A 30 anni dal vile agguato e assassinio a don Pino Puglisi. Piantedosi: « Simbolo di lotta per la giustizia, monito a non tacere e a reagire»

“La vita e il sacrificio di don Pino Puglisi rappresentano un simbolo della lotta per la giustizia, un monito a non tacere e a reagire di fronte alla violenza e alla prevaricazione criminale.

Sacerdote coraggioso, è stato un lume di speranza per tanti giovani nella buia realtà della mafia, indicando loro la strada del riscatto fondata sui valori della legalità, della compassione e della solidarietà.

Nel 30° anniversario della sua scomparsa onoriamo la memoria di don Puglisi, costruttore di pace ed esempio luminoso per le nuove generazioni. Il suo infaticabile impegno civico e apostolico ispira ancora oggi coloro che si battono contro ogni forma di criminalità”.

Così il Ministro dell’interno, Matteo Piantedosi, ricorda il sacerdote palermitano - medaglia d’oro al valor civile e primo parroco della Chiesa cattolica a essere stato proclamato beato per martirio perpetrato dalla mafia - a 30 anni dal vile agguato in cui perse la vita.

Read 462 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.