazione, servizi e collocazione geografica. Unitamente all'incremento dei posti barca occupati e delle attività commerciali presenti, per il "Marina del Gargano" sta per iniziare un'importante serie di azioni, volute dal nuovo management di "Gespo", che ne aumenteranno esponenzialmente l'appeal non solo per gli addetti ai lavori, ma anche a vantaggio della valorizzazione e promozione 365 giorni l'anno di Manfredonia, del Gargano e della Puglia.

Tre gli imminenti appuntamenti di rilievo che attendono il Marina nei prossimi giorni. Si inizia, martedì 11 febbraio alla Bit di Milano dove, alle ore 13 nel Padiglione Puglia, vi sarà la conferenza stampa "Puglia dal mare, network di porti e nautica da diporto come destinazione turistica - Campionato mondiale di motonautica - Regata internazionale Brindisi - Corfù" con media e stakeholders nazionali ed internazionali. All'evento, che segna ufficialmente l'ingresso del "Marina del Gargano" nella rete degli approdi pugliesi, prenderanno parte gli Assessori regionali Loredana Capone (Turismo e Cultura) e Raffaele Piemontese (Bilancio e Programmazione), Aldo Patruno (Dirigente regionale del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio), Giuseppe Danese (Presidente Distretto Nautico Puglia), Alfredo Melcarne (Presidente Nazionale Assonautica e Vice Presidente Unioncamere Puglia) e Ciro Gelsomino (Presidente "Marina del Gargano", porto turistico di Manfredonia).

Tra gli obiettivi principali del "Distretto Nautico della Puglia" vi è la nascita di una nuova imprenditorialità che rafforzi le realtà già esistenti e al tempo stesso generi nuove attività anche nei settori produttivi collegati alla nautica e l’integrazione e lo sviluppo dei settori nautici connessi al turismo per potenziare l’offerta e migliorare la qualità dei servizi turistici regionali.

Nella stessa giornata dell'11 febbraio, sempre alla Bit (ore 15 Padiglione Puglia), il Marina sarà presente alla conferenza stampa "Giro d'Italia 2020, scoprire la Puglia in Bicicletta" con la quale saranno illustrate le attività previste per il passaggio dell'ultracentenaria manifestazione ciclistica che il prossimo 17 maggio, oltre al passaggio della carovana da Manfredonia e dalle principali città del Gargano, vedrà la partenza proprio dal Porto turistico del "Giro-E 2020", la versione green ed innovativa della competizione.

Il 15 febbraio, invece, dopo questa prestigiosa anteprima milanese, il management del porto turistico di Manfredonia sarà a Verona proprio per la presentazione ufficiale del "Giro-E 2020" (dal 12 al 31 maggio con partenza dalla Sicilia ed arrivo a Milano in Piazza Duomo), l'evento cicloturistico inserito nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana organizzato da RCS Sport Spa durante il Giro d’Italia, sulle stesse strade e nelle stesse date che ha come scopo quello di far vivere a tutti gli amanti della bicicletta, ciclisti amatori o ex professionisti, l’esperienza di percorrere le strade del Giro d’Italia nelle stesse giornate della Corsa Rosa. Si disputa utilizzando, solo ed esclusivamente, biciclette da strada a pedalata assistita (E-Road Bike) fornite dal proprio Team di appartenenza.

L’arrivo di Tappa è previsto almeno un’ora prima dell’arrivo del Giro d’Italia, sullo stesso traguardo, sotto lo stesso striscione di arrivo del Giro d’Italia. La tappa del 17 maggio (in concomitanza con la Giovinazzo - Vieste), partirà proprio dal "Marina del Gargano" per concludersi, dopo aver attraversato i magnifici scorci paesaggistici del Parco Nazionale del Gargano, Vieste. Una notevole vetrina per la promozione turistica sul grande palcoscenico mediatico alla vigilia dell'avvio della stagione estiva.

Nel frattempo il nuovo management è al lavoro per offrire, già a partire dall'imminente primavera, servizi potenziati per i diportisti e nuove occasioni di attrazione per turisti e cittadini. Tra le novità in definizione, la gigantesca e romantica ruota panoramica affacciata direttamente sul mare che (da fine marzo e per i successivi tre mesi) impreziosirà lo skyline del "Marina del Gargano"; un'occasione per vivere emozioni ad alta quota ed assaporare la bellezza di Manfredonia e del Promontorio da un differente punto di vista, decisamente inedito e speciale, assolutamente da non perdere.

