Enzo

Enzo

Con oltre il 60% del consensi la UILM Foggia ha eletto  2 RSU e un RLS

È stato quasi un plebiscito quello che ha sancito ieri, 15 maggio, la schiacciante vittoria della UILM di Foggia alle elezioni tenutesi alla Simav, azienda dell’indotto Leonardo, dove con il 60% netto dei consensi la UILM porta a casa due RSU su tre ed un RLS. L’evento democratico ha visto una larga partecipazione dei lavoratori, con il 91% degli aventi diritto a suggellare le votazioni. “Sapevamo bene che non sarebbe stato affatto semplice - commenta il Segretario Generale della UILM di Foggia, Marcellino Miroballo - confermare i due rappresentanti in questa azienda, dove da anni deteniamo i due terzi della RSU, ma non ci aspettavamo nemmeno un consenso così ampio. Segno tangibile che il nostro modo di fare sindacato e di essere attenti e sensibili ai problemi delle maestranze viene sempre premiato dai lavoratori.” Le elezioni si sono svolte in un clima sereno nonostante le irregolarità che hanno portato, la scorsa settimana, ad annullare le elezioni già in corso di votazioni. “Le mie più sincere congratulazioni - aggiunge Miroballo - vanno ai candidati neoeletti Carmine Vangi e Pietro D’Amore, quest’ultimo eletto anche RLS con il 50% netto di preferenze, ma soprattutto è doveroso complimentarmi con tutti gli iscritti e con quanti hanno sostenuto i nostri candidati. I lavoratori hanno scelto la Uilm per l’umiltà e la dedizione al lavoro che da anni profondiamo nelle fabbriche e alla fine siamo stati premiati. Credo sia questa la più bella soddisfazione per chi, come noi, affronta ogni giorno le difficoltà quotidiane insieme ai lavoratori”.

“Il nostro auspicio è che le indagini delle Forze dell’Ordine e gli indagati chiariscano le dinamiche della vicenda e facciano chiarezza su quanto accaduto”.

Lo dichiarano le parlamentari del Movimento 5 Stelle Carla Giuliano, deputata di San Severo e Componente della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati, e Rosa Menga, parlamentare di Foggia e componente della Commissione Affari Sociali della Camera, in relazione ai presunti casi di assenteismo all’Ospedale di San Severo, in ordine ai quali i Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, dalle prime ore di questa mattina, stanno dando esecuzione ad una ordinanza cautelare applicativa degli arresti domiciliari nei confronti di 8 dipendenti. Tra questi, in base ai resoconti di alcune testate locali, ci sarebbe anche il primario Altieri, già capogruppo Pd al Comune di San Severo. 

“Lungi da noi emettere un giudizio a priori su una vicenda così delicata e complessa, ribadiamo che il tema della lotta all’assenteismo è uno dei pilastri portanti dell’impegno del Movimento 5 Stelle. Proprio in materia, su nostra proposta, il Parlamento ha varato il “Decreto Concretezza”: un pacchetto di misure importanti che permetteranno di rivoluzionare la Pubblica amministrazione italiana soprattutto in materia di lotta all’assenteismo. Tra queste: l'introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di videosorveglianza degli accessi per i dipendenti delle amministrazioni pubbliche e il principio generale sullo svolgimento della prestazione nella sede di lavoro da parte dei dirigenti delle amministrazioni pubbliche; l’applicazione ai dirigenti dei nuovi sistemi di verifica. Per l’introduzione della verifica biometrica e dei sistemi di videosorveglianza sono destinati 35 milioni di euro per il 2019, allocati in un fondo presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Siamo certi che il Decreto rappresenterà una svolta positiva per il Paese”, concludono le parlamentari del Movimento 5 Stelle Giuliano e Menga.

Le segreterie provinciali di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil di Capitanata esprimono il proprio cordoglio ai familiari del 55enne rimasto vittima di un incidente sul lavoro questa mattina a Foggia presso la ditta Salice Calestruzzi.

“Siamo costretti a registrare ancora un morto sul lavoro dopo l’operaio che ha perso la vita sabato sulla statale 89. In attesa che autorità competenti accertino la dinamica dei fatti, non si può restare silenti di fronte a questo tragico bollettino di guerra che purtroppo colpisce tutto il Paese”, scrivono i segretari generali delle tre sigle - Juri Galasso, Urbano Falcone e Giovanni Tarantella.

