Apricena. Prosciolto il Comandante della Polizia Locale. Fu accusato sul "safety e security" della Festa Patronale. La nota dell'avvocato

Il comunicato giunge direttamente dall'Amministrazione comunale di Apricena.

"Quando si dice che bisogna avere fiducia della Giustizia, SEMPRE. Anche se fa più rumore l'inizio di una indagine, mentre in totale silenzio passano le assoluzioni, i proscioglimenti o le archiviazioni.
MA LA CORRETTEZZA E LA LEGALITÀ PRIMEGGIANO SEMPRE E COMUNQUE. Durante la festa patronale del 2019, l'allora Ispettore Del Fine, oggi Comandante facente funzione della nostra Polizia Locale, in qualità di responsabile del piano di "safety e security", fu iscritto nel registro degli indagati e partì una indagine.
La Giustizia ha fatto il suo corso e qualche settimana fa ha prosciolto Del Fine, riconoscendo la grande professionalità nelle sue funzioni.

LA NOTA DEL LEGALE DEL COMANDANTE, INDIRIZZATA AL SINDACO PER NOTIZIARE SUL PROSCIOGLIMENTO

Il Sindaco Antonio Potenza e l'Amministrazione Comunale esprimono i più vivi compiaciuti per questa notizia, confermando la più totale fiducia verso il Comandante, con sentimenti di vicinanza a lui e alla sua famiglia anche per quei momenti difficili che si passano quando ci sono delle indagini. Momenti in cui non sono mancati attacchi e polemiche strumentali da parti di chi, probabilmente non conosce nemmeno le basilari regole del diritto e della correttezza Istituzionale. Ci sarebbe da chiedere scusa ma siamo certi che questo non avverrà. Purtroppo nella nostra Città ci sono ancora persone (per fortuna poche) che vivono di odio e rancore giustizialista, sempre vivo quando si tratta di altri, meno quando si tratta di loro stessi o dei loro amici".

Read 72 times
Share this article

About author

Redazione
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.