 

Apertura speciale con i “Racconti personali”, aperitivo contadino, spettacolo di danza aerea e teatro acrobatico con “Sulla luna”, street food delle nonne e concerto teatrale “Schiaccianoci Swing”.

Mercoledì 31 luglio, dalle ore 19.00, c/o l’ex Idroscalo Ivo Monti – Lago di Varano (Fg). Attivato servizio di bus/navetta.

L’uomo che coltivava la terra dove non c‘era, la piazza delle pernacchie, il canto delle raccoglitrici di olive, la magia del pane fatto in casa, il pianoforte del comandante. Saranno i “Racconti personali”, un piccolo viaggio itinerante tra le storie del lago” – realizzati in collaborazione con l’Associazione teatrale “La Castagnola” – ad aprire, mercoledì 31 luglio a partire dalle 19.00, la seconda giornata di “Mille di queste notti 2019” nell’Anfiteatro del Grano allestito presso l’ex Idroscalo Ivo Monti sul Lago di Varano.

Il coro di voci, che mescolerà i ricordi e i sogni dei vecchi e nuovi abitanti, sarà composto da Michele Petrarca, Rosa Ognissanto, Domenico Di Miscia e Palma Stefanìa.

A seguire l’aperitivo contadino che permetterà di incontrare i saperi e i sapori della nostra terra, perché anche il cibo – come la musica, la danza e il teatro – è un’arte.

Alle 20.45 spazio alla danza aerea e al teatro acrobatico con “Sulla luna” di e con Valentina Franchino, uno spettacolo capace di incantare e far ridere i piccoli spettatori e di far riflettere con leggerezza gli adulti.

Attraverso eteree fughe dalla realtà e comicità in volo, la Franchino racconterà la storia di una donna/bambina che si ostina a vivere la vita che vuole e non quella che la società le dice che dovrebbe vivere, fino a guardare stupita dalla luna le figurine tutte uguali laggiù in basso chiedendosi se sono felici.

Alle 21.15 si torna sulla terra con lo Street Food delle nonne, a cura delle nonne di Cagnano Varano che affiancheranno lo chef Mario Falco nella preparazione e nella narrazione dei prodotti “a chilometro vero”.

La seconda giornata di “Mille di queste notti 2019” si chiuderà con il concerto teatrale “Schiaccianoci Swing” della Compagnia Bottega degli Apocrifi.

Dopo aver incantato i teatri di tutta Italia, aver fatto tappa al Napoli Teatro Festival e pronto a volare in Portogallo al Festival Està aquì en Ocio, lo spettacolo di Stefania Marrone e Cosimo Severo, liberamente ispirato a Hoffmann e Tchaikovsky, catturerà grandi e piccoli.

Come si entra in un mondo magico? Come se ne esce? Come faccio a sapere quando un sogno è davvero finito? E, soprattutto, quand’è che i sogni diventano realtà? A queste domande gli attori musicisti di “Schiaccianoci Swing” provano a rispondere assieme a chi accetta di giocare con loro il gioco del teatro.

Arrangiamenti da Tchaikovsky Fabio Trimigno; musiche originali Celestino Telera, Michele Lorenzo Telera, Fabio Trimigno; con Alessandra Ardito (batteria e fisarmonica), Celestino Telera (chitarra elettrica), Michele Telera (contrabbasso, percussioni), Fabio Trimigno (violino); quinto uomo in scena Luca Pompilio; regia, scene e luci Cosimo Severo.

“Mille di queste notti” è un progetto composito ideato da Bottega degli Apocrifi e Vazapp.

Direzione artistica Cosimo Severo e Stefania Marrone. Ideazione spazi e comunicazione a cura di Terra Terra Soc. Cooperativa. Installazioni artistiche e interventi sul lago di Francesco Petrone e Santo Alessandro Badolato. Staff tecnico e realizzazione tecnica a cura di Mottola Solutions.

“Shakespeare ai contadini” è sostenuto dalla Regione Puglia tramite l’Avviso a presentare iniziative riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche. FSC – Fondo Sviluppo e Coesione 201472020 – Patto per la Puglia.