“Non c’è più tempo da perdere, bisogna smetterla con il pensare che tutto questo accada per tragica fatalità. Vanno accertate le responsabilità e soprattutto vanno intensificate le azioni preventive. In primis tutte le misure di sicurezza che le normative prevedono, allo stesso tempo investire sulla formazione dei lavoratori. Il proliferare di lavoro precario e subappalti non aiuta in tal senso a definire percorsi di conoscenza delle materie connesse alla sicurezza per chiunque operi all’interno di un sito. Così come non è stato un segnale incoraggiante quel del governo di tagliare le imposte sulla sicurezza alle imprese, ci saremmo aspettato a fronte di questa continua strage un intensificare gli investimenti per la sicurezza dei posti di lavoro”.

“Infine vanno potenziati gli organici ispettivi, limitati nei mezzi e nei numeri che un lavoro improbo in una provincia così vasta e con un altissimo numero di attività produttive. Senza tutte queste azioni congiunte chiunque potrà pensare di operare di fatto in un clima di impunità, violare le norme, e noi continueremo a indignarci di fronte all’ennesima vittima, senza però aver inciso fattivamente per invertire questo non accettabile trend di vittime sul lavoro. Vogliamo un lavoro per vivere non un lavoro che mette a rischio la vita”.

“Continuiamo a seguire con grande attenzione la vicenda dei 35 lavoratori di “Apulia Prontoprestito spa” che rischiano il posto di lavoro a causa del decreto “Salva banche venete”. E l’incontro col Viceministro Laura Castelli e il sottosegretario Alessio Villarosa è un importante passo frutto del nostro costante impegno”.

Così i parlamentari del M5S di Capitanata, Carla Giuliano, Giorgio Lovecchio, Rosa Menga, MariaLuisa Faro, Gisella Naturale e Marco Pellegrini annunciano l’incontro di giovedì prossimo 16 maggio al Ministero dell’Economia e delle Finanze, nel corso del quale il Viceministro Laura Castelli  ed il Sottosegretario Alessio Villarosa incontreranno i rappresentanti dei 35 lavoratori di Apulia Prontoprestito.

Il “dramma” dei 35 lavoratori di “Apulia Prontoprestito” è iniziato con l’approvazione, nella precedente legislatura, del decreto n. 99 del 2017, (“salva banche venete”), che, di fatto, ha portato al salvataggio di “Banca Apulia” e “Banca Nuova”, lasciando invece fuori dal perimetro del salvataggio “Apulia Prontoprestito”, - società collegata a “Banca Apulia” - che con i suoi 35 dipendenti  è invece confluita  nella procedura di liquidazione coatta amministrativa prevista per le banche venete Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza.

“L’incontro con il Viceministro Castelli ed il Sottosegretario Villarosa, a cui va il nostro ringraziamento, nasce proprio dal percorso istituzionale di ascolto e dalle azioni poste costantemente in essere non appena resi edotti della vicenda”, precisano Carla Giuliano, Giorgio Lovecchio, MariaLuisa Faro, Rosa Menga, Gisella Naturale e Marco Pellegrini.

“Siamo certi che la questione sarà valutata con la massima attenzione e che saranno vagliate tutte le soluzioni possibili. Noi continueremo a garantire il nostro impegno in ogni sede per tutelare i lavoratori. Faremo quanto in nostro potere per scongiurare l’ennesimo dramma occupazionale in provincia di Foggia”, concludono i parlamentari del Movimento 5 Stelle di Capitanata.

Si terrà domani, domenica 12 maggio, alle 18, in Via Giuseppe Di Vittorio, 97 a Cerignola, l’apertura ufficiale del comitato elettorale del parlamentare europeo Nicola Caputo.

All’evento interverranno, oltre all’onorevole Caputo, Michele Monaco responsabile  della campagna elettorale in Capitanata, e Leonardo Paparella coordinatore  cittadino di “Cerignola Democratica”. 

Nicola Caputo (Teverola, 04/03/1966) è europarlamentare uscente del Pd ed è candidato alle prossime europee sempre nelle liste del Pd per la Circoscrizione “Italia Meridionale”. 

Nella precedente legislatura al Parlamento Europeo è stato:

  • Coordinatore del Gruppo S&D in Commissione AGRI

Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale (AGRI)

  • Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese

Commissione per i bilanci (BUDG)

  • Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (ENVI)
  • Commissione per i trasporti e il turismo (TRAN)
  • Commissione per la pesca (PECH)
  • Delegazione all'Assemblea parlamentare euro-latinoamericana

“Circa il 7% in meno rispetto alla media nazionale per il costo dei prodotti alimentari nei supermercati”. A renderlo noto un monitoraggio effettuato da Adoc Foggia in circa 50 punti vendita del capoluogo. Tra i prodotti più economici pomodori, pane, patate e insalate. A livello regionale Foggia si pone esattamente al centro della classifica con una spesa media annua di 6.292 euro a famiglia. 

