I nostri eroi cosa hanno preso da Giordano e Maraldo?

#contrappunti

«Molto tempo fa, giunta DC-PCI, riuscii a dirottare su Macchia un finanziamento per realizzare la pavimentazione antistante la chiesa della Madonna della Libera.

Controllavo la perfetta esecuzione dei lavori anche se ero solo il delegato di Macchia.

Il giorno in cui c'è stata l'assemblea per la scalinata di Via Torre dei Giganti, ho fatto alcune foto alla Piazza Carlo d'Angiò che evidenziano molte decine di basolati rotti durante la messa in opera, tombini e pavimentazione realizzati senza alcuna geometria come se avessero operato maestranze e ingegneri senza alcun criterio professionale. Qualcuno mi ha detto che la sovraintendenza avesse data quell'indicazione per evidenziare le diverse epoche che hanno visto Lu Scutt punto di arrivo di pellegrini e dominatori.

Se questo fosse vero il problema sarebbe ancora più grave perché mancherebbe anche uno spirito critico indispensabile per confrontarsi con le vecchie maestranze che ci hanno lasciato in eredità un gioiello di città.

Mi sono chiesto cosa avrebbero combinato, i nostri eroi, se nello stesso periodo avessero dovuto realizzare, con le medesime indicazioni, la piazza e la strada della Basilica di San Pietro che ha una storia ancora più antica di quella della Basilica di San Michele?

Agli amministratori voglio ricordare che la loro presenza è solo di passaggio e che essi verranno ricordati specialmente per le cose brutte che avranno realizzato; se continuano di questo passo il loro ricordo resterà indelebile nei decenni a venire.

 

Tombino e pietra Apricena rotta MSA lug2023

 

Dai consiglieri comunali di maggioranza la città si aspetta uno scatto di coerenza con quanto di buono nei secoli è stato realizzato a Monte.

Dalla minoranza mi aspetto invece, non un atteggiamento distruttivo tipico della politica del PCI e dei suoi derivati durante i periodi in cui era all'opposizione, bensì un progetto di amministrazione che, evidenziando i gravi disastri dell'attuale giunta ne impedisca la realizzazione.

Dal vice presidente della Regione Puglia che io, pur non essendo di sinistra ho votato e fatto votare per tre volte, mi piacerebbe una approfondita analisi sul come vengono spesi i tanti milioni di euro pervenuti a Monte e se siano state realizzate opere che abbiano innescato la tanto decantata "RESTANZA" attraverso opere concrete che possano produrre posti di lavoro stabili ed una nuova economia (diversa dall'attuale che si fonda per il 93% sulle pensioni e sul posto fisso) oppure se, quelle ingenti risorse, sono servite solo per realizzare il solito specchio per le allodole, indispensabile per ottenere consensi elettorali.

 

Tombini pavimentazionebasilica MSA 6apr2023

 

Quando mio padre era in vita, noi figli chiedevamo che piantasse nei pressi della masseria di Macchia alcuni alberi di pini. Lui non lo ha mai fatto perché diceva che bisognava piantare solo alberi che producevano frutti.

Dopo la sua morte abbiamo piantato i pini che sono stati in gran parte eliminati perché non solo non producevano niente ma i loro aghi rendevano sterile il terreno circostante!

Le foto riportate mostrano quanto di sopra riferito».

Share this article

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
Facebook
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline