Redazione

Redazione

Lodevole impegno della CNA in collaborazione con l'AIRC, storica associazione nazionale che da anni promuove iniziative finalizzate alla raccolta fondi destinati alla ricerca sul cancro.

Domenica 12 e martedì 14 febbraio, a Vico del Garano, in Piazzetta Terra, i soci della CNA, vi aspettano per farvi gustare una succosa spremuta di arance al costo di un 1 euro, di cui 50 centesimi saranno donati all'AIRC.

Un gesto concreto per dare forza al lavoro dei ricercatori e proteggere la salute di tutti.

A san Valentino contribuisci anche tu con una "spremuta per la... vita".

Giornata positiva per la Capitanata, quella del 06 febbraio 2023.

La recrudescenza criminale in crescita, omicidi, furti, baby-gang, rapine, violenza sulle donne e femminicidi, maltrattamenti su persone meno fortunate, intimidazioni e attentati, estorsioni, infiltrazioni mafiose nelle Pubbliche Amministrazioni e vari CDA di aziende controllate dai comuni ed anche private,  insomma attività mafiose, hanno reso il territorio foggiano, tutta la Capitanata, terra sotto l’occhio attento dello Stato, terra definita “calda” sul piano criminale e in crescita di malavita, specie organizzata.

Nondimeno sono le relazioni semestrali della DIA che da tempo anno focalizzato l’attenzione sulla cosiddetta “quarta mafia”, quella che raggruppa tutti i clan e batterie, in primis la “società” foggiana, attuando azioni specifiche per contrastarla.

QUI IL TESTO COMPLETO IN PDF DEL PATTO

In sostanza, durante il vertice tenutosi in Prefettura a Foggia, dove ha partecipato il Ministro dell’Interno Piantedosi, al tavolo con il Prefetto Valiante, il Commissario prefettizio straordinario del Comune, la dott.ssa Magno, vertici delle Forze dell’Ordine, il focus è stato sul rafforzamento delle Forze dell'ordine, già presenti sul territorio di tutta la provincia, della continua collaborazione con le varie isitituzioni e del supporto fondamentale della sezione distaccata della Direzione Investigativa Antimafia (DIA). Ma le azioni che saranno intraprese saranno centralizzate sull’implementazione di illuminazione adeguata e sistemi di videosorveglianza di aree urbane specifiche, sul potenziamento al contrasto per la vendita degli alcolici, con attenzione alle attività commerciali serali e notturne. Inoltre, la continua informazione e formazione negli ambiti scolastici sarà una delle chiavi di volta per educare alla Legalità i più giovani. E' previsto anche un piano urbano che sia più sicuro, laddove l’aggregazione è notevole.

In totale sono trentacinque le pagine del "Patto per la sicurezza urbana e per la promozione ed attuazione di un sistema di sicurezza partecipata ed integrata per Foggia", con durata di due anni, rivedibile e sempre in continua evoluzione.

Non sono mancate le attestazioni di solidarietà e partecipazione delle associazioni civili antiracket, anti usura e le molteplici di volontariato.

 

FABS2022 short animate

Con Decreto del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste del 23 dicembre 2022 (GURI Serie Generale n.5 del 07/01/2023) recante “Dichiarazione dell’esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi verificatisi nei territori della Regione Puglia dal 1° gennaio al 30 settembre 2022”, è stata dichiarata l’esistenza del carattere di eccezionalità dell’evento calamitoso “SICCITÀ DAL 1° GENNAIO AL 30 SETTEMBRE 2022” per i danni causati alle produzioni nell’intero territorio agricolo regionale.

L’Assessore alle Politiche Agricole del Comune di San Severo, Felice Carrabba, ha invitato i titolari di aziende e società agricole ubicate nel territorio comunale che abbiano subito danni alle produzioni agricole a causa della siccità 2022 a presentare la domanda di aiuto per i danni causati dalla medesima siccità 2022 ai sensi dell’art. 13 DL 9 agosto 2022 n. 115 convertito con modificazione dalla Legge 21 settembre 2022 n. 142 e dell’art. 5 co. 2 d.lgs. 29 marzo 2004 n. 102, secondo il modello di cui all.1 della DGR Puglia n.1668/2022 avendo cura di allegarvi:

- copia del Documento di Identità del richiedente in corso di validità;

- visura CCIAA aggiornata;

- copia del fascicolo aziendale (scheda di validazione temporalmente più vicina all’evento calamitoso).