Per partecipare a “Mille di Queste Notti 2019” acquista qui i tuoi tickets: http://bit.ly/2JIpGiO

Info e prenotazioni:

0884.532829 – 335.244843 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso spettacoli intera serata + aperitivo € 15,00

Ingresso spettacoli intera serata under 12 + aperitivo € 11.00

SERVIZIO BUS NAVETTA DALLA CITTÀ DI FOGGIA, MANFREDONIA, SAN GIOVANNI ROTONDO, SAN MARCO IL LAMIS € 6,00

 

Manfredonia. “Anche i più grandi hanno iniziato da lì, tirando calci ad un pallone in mezzo ad una strada”. E poi arriva lei, la Gabbia, ad aumentare la dose di adrenalina e di sano agonismo; ad avvicinare anche i più scettici ad uno sport, che si trasforma in spettacolo, che diventa evento. Ci siamo: da venerdì 28 a domenica 30 giugno, a Manfredonia  la ‘Gabbia’ si aprirà, per offrire a tutti tre giorni di sport, passione, musica e tanto, tantissimo divertimento.
Ci vediamo al Castello di Manfredonia, davanti al suo ingresso principale su Corso Manfredi, il cuore della città. L’appuntamento è per venerdì alle ore 10:00 in punto. Ad aprire il Torneo sarà la benedizione del campo a cura di don Alessandro Gambuto, parroco della Chiesa Stella Maris di Manfredonia.

I NUMERI DI THE CAGE

Nei 3 giorni dell’evento verranno giocate complessivamente 30 partite, per un totale di oltre 16 ore di sport; 24 ore di musica, 8 ore fra musica e intrattenimento/spettacolo. 12 le squadre Senior iscritte, per un totale di 60 giocatori partecipanti, ai quali vanno aggiunti i 48 bambini del torneo junior, 6 arbitri Uisp.

LO SPETTACOLO

Per tutta la sua durata, The Cage 2019 sarà anche luogo di intrattenimento e spettacolo. Performances live di arte visiva di Michele Red, pillole di fitness e dimostrazione di percorsi di allenamento funzionale saranno oggetto della esibizione Mfc Method – Body Art, a cura del coach e personal trainer Luciano Manfredi; interverrà anche un gruppo di 6 skaters capeggiati da Giorgio Skate. Il tutto condito dalla musica, che farà da ‘fil-rouge’ per l’intera durata della manifestazione, grazie ai deejay Miss Dalton e La Mnór, servizio bar a cura di Civico 5, che si ringrazia per la collaborazione.

THE CAGE 2019 SEZIONE JUNIOR

Prezioso e insostituibile il contributo delle associazioni sportive locali per la realizzazione della sezione Junior, un vero e proprio torneo nel torneo dedicato ai più piccoli, con ben 6 squadre iscritte.

GIRONE A            

-        Manfredonia Calcio 1932

-        PalaTomaiuolo Manfredonia

-        G. Salvemini Manfredonia

GIRONE B

-        Accademia Calcio

-        Manfredonia C5

-        Body Art

 

THE CAGE 2019 SEZIONE SENIOR

La sezione Senior del Torneo è già Sold Out da circa una settimana, resta solo da assicurarsi un posto in prima fila per scoprire quale, fra le 12 squadre partecipanti, si aggiudicherà l’ambito Primo Premio: una vacanza da sogno di una settimana in Croazia!

 

GIRONE A

TEAM GATTULLO – Cap. Antonio Lombardi

OK GOMME – Cap. Davide Totaro

BULBASAUR – Cap. Manuel Manfredi

 

 

GIRONE B

ARNOLD’S – Cap. Yuri Totaro

TRITTICO – Cap. Tommaso Fatone

MARCO SPORT – Cap. Michele Vaccarella

 

 

GIRONE C

GLI UNIVERSITARI – Cap. Nicola Colucci

MONTICCHIO UNITED – Cap. Marcello Ciliberti

RIONE CROCE – Cap. Matteo Giordano

 

GIRONE D

FOUR UNITED – Cap. Cosimo Troiano

HERTAVERNELLO – Cap. Pierpaolo Totaro

GLI SCAPPATI DI CASA – Cap. Alessandro Cognetti

 

IL PROGRAMMA DELLE GARE IN SINTESI

VENERDÌ MATTINA (SOLO JUNIOR)

JUNIOR - I team saranno divisi in due gironi da 3 squadre e saranno composte da bambini di età compresa fra i 10 e gli 11 anni, che si affronteranno in partite da 20 min. Si qualificano alle semifinali le due migliori squadre di ogni girone.  

 

VENERDÌ POMERIGGIO (SOLO SENIOR) – Start ore 19:00

I primi due gironi A e B da 3 squadre di adulti si affronteranno in partite da 20 min, a seguire si effettueranno i quarti di finale.

