PD. “Emodialisi domiciliare: Monte Sant’Angelo fa scuola”, la risposta a Forza Italia

A poche ore dall’uscita del comunicato stampa di Forza Italia sez. di Monte Sant’Angelo, Forza Italia “Emiliano e Piemontese hanno chiuso il servizio dialisi di Monte Sant’Angelo”, non si è fatta attendere la risposta del PD.

«È evidente che Forza Italia di Monte Sant’Angelo, sapendo di perdere le elezioni e certi della non elezione di Giandiego Gatta, seminano il panico nella città strumentalizzando i pazienti dializzati per raccattare qualche voto. Oggi alľospedale di Monte Sant’Angelo gli è stata restituita la dignità calpestata da Raffaele Fitto e questo è difficile da ammettere.

Monte Sant’Angelo è stato scelto come primo comune della provincia di Foggia per il servizio sperimentale di dialisi a domicilio.
Grazie all'emodialisi domiciliare i nostri concittadini riceveranno le dovute cure direttamente casa, nel proprio ambiente familiare, senza dover raggiungere il presidio ospedaliero.

Dopo un buco da più di 800 milioni per colpa di Fitto la regione Puglia è entrata in piano di rientro, con la chiusura di ospedali, blocco di assunzioni e la riduzione dei servizi territoriali. Solo qualche giorno fa il ministro della salute Speranza ha certificato ľuscita dal piano della regione Puglia grazie al grande lavoro centrosinistra pugliese.

Sappiamo che, per chi ha chiuso il nostro ospedale, queste notizie sono difficili da digerire, ma sciacallare sulla salute delle persone è quanto di più ignobile ci possa essere. Mai come in questo periodo in nostro ospedale ha ricevuto le attenzioni dalla Regione Puglia, e questo grazie al nostro concittadino Raffaele Piemontese ed al presidente Michele Emiliano».

Partito Democratico sez. di Monte Sant’Angelo

FOCUS:
- Forza Italia “Emiliano e Piemontese hanno chiuso il servizio dialisi di Monte Sant’Angelo”

Read 96 times
Share this article

About author

Redazione
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.