Rally Porta del Gargano. La 10ma edizione vinta dal duo Minchella – Potenza su Skoda Fabia. Gli “storici” Bergantino – Di Vincenzo secondi.

Doveva essere ed è stata un'edizione da incorniciare e passerà agli annali come una delle più emozionanti, combattute e spettacolari di sempre. Il “10° Rally del Gargano - Crz”, uno degli eventi del motorsport storici e più attesi del Sud Italia, nonostante la “blindatura” in ottemperanza delle normative vigenti anti Covid-19, non ha tradito le attese di equipaggi, addetti ai lavori, appassionati e Media.

Un weekend che ha visto il motorsport, ma anche il territorio, “tornare a correre” dopo il lockdown - occasione di promozione turistica destagionalizzata, considerando che l'80% degli scritti provenivano da altre regioni ed hanno avuto modo di soggiornare per diversi giorni con famiglie e tecnici al seguito a beneficio delle strutture ricettive, ristorative e commerciali - grazie ad un'impeccabile macchina organizzativa messa a punto dall' “Asd Piloti Sipontini” riuscita a tagliare il prestigioso decimo traguardo con un percorso netto grazie alla collaborazione degli addetti ai lavori (Ufficiali di gara, Cronometristi, Verificatori, Volontari della Protezione Civile), del Comune di Foggia e del Sindaco Franco Landella (che ha contribuito a sostenere fattivamente la 10^ edizione; un plauso particolare va alla Polizia Locale di Foggia per l'ineccepibile impegno profuso nell'assicurare lo svolgimento in sicurezza delle cerimonie di partenza e premiazioni), dei Comuni ospitanti i passaggi delle vetture (Manfredonia, Mattinata e Monte Sant'Angelo), dell'Aci Foggia, dell'Ufficio di Presidenza della Regione Puglia, delle Forze dell'Ordine locali e provinciali, degli operatori dell'informazione (che hanno moltiplicato l'impegno professionale per garantire con cronache, foto e video una maggiore copertura in tempo reale dell'evento, agevolandone la fruizione limitata dalle restrizioni anti Covid-19), di tutti gli sponsor che hanno creduto ed investito sulla manifestazione, di tutti gli appassionati e tifosi che hanno rispettato con responsabilità le disposizioni comportamentali previste.
 
Un'edizione da ricordare per il cospicuo numero di iscritti (71), per la presenza di vetture R5 (ben 15; monopolizzata la top 10 in classifica finale) e soprattutto per le emozioni dell'avvincente lotta per la vittoria finale andata ad Andrea Minchella – Claudio Potenza (Skoda Fabia), che hanno concluso le sei Prove Speciali (“Macchia – Monte S.A.” e “Gargano” ripetute tre volte nella giornata di domenica 6) con il tempo di 34'43.3, portando a casa la loro prima vittoria al “Rally del Gargano”. Al secondo posto i pluricampioni uscenti (ben sei vittorie all'attivo) e beniamini locali Giuseppe Bergantino – Mirko Di Vincenzo (Skoda Fabia) staccati di 9.6", ai quali non è bastato aggiudicarsi tutte e tre le PS "Gargano". Sul terzo gradino del podio Pietro Azzarone – Massimo Sansone (Skoda Fabia) a 21", in testa alla classifica dalla Ps1 alla Ps3. Quarto posto  per Tribuzio-Cipriani e quinto per D’Alto-Liburdi, entrambi su Skoda Fabia R5.  Fattori decisivi per la classifica finale il gran caldo, che ha messo a dura prova equipaggi e vetture, e la costanza di risultati nelle sei Prove Speciali, confermatesi un mix ben assortito di tecnica e velocità ed incastonate in scorci paesaggistici mozzafiato, così come lo Shakedown (svoltosi sabato 5) sulla “Mattinata – Monte Sant'Angelo”.

Il 10° Rally Porta del Gargano rientra nel calendario della "Coppa Itala Rally di Zona", "Trofeo Renault" e "Michelin Cup". Tutte le classifiche finali sono consultabili sul sito web www.rallyportadelgargano.it  

Read 187 times
Share this article

About author

Redazione

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.