SABATO POMERIGGIO (SOLO SENIOR) – Start ore 19:00

Si giocheranno le partite degli altri due gironi C e D da 3 squadre, a seguire i quarti di finale.

 

DOMENICA POMERIGGIO (JUNIOR E SENIOR) – Start ore 19:00

A partire dalle ore 19:00 si terranno le semifinali senior e quelle junior. A seguire la Finale junior con relativa premiazione e la Finale Senior con relativa premiazione

Vi aspettiamo!

Per maggiori informazioni -> The Cage Events | Contact: Vincenzo Colucci: +39 349.7033864

Ritengo necessario, opportuno e urgente far sentire la Voce del Vescovo in difesa del Presidio Ospedaliero San Camillo de Lellis di Manfredonia. 
Rivolgo quest’appello parlando nel rispetto delle competenze e dei ruoli. 
Sono qui da poco più di 5 mesi e mi sto facendo “de visu” un’idea delle diverse realtà presenti sull’ampio territorio dell’arcidiocesi sipontina che ricopre quasi per intero il Gargano e parte della Daunia.
Il Ruolo che la Santa Sede ha voluto affidarmi quale Presidente della Casa Sollievo della Sofferenza, in San Giovanni Rotondo, mi obbliga a formarmi e ad informarmi relativamente al delicato e cruciale ambito del Sistema sanitario regionale. 
Certo le risorse economiche sono limitate, e proprio questo obbliga a un uso delle stesse in modo sempre più equo e oculato, con l’animo di un buon padre di famiglia. Ebbene un padre si rende conto dei bisogni prioritari della suafamiglia e sviluppa un progetto tale da poter far fronte ad essi. 
L’ Economia, che è la scienza a cui compete la ricerca e distribuzione dei mezzi, deve necessariamente interfacciarsi con l’etica, che è la scienza dei fini. E il fine è la salute delle persone, un bene non negoziabile né solamente monetizzabile. 
Agli amministratori tocca distribuire le risorse in modo giusto e senza sprechi, ma senza negare ilnecessario e l’urgente, e questo vale ancora di più in tempo di crisi come quelli che stiamo vivendo.
Ebbene, Manfredonia è una città di quasi 60000 abitanti, il cui numero aumenta d’estate per ilturismo e per il ritorno degli emigrati. Il bacino di utenza comprende Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vieste e Zapponeta, per cui si arriva a oltre 80000 persone. 
Il riordino del Sistema ospedaliero regionale ha già ridimensionato l’ospedale di Manfredonia, ma al di sotto di certi standard di personale e attrezzature non si può e non si deve scendere. Questo consentirebbe ancheagli Ospedali di Eccellenza (Casa Sollievo e gli Ospedali Riuniti di Foggia) di lavorare meglio e con maggior professionalità. 
Faccio appello agli Amministratori della cosa pubblica, in particolare a quelli a cui è affidata lasanità pugliese, di non privare i cittadini del necessario per curarsi. L’Ospedale San Camillo de Lellis di Manfredonia, se ben supportato, ha la capacità e possibilità di svolgere un ruolo decisivo in tal senso a beneficio della popolazione dell’ampio territorio di riferimento.

Conto sull’ascolto di questo appello!

+ p. Franco Moscone crs arcivescovo

Si terrà nell’incantevole cornice del Marina del Gargano - Porto Turistico di Manfredonia la tappa regionale di DANZA PUGLIA, manifestazione UISP interamente dedicata alle scuole di danza e di ginnastica artistica associate all’Ente.

In particolare, questa edizione dello spettacolo vedrà coinvolte le seguenti associazioni: Etoile, Fisioclinical, I Compari Spampanati, Mary J Style, My Dance, Numero Uno, Playa del Niño, Stelle della Daunia.

Il Comitato Regionale UISP, con il suo presidente Fabio Mariani, ha inteso dare riconoscimento al Comitato Territoriale di Manfredonia, premiando con una manifestazione di carattere regionale la vivacità che esso sta dimostrando.

Un format che è intenzione della UISP far diventare un vero e proprio evento itinerante, nella provincia di Foggia e non solo, aperto e dedicato a tutte le società e associazioni del settore che vorranno partecipare, previa affiliazione alla UISP.

DANZA PUGLIA, infatti, è una piccola ‘scommessa’ affidata al Comitato UISP di Manfredonia, fortemente voluto sul territorio sia per incentivare la pratica sportiva della danza sia per offrire alla città un momento artistico di svago e divertimento in un momento in cui la comunità sta soffrendo per la mancanza di momenti aggregativi.