“Il rapporto qualità-prezzo dei prodotti continua ad essere positivo, tutto sommato in linea con il costo della vita e i salari  medi del capoluogo anche se bisogna fare ancora molto in materia di lotta alla contraffazione e allo spreco alimentare e tutela del Made in Italy”. 

In media, una famiglia usa un quarto dell’intero budget per spesa alimentare, igiene personale e per la casa. 

Di seguito una tabella riepilogativa del monitoraggio effettuato da Adoc Foggia: 

  • Latte: 1.1€/litro (da 0.7 a 1.2€)
  • Pane: 1.3€/500g (da 0.5€ a 2€)
  • Riso: 2.5€/kg (da 1 a 3€)
  • Mele: 1.6€/kg (da 0.80€ a 2€)
  • Arance: 1.4€/kg (da 0.8€ a 2€)
  • Pomodori: 1.5€/kg (da 0.8€ a 2€)
  • Patate: 1€/kg (da 0.8 a 1.5€)
  • Acqua: 0.24/bottiglia da 1.5L (da 0.24 a 0.60)
  • Uova confezione da 12: 2.5€ (da 1.3 a 3€)
  • Petto di pollo: 7€/Kg (da 3.5 a 7.5)

Adoc Foggia e Adoc Puglia saranno presenti alla presentazione del progetto “Pelato in rete” - la Prima blockchain italiana applicata alla filiera del pomodoro pelato prevista per giovedì 9 maggio, alle 10.30 a presso la Camera di Commercio di Foggia.

“La nostra associazione è da sempre impegnata nelle azioni a tutela del “Made in italy”, per la tracciabilità dei prodotti e per scoraggiare i tentativi di contraffazione e la concorrenza - spesso sleale di Paesi comunitari e non. Per questo riteniamo il progetto “Pelato in rete” in perfetta sintonia con le nostre linee guida”, affermano Adoc Foggia e Adoc Puglia. 

La mostra sarà consultabile dal 6 fino al 19 maggio, dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20 e la domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20 presso il Centro Polifunzionale di “Parcocittà”.

Ufficialmente aperta la mostra di Pasqualino Festa, in arte “Muré” a “Parcocittà”. Oggi pomeriggio si è tenuta l’inaugurazione della Kermesse. Dopo l’introduzione di Matteo Pazienza, parola a Peppino D’Urso, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese, che ha tracciato un parallelo tra “la bellezza nell’arte di Muré e la bellezza del luogo che ospita questa mostra: un tempo simbolo del degrado oggi cartina di tornasole delle migliori energie della città e della sua volontà di riscatto. Siamo onorati di ospitare le opere di Muré e ci auguriamo che continui a regalare alla nostra comunità questi contributi culturali di alto profilo”. 

A seguire l’intervento del critico d’arte Gaetano Cristino: “Per molti anni Muré ha quasi soffocato questo suo straordinario talento, il suo gusto per I cromatismi vivaci. Oggi, però, la sua arte è nella piena maturità della sua fase astrattista con risultati di grande rilievo, davvero eccezionali. Ho seguito Muré fin dai suoi esordi artistici e posso dire che l’evoluzione raggiunta in pochi anni è davvero strabiliante. Sono certo che continuerà a produrre tanti altri capolavori”.

È poi toccato all’artista Muré parlare dei suoi nuovi lavori: “In questi ultimi miei lavori ho concentrato la mia ricerca pittorica sul tema della riflessione della luce. Come sostiene Gaetano Cristino i miei lavori si sono evoluti dalla mera pittura di ritratto ad una dimensione più interiore. Oggi più che mai sento che questo mio modo di esprimermi genera un personalissimo modo di guardare alle cose che ci circondano ogni giorno. Non vi sarà difficile in queste mie tele i luoghi che comunemente frequento, gli oggetti di ogni giorno, i colori della nostra terra. Alla mia tenera età, non saprei guardare il mondo diversamente da come lo interpreto sulle mie tele che qui potete osservare. La luce genera bellezza: e il mondo ha bisogno di bellezza. La nostra città ha bisogno di bellezza. Quella stessa bellezza che spero potrete trovare in queste mie opere e nella nostra città”, ha spiegato Muré che si è quindi detto “onorato della presenza in questa  di artisti foggiani di grande prestigio come Mario Raviele,  Zahi Issa,  Michela Sepe, Sara Lori, Efisio Gambarau e tanti altri”. 

