Con la tecnica della "marmotta" scassinavano bancomat. I Carabinieri di Avellino e Foggia catturano la gang. Ci sono foggiani

Con la tecnica della “marmotta” scassinavano bancomat postali tra la Capitanata e l’Irpinia. Si tratta di una gang di nove persone, tre dei quali del foggiano.

L’operazione congiunta tra i Carabinieri di Avellino e Foggia è riuscita a porre fine agli assalti. Difatti questa mattina su disposizione della magistratura di Avellino i militari dell’Arma hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare tre le province di Avellino, Foggia, Lecce e Palermo. Il dispositivo cautelare ha interessato nove persone, tutte accusate di far parte, a vario titolo, di un’associazione per delinquere finalizzata al furto. Tra le varie imputazioni d’accusa ci sono fabbricazione, porto e ricettazione di esplosivo e materiale esplodente, furto e danneggiamento aggravato a danno di alcuni istituti bancari ed uffici postali.

Tra gli arrestati figurano tre persone della provincia di Foggia. Sette di loro sono state finite in carcere, mentre due ai domiciliari.

Read 120 times
Share this article

About author

Redazione

FABS2022 long animate

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.