“Un sentito ringraziamento va ai fratelli Gelsomino e alla proprietà del Marina del Gargano – ha commentato Orazio Falcone, presidente del Comitato Territoriale UISP –, per aver accolto la nostra proposta di manifestazione, intuendone le potenzialità. Grazie alle società del settore, nostre affiliate, per aver accolto positivamente la proposta e aver realizzato lo spettacolo. Al momento siamo di fronte ad un ‘numero zero’, ci stiamo impegnando per far diventare questo evento un momento fisso della programmazione del territorio. Non solo Manfredonia, ma almeno tutta la provincia di Foggia”.

Appuntamento quindi a sabato 29 giugno, alle ore 21:00 presso il Marina del Gargano. L’ingresso è libero e gratuito per tutti coloro che vorranno assistere allo spettacolo.

 

Si terrà venerdì 21 e sabato 22 giugno, presso l'Oasi del Lago Salso a Manfredonia il convegno finale del  progetto LIFE+09 NAT/IT/000150 "INTERVENTI DI CONSERVAZIONE DEGLI HABITAT DELLE ZONE UMIDE COSTIERE NEL SIC ZONE UMIDE DELLA CAPITANATA",  giunto alle battute finali, dopo circa 8 anni di azioni di conservazione  e monitoraggio.

Per la realizzazione  del  progetto, tra gli altri Enti competenti sul territorio,  è stato coinvolto il Consorzio per la bonifica della Capitanata  in qualità di beneficiario associato al partenariato che ha realizzato 4 delle  7 “azioni concrete di conservazione” previste dal progetto: le azioni  C2, C5, C6 e C7. Per quanto riguarda  l’azione C2  - sottolinea il Direttore  Generale Francesco Santoro - che prevedeva specificamente il ripristino di 40 ettari di habitat 1510* lagune costiere, aree ex “Valle da Pesca” interessate da opere non autorizzate ed occupazioni  abusive che ostacolavano l'avvio dell'azione, il ruolo  del Consorzio è stato assolutamente incisivo e determinante. Difatti,  continua  il dott. Santoro,   dopo  circa un anno dall’emanazione di  ordinanze di rilascio ex art. 823, 2° comma del Codice Civile – primo esempio in Italia di provvedimento di tal specie adottato da un consorzio di bonifica –  a fine 2017,   sono state eseguite  le demolizioni dei manufatti abusivi.  È stato  un importante segnale di ripristino della legalità in un’area che per decenni era stata sottratta alla fruizione pubblica e che è stata interessata da diffuse forme di illegalità, nonostante fosse sottoposta a numerosi vincoli ambientali e paesaggistici, oltre che inserita nel perimetro del Parco Nazionale del Gargano.

Esprime la propria soddisfazione  il Presidente del Consorzio Giuseppe De Filippo – che sarà presente al Convegno per l’avvio dei lavori -   per l’importante risultato raggiunto e la riqualificazione della zona collocata tra la foce del torrente Candelaro, la riserva dello Stato di Frattarolo e l'Oasi Lago Salso, sito con  enormi potenzialità di valorizzazione ambientale”.

Un riconoscimento a dodici eccellenze del territorio di cui sei arrivano dall’estero. Conduce il giornalista del Tg1 Alberto Matano.

Il Premio Argos Hippium diventa sempre più internazionale. Molti dei premiati della XXVI edizione arrivano dall’estero: Stati Uniti, Canada, Inghilterra, Germania e Svizzera. Ideato ventisei anni fa da Lino Campagna, il Premio è un riconoscimento al talento e all’impegno di chi in Italia e nel mondo si è fatto strada senza mai dimenticare le proprie radici. L’evento si svolgerà venerdì 28 giugno nel Parco Archeologico di Siponto, alle ore 20.00, impreziosito dall’installazione metallica di Edoardo Tresoldi, diventata ormai anche all’estero un simbolo della Puglia. I nomi dei premiati, degli ospiti e del conduttore dell’edizione 2019 sono stati svelati nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento, tenutasi a Foggia, presso la terrazza del Garden e alla quale hanno partecipato, oltre a Lino Campagna, anche Alfredo De Biase, Direttore del Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia e del Parco Archeologico Santa Maria Maggiore di Siponto e Saverio Mazzone, Amministratore Unico dell’Agenzia del Turismo di Manfredonia. Nell’occasione è stata presentata la nuova “Stele Dauna” che verrà conferita a dodici eccellenze del territorio (due sono premi speciali assegnati a giovani di altre province pugliesi). L’opera è stata rivisitata in chiave moderna dal Creative Designer Gianluca di Santo (già premiato Argos Hippium nell’edizione 2018) che ha curato anche il nuovo sito del premio www.argoshippium.it.