La domanda di erogazione degli aiuti dovrà essere presentata in formato cartaceo all’Ufficio Protocollo del Comune di San Severo sito in Piazza Municipio, oppure via pec all’indirizzo di posta elettronica dell’Ente:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.severo.fg.it entro il termine di 45 giorni dalla pubblicazione del Decreto Ministeriale del 23.12.2022 nella Gazzetta Ufficiale avvenuta il 7 gennaio 2023, a pena di decadenza.

La proposta del Gruppo regionale di Fratelli d’Italia (il capogruppo Francesco Ventola e i consiglieri Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini e Michele Picaro).

“Le imprese edili, anche pugliesi, hanno i loro cassetti fiscali pieni di crediti legati al superbonus, vale a dire crediti che sulla carta renderebbero ricche e stabili le imprese, ma che di fatto allo stato attuale sono carta straccia o quasi fino a quando il sistema non consentirà di trasformarli in liquidità. Ma, nel frattempo molte imprese sono senza soldi e rischiano il fallimento.
La Provincia di Treviso prima e poi anche le Regioni Piemonte, Sardegna, Basilicata e ultima la Calabria, stanno ipotizzando una soluzione ‘pubblica’ per venire incontro agli imprenditori edili che sono fra i più importanti protagonisti dell’economia di un territorio. La proposta è quella di comprare i crediti fiscali dalle banche o intermediari finanziari e sbloccare agli imprenditori i bonus ancora bloccati.
La Regione Puglia attivi analoghe procedure per dare ossigeno ai nostri imprenditori, che significa salvare imprese e occupazione, ma anche ‘sollevare’ le banche da crediti inesigibili. Vale a dire, invece, che continuare a far piovere risorse senza un reale beneficio sulla Puglia, la Regione intervenga concretamente per dare risorse a chi davvero smuove non solo l’edilizia, a vantaggio dei cittadini che hanno beneficiato del superbonus, ma anche l’economia di tutta la regione”.

nota del consigliere regionale di Forza Italia Massimiliano Di Cuia.

"Dalle parole ai fatti: come annunciato la scorsa settimana, ho depositato, assieme ai colleghi del Gruppo di Forza Italia, una proposta di legge per consentire alla Regione Puglia di acquistare i crediti fiscali delle banche derivanti dai bonus edilizi da utilizzare in compensazione dei propri deboli. Si tratta di un intervento a costo zero per la Regione, ma che può concretamente dare una boccata d’ossigeno alle nostre imprese e ai cittadini che hanno i cassetti fiscali pieni. Lo hanno già fatto la Sardegna e la Basilicata ed anche la Puglia è nelle condizioni di dare un segnale così importante, sbloccando il mercato del credito e incentivando i lavori di efficientamento energetico. Sbloccare i crediti, o anche parte di essi, significherebbe non solo dare una spinta forte alla riduzione delle emissioni e all’innalzamento degli standard di efficienza energetica dei nostri edifici, ma anche mettere in sicurezza le imprese edili: queste ultime, così come i professionisti, dopo aver praticato lo sconto in fattura e acquisito il relativo credito fiscale, non riescono a smaltirlo per la congestione del sistema. I numeri sono impressionanti: secondo l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), ogni miliardo di crediti bloccati blocca 6mila interventi e fa fallire almeno 1700 imprese A dicembre 2022, secondo i dati di Enea, i lavori ammessi a detrazione ammontano a 3.899.257.928 euro. La nostra proposta di legge prevede che la Regione, anche tramite gli enti e le società strumentali e del comparto Sanità, dopo aver valutato la consistenza della propria capacità di compensazione annua mediante modello F24, metta a disposizione la propria capienza fiscale mediante la stipula con uno o con più istituti di credito di uno specifico contratto, di durata pluriennale, che preveda l'acquisto annuale di crediti di imposta relativi a bonus edilizi (superbonus 110 per cento, bonus facciate 90 per cento, bonus efficientamento 65 per cento, bonus ristrutturazioni 50 per cento) dagli istituti di credito limitatamente alle rate dei suddetti crediti immediatamente utilizzabili in compensazione mediante modello F24 nel corso dello stesso anno. Ciò alla duplice condizione che gli istituti di credito rilascino alla Regione la liberatoria attestante l'avvenuta effettuazione dei controlli circa la genuinità del credito e che certifichino, altresì, che i crediti rivenduti alla Regione derivano da interventi di efficientamento energetico effettuati ad opera di imprese aventi sede legale ed operativa in Puglia ed abbiano riguardato unità immobiliari urbane ubicate sempre nel territorio regionale, congiuntamente, alla data dell'inizio dell'intervento e alla data di entrata in vigore della norma. Ci auguriamo che la proposta sia incardinata al più presto nell’iter di esame e che possa trovare la massima condivisione da parte del Consiglio regionale”.

