Weekend dal bollino rosso in Capitanata. Oltre il caldo, incidenti stradali e furti di auto

Weekend di ferro e fuoco nel foggiano, oltre che per il caldo, soprattutto bollino rosso per gli incidenti stradali che purtroppo lo caratterizzano. Dopo gli incidenti di ieri, sabato 05 agosto, tra un’autovettura Smart e una motocicletta Honda, sulla SS89 direzione Foggia, con due feriti, e quello di un ciclista trovato fortunatamente ancora vivo a terra in una pozza di sangue sulla SS673, nei pressi di Via Ascoli all’ingresso del capoluogo dauno, con la testa rotta, oggi sulle strade daune si registrano altri gravi incidenti.

Questa mattina, 06 agosto, sulla A14, direzione Taranto, al km 552, tra San Severo e Foggia due auto si sono scontrate. La dinamica è tutta da accertare. Uno dei conducenti, per il forte impatto è stato sbalzato fuori dall’autovettura, sfondando il parabrezza.

Mentre e sempre nella mattinata odierna, appena fuori Carapelle, località sud detta Principine, un’autovettura e un furgoncino sono impattate frontalmente. Sul luogo sono sopraggiunti i volontari della CISA che insieme ai Vigili del Fuoco hanno tratto in salvo i conducenti.

In entrambe gli incidenti si è ritenuto necessario l’intervento dell’elisoccorso. Sui due luoghi degli incidenti sono giunte Polizia Stradale e Locale per i rilievi del caso.

Il fine settimana, tuttavia, è anche funestato dai furti di auto. Tra le città più prese di mira, oltre Foggia e alcune dell’entroterra, figura Marina di Lesina, dove da alcune settimane si stanno registrando furti di autovetture di chi è in vacanza. Tra le famiglie prese di mira vi sono quelle provenienti dal nord dell’Italia. Dapprima una donna diversamente abile cui è stato rubato il mezzo, una di Torino, alcuni giovani di una onlus di Milano che si è visto sparire il furgoncino.

Read 131 times
Share this article

About author

Redazione

FABS2022 long animate

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.