Mediofondo del Bosco Quarto a Monte Sant’Angelo. Il ritorno dopo cinque anni

Sport e ambiente: un interessante e significativo binomio che a Monte Sant’Angelo ritorna dopo cinque anni e trova concreta attuazione domenica 26 giugno con lo svolgimento della Mediofondo del Bosco Quarto giunta alla quinta edizione come gara appartenente al Challenge Mtb XCP Puglia, per merito degli sforzi del sodalizio in loco Mtb Monte Sant’Angelo.

Il Bosco Quarto è, assieme alla Foresta Umbra, il polmone verde della Puglia dove ci si immerge in uno scenario incontaminato, ricco di flora e fauna.

Ciò che maggiormente caratterizza il Bosco è un’estesa cerreta di ottomila ettari, con esemplari antichissimi e colossali, che permettono di vivere una fantastica esperienza avvolti nel silenzio della natura.

È Pasquale Totaro, responsabile dell’organizzazione a descrivere il percorso di 50 chilometri: “La gara si svolge esclusivamente in zona boschiva con 95% di sterrato, una temperatura massima di 25 gradi abbastanza sopportabile nel sottobosco e solo gli ultimi 10 chilometri sono assolati. Non è molto impegnativo ma presenta dei punti tecnici abbastanza importanti con alcune pietraie da tener d’occhio e tratti di pendenza massima al 20%. Il resto è tutto divertente e scorrevole. Sono previsti tre ristori e al chilometro 38 mettiamo in palio un gran premio della montagna con assegnazione del Trofeo dei due Siti UNESCO. Noi ci teniamo molto a questa gara che ritroviamo dopo una lunga pausa dal 2017. Ad oggi ci stiamo mettendo lavoro, risorse, passione e tenacia nel riproporla senza trascurare ogni minimo dettaglio”.

Lo start è previsto alle 9.30 da Piazza Beneficenza con giro di trasferimento per il centro città che porta il gruppo alla partenza lanciata in località Madonnina.

Per quel che concerne le iscrizioni, si possono eseguire in loco soltanto la mattina di domenica 26 al costo di 30 euro.

 

Read 164 times
Share this article

About author

Redazione

FABS2022 long animate

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.