lnota  del Consigliere regionale Antonio Tutolo (Gruppo Misto), presidente della II Commissione.

“Obbligo di installazione di telecamere all’interno di strutture socio-sanitarie o assistenziali pena la revoca automatica dell'accreditamento istituzionale e delle autorizzazioni all'esercizio dell'attività, ma anche l'obbligo di percorsi formativi permanenti e di verifiche periodiche obbligatorie sulla professionalità e sul mantenimento delle capacità psico-attitudinali a relazionarsi, in condizioni di stress, con soggetti vulnerabili. E poi l’estensione, ove possibile, delle visite dei parenti lungo l'intero arco della giornata. Queste sono solo alcune delle disposizioni contenute nella proposta di legge che ho presentato in Regione Puglia”.

Lo annuncia il consigliere regionale Antonio Tutolo (Gruppo Misto) che ha preparato un provvedimento legislativo volto a tutelare i cittadini fragili e a impedire che si ripetano inaccettabili violenze fisiche e psicologiche.

“È nostro dovere – dichiara Tutolo – proteggere in ogni modo quelle persone che non sono nelle condizioni di potersi difendere da sole o di denunciare i soprusi subiti. Ed è in questo senso che va la mia proposta di legge che introduce strumenti normativi mirati a tutelare da condotte scellerate anziani e disabili inermi, e, nel medesimo tempo, a dare serenità alle famiglie che affidano i propri cari a strutture da cui è legittimo attendersi cura, assistenza e rispetto.

Quelle che ho presentato sono dunque delle disposizioni per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno di anziani e persone con disabilità nell’ambito delle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali a carattere residenziale, semi-residenziale o diurno.

La norma stabilisce che l'installazione dei sistemi di videosorveglianza deve essere effettuata in conformità degli attuali regolamenti nazionali ed europei sulla privacy e sui diritti delle persone con disabilità e per la loro attivazione sarà necessario acquisire il consenso degli ospiti o dei loro tutori. È previsto che la presenza di detto sistema debba essere adeguatamente segnalata a tutti i soggetti che accedono all'area video sorvegliata e che le registrazioni debbano essere effettuate in modalità criptata e visionate esclusivamente dall'Autorità giudiziaria, a seguito di segnalazioni da parte dei soggetti interessati, familiari o degenti. L’installazione dovrà rientrare tra i requisiti previsti per l'accreditamento istituzionale con il servizio sanitario regionale ed è requisito indispensabile per ottenere o mantenere, l'autorizzazione all'esercizio dell'attività da parte delle strutture private richiedenti.

