Passa il Giro d’Italia e Foggia si rifà il look, ma solo molto parzialmente. Scuole chiuse

Mancano otto giorni che il plotone della “Carovana Rosa” transiti nuovamente sulle strade di Foggia. Il 15 maggio 2021 partì dalla centralissima piazza Cavour; fu emozionante e c’era il covid.

Il 106esimo Giro d’Italia, nella terza tappa Vasto – Melfi di 216 km, prevista l’8 maggio 2023, solcherà con la Maglia Rosa le strade cittadine, anche con un traguardo volante.

Foggia, come del resto quasi tutte le città italiane, soffre di mancata manutenzione stradale -seppur il progetto "Strada X Strada" sta interessando alcune aree urbane-, con buche e voragini che minano alla sicurezza stradale, pedonale, ciclabile. In virtù di tal problema, il Comune di Foggia, commissariato, con la massima urgenza, ha determinato interventi di ristrutturazione del manto stradale laddove le due ruote rosa passeranno.

«A seguito di sopralluogo tecnico, il servizio Lavori Pubblici -scrive il Comune di Foggia- rilevava lo stato di vetustà e di ammaloramento del tappetino d’usura del manto stradale con necessità di manutenzione ordinaria mediante rifacimento dello stesso, messa in quota dei tombini e delle caditoie e rifacimento della segnaletica orizzontale».

Pertanto, son stati stanziati ben 170mila euro, urgentemente avvalorati anche dalla Polizia Locale, che in data 10 marzo c.a., scrivendo alla Commissione straordinaria prefettizia del Comune e al dirigente del servizio Lavori Pubblici, faceva presente che: «…ogni utile iniziativa per garantire, ai fini della buona riuscita dell’evento del 106° Giro d’Italia – Anno 2023, le necessarie condizioni di transitabilità e di sicurezza del percorso individuato».

Insomma, passa il Giro e tutto si muove, tutto si ripristina, in barba alle pluriennali e quotidiane e ripetitive lamentele di cittadini in preda, e rabbia, per lo stato pietoso e pericolosissimo di strade, marciapiedi, piste ciclabili (peraltro nuove ma ormai a tratti intransitabili per rottura manto stradale, allagamenti dopo piogge). Rimangono, comunque e anche se son state asfaltate le strade del percorso, quelle non interessata dal Giro e soprattutto quelle dei cortili, piazzali, che sono pubblici ma il Comune fa finta di non sapere, disconoscendole quando si richiedono interventi stradali, di pubblica illuminazione, spurgo fogne e ciò che compete la Pubblica Amministrazione per loro proprietà, che poi son le nostre pagate con i nosri soldi.

I lavori stanno procedendo a tambur battente, di giorno con il traffico e di notte. Strade rimesse a nuovo, tombini risistemati, finanche quelli su viale Ofanto antistante lo stadio, in altre parole quelli delle transenne per la chiusura temporanea durante le partite di calcio, sempre traballanti e pericolosi; per ben due volte hanno causato indicenti stradali ma son rimasti lì, appena risistemati ma mai appianati al livello stradale.

Il percorso cittadino vedrà interessate tre arterie molto trafficate, ovviamente giorno 8 maggio chiuse al transito e aree limitrofe. La “Carovana Rosa” arriverà dalla SS16 direzione via San Severo intorno alle ore 14:17, proseguirà per viale Candelaro per immettersi su viale Ofanto, fino all’incrocio di viale degli Aviatori zona stadio intorno alle ore 14:24 ÷ 14:31, dove proseguirà fino all’imbocco della SS655, dalla nuovissima rotonda, direzione Melfi.

GiroItalia FG2023 percorso

Per l’occasione le scuole rimarranno chiuse, come preannunciato e ufficializzato dal Comune con determina commissariale.

Sarà una festa per tutti. Del resto passa il Giro d’Italia e Foggia nuovamente sarà vista in diretta tv internazionale.

W il Giro d’Italia.

GiroItalia FG2023 planimetria orari

Read 890 times
Share this article

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.