“Riflessioni” è l’espressione più consapevole e matura di tutta la sua pluridecennale produzione artistica.

Buona parte di queste opere ritrae paesaggi o frammenti significativi degli stessi e osservando ciascuna di esse è come se ad un certo punto tutto ciò che ci tormenta e ci mortifica, come l’eccessivo senso di responsabilità, la rabbia, la delusione,  cedesse il posto alla quiete, ad un’emozione  serena, fiduciosa, che certamente ora ci pare lontana, ma sappiamo bene di averla provata, come sappiamo anche bene che  è desiderosa di riemergere con prepotenza così come ci suggerisce la vivacità dei colori puri dei suoi dipinti”, ha concluso la curatrice della mostra Lulù La Porta. 

La mostra sarà visitabile dal 6 fino al 19 maggio, dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20 e la domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20 presso il Centro Polifunzionale di “Parcocittà”.

“Abbiamo aderito con convinzione a "Correre Donna" perché crediamo nello sport come forma di reazione e resilienza, elemento fondamentale del

vivere sano e strumento fondamentale per superare ogni difficoltà”.

Così Anna Rita Barrasso, responsabile del Coordinamento “Pari Opportunità” della Uila Foggia, al termine dell’evento svoltosi questa mattina a Parco San Felice e nato dalla volontà di un gruppo di amici appartenenti ai “Runners” per onorare la battaglia che una di loro sostenne quando fu colpita da un tumore al seno.  

“Il Coordinamento per le Pari Opportunità Uila Foggia, costituito a febbraio scorso, ha lo scopo di diffondere la cultura di genere mediante attività mirate, indagini, ricerche e analisi sulla condizione della donna, in sinergia con gli organismi Uil e Uila a tutti i livelli e in coerenza con le indicazioni provenienti dall’Europa. Il Coordinamento intende elaborare specifiche politiche legate alle nuove necessità dei lavoratori e delle lavoratrici, dei pensionati e delle pensionate, ponendo attenzione alla multiculturalità, alle politiche sociali, ai diritti vecchi e nuovi che vanno tutelati e negoziati. Siamo parte di un progetto nazionale che ha l’obiettivo di promuovere ricerche sulle discriminazioni di genere e sulle azioni necessarie per superarle”, aggiunge nello specifico Anna Rita Barrasso. 

L’ormai tradizionale appuntamento “Correre Donna” ha avuto inizio questa mattina alle 9.30 con il riscaldamento (“yoga della risata”) per poi proseguire con i 5 chilometri di camminata sportiva a passo libero, i balli, lo yoga della risata, il ristoro e gli altri eventi tutti in programma a “Parcocittà”. 

Il ricavato sarà interamente devoluto all’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie).

“Lo sport e le buone prassi per l’adozione di stili di vita sani, soprattutto in relazione all’universo femminile, rientrano tra gli impegni programmatici del Coordinamento “Pari Opportunità”. Perciò abbiamo voluto essere parte integrante di questa bella giornata di festa all’insegna dello sport e della corsa in particolare. Come Coordinamento abbiamo

a cuore tutte le azioni inclusive: la nostra mission è la rimozione di tutte le discriminazioni di genere e degli ostacoli che impediscono una piena parità tra i sessi. Lo Sport, per definizione, abbatte ogni barriera, parla la lingua universale del rispetto dell’altro da sé, del dialogo e della tolleranza. Perciò era fondamentale essere qui oggi. Colgo l’occasione per ringraziare Anna Paola Improta (“Correre Donna”), tutte le componenti del coordinamento che hanno partecipato attivamente all’evento e reso possibile la nostra presenza, Antonio Castriotta, Segretario Generale Territoriale Uila Foggia sempre presente e disponibile a realizzare tutte le nostre iniziative e la ditta “Cordisco” che ha allestito un punto di ristoro a “Parco Città” distribuendo una bottiglia di latte a tutte le partecipanti”, conclude Barrasso. 

Lunedì 6 maggio alle 18.30, presso il Centro Polifunzionale di “Parcocittà” (via Rovelli), si terrà l’inaugurazione di “Riflessi”, la nuova mostra del pittore Pasqualino Festa in arte “Muré”. 