“Il Premio Argos Hippium è cresciuto molto negli ultimi anni - ha dichiarato l’ideatore ed organizzatore della manifestazione Lino Campagna – tanto da aver attirato l’attenzione di sponsor anche internazionali, che non si limitano a sostenere l’evento ma a viverlo in prima persona tra il pubblico. Con un pizzico di orgoglio posso sostenere di aver creato non solo un evento culturale ma una piccola occasione di sviluppo per l’economia del territorio”.

Il parterre dei premiati (tutti originari della Daunia), è come sempre variegato e racconta storie ed esperienze professionali che spaziano dalla ricerca all’innovazione, dall’arte allo spettacolo, dai viaggi al food. Arriva da Berlino Agostino Iacurci, pittore, muralista e scenografo. Poco più che trentenne, è già entrato a far parte dell’enciclopedia Treccani, per la sezione “Arti visive”; da Londra Aaron Rutigliano, proprietario e amministratore delegato del “Gola Restaurant”, vero e proprio must per calciatori ed artisti  internazionali; da Davos Angela Rita Armiento (presente alla conferenza stampa), ricercatrice AO Foundation, specializzata in validazione e ottimizzazione di tecniche molecolari innovative per la diagnosi della Distrofia Muscolare di Duchenne e Becker; da Washington Dario Caldara, economista presso la Federal Reserve Board. Ha intrapreso percorsi di ricerca presso l’Università della Pennsylvania, l’IGIER Bocconi, la Banca Centrale Europea e la Banca d’Inghilterra; da Toronto Umberto Berardi, Professore associato alla Ryerson University, presidente del comitato scientifico della conferenza IAQVEC 2019 che porterà a Bari il prossimo mese di settembre oltre 500 ricercatori da 80 nazioni. Nel 2016 ha ricevuto il premio ISSNAF (Fondazione Scienziati Italiani in Nord America) come miglior ingegnere italiano in Nord America. Ingegnere è anche Massimiliano Fraldi, professore ordinario di Scienza delle Costruzioni presso l’Università di Napoli “Federico II”, attualmente impegnato in attività di ricerca sul comportamento meccanico e strutturale di biomateriali e di compositi per applicazioni in ambito civile e aerospaziale.

Premio Argos Hippium all’anatomopatologo Michele Bisceglia, di Manfredonia. Tra le tante esperienze vissute nella sua lunga carriera, quella di aver fatto parte della commissione medica nelle operazioni di esumazione e ricognizione delle spoglie di San Pio da Pietrelcina, oltre ad aver curato il diario di tutte le procedure effettuate sulla salma.  Dalla medicina alla Fisica: Vincenzo Luigi Spagnolo è Professore ordinario di Fisica applicata presso il Politecnico di Bari, insignito dalla SPIE (società internazionale per l’ottica e la fotonica) della fellowship per aver fornito preziosi contributi scientifici. Vive a Foggia ma lavora in Italia e all’estero Aldo Augelli, autore dei comici Pio& Amedeo (già insigniti della statuetta dell’Argos nel 2013 e sbarcati di recente prima a Sanremo poi alla corte di Maria De Filippi); stesso dicasi per Roberto Pucillo, fondatore ed Amministratore unico di Alidaunia, società di navigazione aerea che tra gli altri traguardi ha conseguito, unica compagnia nel mondo, il rating di EXCELLENT quale centro di manutenzione elicotteristica della Rete mondiale di Leonardo SPA.

Due i premi speciali per la categoria “giovani pugliesi”: alla barese Manuela Vitulli, tra le travel blogger più influenti in Italia, scrittrice freelance ed autrice del seguitissimo blog ‘Pensieri in viaggio’, ed a Mario Pace, originario di Gravina in Puglia ma in pianta stabile a Los Angeles, dove lavora nel cinema di animazione. Autore della locandina italiana di "Spiderman far from home", il nuovo film Marvel ambientato tra Venezia, Londra, Praga e Berlino, in uscita il prossimo 11 luglio, di cui Pace ha curato anche parte degli effetti speciali. È stato tra gli autori delle animazioni del film "Il Libro della Giungla", diretto da Jon Favreau e prodotto dalla Walt Disney Pictures, che nel 2017 ha vinto il premio Oscar per i Migliori Effetti Speciali.