“Si tratta di 25 opere inedite. Il tema della mostra nasce dalla volontà di aiutare lo spettatore a porre l’attenzione sulla molteplice essenza del “riflesso”nella vita di tutti i giorni.

Si intende quindi analizzare il “riflesso” come strumento di autoconoscenza, di protezione, di acquisizione del mondoche ci circonda e al contempo come questo diventi trasmissione del proprio essere. Inoltre, capire come questo sia inconsapevolmente alla base della vita dell’uomo sino a determinarne la sua sfera privata quanto quella relazionale.

Quanto tempo passiamo davanti allo specchio? L’immagine che noi vediamo corrisponde veramente a ciò che siamo o vorremmo essere? E quanto la nostra parte più intima può essere influenzata dall’ambiente che ci circonda e da quello che osserviamo con più attenzione?

Riflessioni solo apparentemente banali ma che, tuttavia, ci condizionano e permettono di costruire un’inimitabile Identità che a sua volta si riverbera nelle vite di chi ci circonda e ci ama”, spiega Muré.

All’inaugurazione, oltre all’artista interverranno Peppino D’Urso, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese, il critico d’arte Gaetano Cristino, la curatrice della mostra Lulù La Porta. 

La mostra sarà visitabile dal 6 fino al 19 maggio, dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20 e la domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20 presso il Centro Polifunzionale di “Parcocittà”.

Pagina 3 di 11
Giugno 15, 2019

L’On. Carla Giuliano tifosa d’eccezione, “forza Cestistica…

in Politica by Enzo
“Un grandissimo in bocca al lupo alla nostra Cestistica San Severo, che da oggi sarà impegnata nella FINAL FOUR in quel di…
Giugno 15, 2019

L’onorevole Carla Giuliano parteciperà all’importante…

in Politica by Enzo
L’avv. Carla Giuliano, parlamentare del Movimento 5 Stelle di San Severo, sarà tra i relatori del Convegno “Privacy e…
Giugno 14, 2019

Buono, laico e multietnico. Pane dal mondo per Grani futuri

in Eventi by Super User
FOGGIA - Il movimento del pane marcia verso San Marco in Lamis, il piccolo borgo in provincia di Foggia diventa la capitale…
Giugno 14, 2019

CIA Capitanata al Prefetto: “Sicurezza nelle campagne sia…

in Notizie Capitanata by Super User
FOGGIA – La CIA Capitanata ieri sera ha incontrato il Prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, per consegnargli la proposta di CIA…
Giugno 14, 2019

A Peschici è "passion for dance 2019" con i talenti dell'…

in Eventi by Super User
L'Asd "Fitness Dance Company" presenterà "Passion For Dance 2019": uno spettacolo nato dal duro lavoro di un intenso anno di…
Giugno 14, 2019

“#ChiedialGal” Lo sportello informativo itinerante del GAL …

in Eventi by Super User
Continuano le attività di animazione del GAL Gargano Agenzia di Sviluppo con la collaborazione degli stakeholder del territorio.…
Giugno 14, 2019

Comitato di Sorveglianza POR FESR-FSE 2014-2020. Piemontese…

in Politica by Super User
“Il Programma Operativo ha certificato a dicembre scorso 1 miliardo e 300 milioni di euro che si avvicineranno a 2 miliardi di…
Giu 13, 2019

Foggia. “25 anni di volontariato a servizio dell’arte”

in Eventi by Super User
L’Associazione Alternativa Arte – organizzazione di volontariato della Regione Puglia –…
Giu 13, 2019

“Centro famiglia”: venerdì 14 giugno partono i laboratori gratuiti a Monte…

in Notizie Gargano by Super User
Tre giorni di laboratori gratuiti dedicati alle famiglie. Sono le attività del progetto…
Giu 13, 2019

CIS Capitanata, Carla Giuliano (M5S) sollecita il Comune di San Severo a…

in Politica by Enzo
“Il Contratto istituzionale di sviluppo della Capitanata rappresenta un’opportunità…
Giu 12, 2019

Agostinacchio: “Plaudo al successo di Franco Landella...

in Politica by Super User
“Plaudo al successo di Franco Landella che ha saputo parlare al cuore della gente,…
Giu 12, 2019

9^ corrimonte: ufficialmente aperte le iscrizioni per tutte le gare

in Sport news by Super User
La manifestazione sportiva organizzata dal Gruppo Podistico Montanari DOC si svolgerà…

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.