La manifestazione sarà presentata dal giornalista e conduttore del Tg1 Alberto Matano e vedrà la partecipazione di grandi ospiti come Gessica Notaro e Piero Pelù. Miss Romagna e finalista di Miss Italia nel 2007, la Notaro è diventata suo malgrado un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, dopo essere stata sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato. A più di due anni da quel drammatico episodio, Gessica canterà e ballerà sul palco dell’Argos Hippium, accompagnata dal ballerino di ‘Amici’ Bryan Ramirez. Performance “tutta in famiglia” per l’ex-leader dei Litfiba Piero Pelù. Una delle icone del rock italiano si esibirà per la prima volta in pubblico con la direttrice d’orchestra Gianna Fratta (già premio Argos Hippium nel 2011). I due musicisti sono legati, oltre che dall’amore per la musica, anche da una relazione sentimentale che dura ormai da alcuni anni. La musica è la vera protagonista di questa edizione. Sul palco si alterneranno le voci più rinomate della musica italiana, grazie alle imbattibili imitazioni di Antonio Mezzancella, vincitore dell’edizione 2018 del talent vip di Rai 1 “Tale e Quale Show’. Nel corso della serata, il giovane pianista e compositore di Apricena Carmine Padula suonerà in anteprima la colonna sonora (da lui composta) di “Ognuno è perfetto”, fiction con Cristiana Capotondi ed Edoardo Leo, in programmazione su Rai 1 il prossimo autunno.

Il Premio sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook de “La Tua TV”.

 

Sarà presentato venerdì 14 giugno a Manfredonia e lunedì 17 a Foggia il cortometraggio Le isole delle acque verdi, scritto da Franco Mastroluca e diretto da Gigi Giuffrida.

Girato tra Manfredonia, Foggia e Tremiti, il film richiama le vicende delle Isole Diomedee al tempo del confino di polizia, durante il Ventennio fascista, attraverso lo svolgersi di un serrato confronto tra tre sceneggiatori chiamati a scrivere un copione per un film ambientato proprio in quel periodo. Un argomento, per le Tremiti, mai rappresentato.

Perciò la trama si sviluppa in modo tale da scorrere quegli avvenimenti, sfiorandoli o approfondendoli, per proporre il contesto e alcuni episodi del periodo e, nello stesso tempo, rendere l’intreccio molto vivo, fatto di colpi di scena e intensamente drammatico nella rivelazione finale.

Le immagini dell’oggi, catturate anche dal drone o dall’elicottero, intrecciate col ricordo e la ricostruzione dei luoghi della deportazione, amplificano il contrasto che l’intero film vive.

Oltre ad esserne il regista, Gigi Giuffrida è anche uno degli interpreti, affiancato da Edoardo Romano, Tiziana Bagatella, Martina Difonte, Ciro Persiano, Floriana Rignanese e Pasquale Tricarico.

La fotografia è stata curata da Gianni Grifa e le musiche sono state scritte da Matteo Iacoviello. La produzione esecutiva è stata affidata all’Associazione Daunia Tur di Manfredonia.

Il 14 giugno, a Manfredonia, la presentazione avverrà alle 18,45, presso l’Auditorium del Regio Hotel Manfredi, con la partecipazione del regista Gigi Giuffrida, dello sceneggiatore Franco Mastroluca e del presidente provinciale dell’ANPI, Michele Galante.

Il 17 giugno, a Foggia, l’appuntamento è fissato per le ore 18,45, presso l’Auditorium Santa Chiara e vedrà la partecipazione - insieme al regista e allo sceneggiatore -di Giulio Volpe, presidente della Fondazione Apulia Felix, Aldo Ligustro, presidente della Fondazione Monti Dauni di Foggia, Giovanni Forte, segretario regionale dello SPI-CGIL Puglia e Michele Galante.

 

Lieve scossa di terremoto in provincia di Foggia. Il sisma registrato dall’istituto INGV alle ore 9:10 di questa mattina. Epicento a circa 15 chilometri dal capoluogo dauno. Magnitudo 2,2 ad una profondità di 8,7 km.

 

Michele Bordo, deputato del Partito Democratico, interroga il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giorgetti

"La Lega di Serie B non può stravolgere le regole del campionato a seconda della convenienza del momento o delle squadre coinvolte". Lo afferma l'onorevole Michele Bordo, deputato del Partito Democratico, che questa mattina ha depositato un'interrogazione al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, titolare della delega allo Sport, con cui chiede l'intervento del Governo "per garantire la regolarità del campionato 2018-19 e promuovere la ridefinizione dell'assetto gestionale della Lega Serie B ".

"Il campionato che si è appena concluso è stato segnato negativamente fin dalla composizione dei calendari.

Ricorsi e controricorsi, tribunali sportivi e amministrativi, hanno mandato totalmente in confusione i vertici della Lega Serie B che, nel maldestro tentativo di sbrogliare la matassa, hanno partorito un campionato a 19 squadre. Un unicum nella storia recente del calcio professionistico italiano che ha avuto conseguenze negative per le società e i tifosi.

Ieri la scelta assolutamente incomprensibile di annullare i play out conferma il livello di confusione dei vertici della Lega Serie B.

Il Foggia è stato ingiustamente penalizzato da questa decisione inconcepibile e inammissibile.

Sotto il profilo sportivo, perché tutti devono essere messi nelle condizioni di competere alla pari con i propri concorrenti, e sotto il profilo economico, vista la differenza di introiti garantiti da tv e sponsor tra le società che giocano in B e quelle che giocano in Lega Pro.

Il commissariamento della Lega Serie B è il minimo che si possa chiedere e fare - conclude Bordo - per restituire correttezza e serenità al campionato, alle società e ai tifosi".

 

Pagina 1 di 19
Maggio 25, 2020

UIL SCUOLA FOGGIA, SUL TERRITORIO TRA LE SCUOLE QUATTRO…

in Politica by Enzo
La UIL Scuola apre a Manfredonia, San Severo, Vieste e Peschici, quattro nuovi sportelli in provincia di Foggia per far sentire…
Maggio 19, 2020

BATTERIE PIROTECNICHE ABUSIVE A SAN SEVERO L’ On. Carla…

in Politica by Enzo
L’On. Carla Giuliano e la Consigliera Regionale Rosa Barone, quest’ultima Presidente della Commissione Antimafia della Regione…
Maggio 02, 2020

CGIL-CISL-UIL FOGGIA: “Misure urgenti per fronteggiare…

in Politica by Enzo
Carmeno, Costantino e Ricci, unitamente ai Segretari Daniele Iacovelli Flai Cgil, Paolo Frascella Fai Cisl ed Antonio Castriotta…
Aprile 30, 2020

Lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro, il Primo…

in Politica by Enzo
“Lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro”: è questo lo slogan che CGIL CISL e UIL nazionali hanno scelto quest’anno per la…
Aprile 28, 2020

Notifiche a mezzo PEC alla Pubblica Amministrazione;…

in Politica by Enzo
“L’Esecutivo ha accolto l’ordine del giorno a mia prima firma con cui chiediamo al Governo di adoperarsi per rendere effettiva la…
Aprile 24, 2020

Sicurezza, Dpi, prevenzione, tavoli di confronto, sanzioni;…

in Politica by Enzo
“Siamo ormai prossimi all’inizio della Fase2 e, con la consapevolezza che occorre ripartire gradualmente e in sicurezza e che la…
Aprile 18, 2020

I musei come giacimenti della bellezza. Di giuseppe…

in L'anima del luoghi by Super User
Ciò che manca oggi all’uomo, costretto in casa per non esporsi al contagio del Coronavirus, è il rapporto con la Bellezza, che…
Apr 07, 2020

CGIL CISL UIL FOGGIA: “Indispensabili controlli a tappeto nelle case di cura,…

in Politica by Enzo
“I dati sui contagi nella casa di riposo per anziani “Sacro Cuore” di Torremaggiore sono…
Apr 02, 2020

Giorgione (UIL FPL): “Non si possono amputare i reparti di chirurgia e…

in Politica by Enzo
“Sanata la possibile criticità che si stava per produrre a San Severo, non è possibile…
Apr 01, 2020

Giorgione (UIL-FPL): “Molto soddisfatti per mantenimento operatività…

in Politica by Enzo
“Dopo la doccia fredda dei giorni scorsi non possiamo che esprimere soddisfazione alla…
Apr 01, 2020

M5S - Barone Giuliano e Menga rispondono a Miglio ed Emiliano

in Politica by Enzo
Apprendiamo di un post nel quale il Sindaco di San Severo Francesco Miglio riferisce di…
Apr 01, 2020

CGIL-CISL-UIL FOGGIA: “Foggia e la Capitanata non si lasceranno piegare dalla…

in Politica by Enzo
“È raccapricciante pensare che mentre il mondo intero trema, piange ed è costretto a…

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.