Nel provvedimento legislativo si tiene conto anche del progressivo logoramento psico-fisico che può derivare dall'espletamento di mansioni che richiedono prestazioni di assistenza continuativa e perciò si prevedono anche verifiche periodiche sulla professionalità e sul mantenimento delle capacità psico-attitudinali del personale. Lungi dal voler colpevolizzare un'intera categoria professionale che ha indubbi meriti da poter vantare, questo, insieme all’obbligo delle telecamere è da intendersi come uno strumento di deterrenza e di tutela per i soggetti più fragili, nell’interesse delle famiglie che nelle strutture sociosanitarie hanno i loro cari e anche degli stessi operatori, medici e assistenti che ogni giorno svolgono il loro lavoro con dedizione ed impegno e che vengono danneggiati sul piano dell'immagine e della loro professionalità dalla presenza di alcuni soggetti irresponsabili.

Infine, il disegno di legge prevede anche la relazione annuale che la Giunta regionale è tenuta a trasmettere al Consiglio Regionale della Puglia in merito all'attuazione della legge e ai dati rilevati dalle autorità competenti sulle condotte di maltrattamento o di abuso anche psicologico commesse. Il tutto senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza regionale.

In questi giorni la Polizia di Stato ha dato particolare impulso ad una serie di verifiche e controlli in materia di Polizia Amministrativa che hanno riguardato diversi settori sottoposti a licenza o autorizzazione da parte del Questore.

Un focus particolare è stato dedicato alle licenze di porto d’arma, materia particolarmente delicata, in cui è fondamentale operare costantemente controlli sia preventivi che successivi al rilascio delle autorizzazioni.

Diversi i provvedimenti adottati in tutta la provincia. In particolare, sono state respinte 21 istanze di rilascio o di rinnovo di porti d’arma da fuoco, sia per uso caccia che per uso sportivo, nei confronti di persone risultate prive del requisito della buona condotta o comunque ritenute inaffidabili. Eclatante il caso di un soggetto che aveva chiesto il rilascio della licenza pur essendo stato condannato per estorsione, così come quello di un giovane segnalato per uso di stupefacenti e controllato spesso in compagnia di persone indagate per spaccio di droga. In un altro caso, le autorizzazioni sono state revocate ad un uomo denunciato per maltrattamenti dalla moglie.

Nei casi più gravi, oltre che alla revoca della licenza, si è  proceduto anche al ritiro cautelare delle armi per evitare rischi di abuso.

Si è tenuto presso la Sala Luigi Cardia del Policlinico di Foggia l’evento formativo accreditato ECM dal titolo “Terapia del glaucoma: Uptodate”, organizzato dalla Struttura Complessa di Oculistica Universitaria, diretta dalla Prof.ssa Cristiana Iaculli.

Durante il corso sono state affrontate le cause, gli approcci diagnostici e le valutazioni cliniche, mediche e chirurgiche nel percorso di presa in carico del paziente glaucomatoso.

L’evento di aggiornamento ha visto alternarsi numerosi relatori della Clinica Oculistica del “Policlinico Foggia” per condividere i risultati e gli obiettivi raggiunti e i prossimi traguardi con gli specialisti del territorio.

Il glaucoma è la seconda causa di disabilità visiva in Italia e spesso viene trascurata perché apparentemente asintomatica. L’oculista ha un ruolo fondamentale nel diagnosticare e gestire questa grave patologia che può richiedere un approccio medico ed uno chirurgico.

In riferimento alla manifestazione schermistica che si terrà nella nostra Città, l’11 e 12 febbraio 2023, il Sindaco di San Severo, Avv. Francesco Miglio, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Desidero, innanzitutto, complimentarmi con la dirigenza del Club Scherma San Severo, in particolare con il Presidente, Avv. Matteo Starace, perché, onorando una gloriosa tradizione sportiva di circa settant’anni, ha ottenuto, ancora una volta, piena fiducia dalla Federazione Ita- liana Scherma che ha inteso confermare l’incarico per l’organizzazione del Campionato Nazionale a Squadre Under 14 di Sciabola al nostro Club.

Saluto di vero cuore i Signori Ospiti -dirigenti, sportivi, accompagnatori e famiglie- per esse- re qui con noi, in una Città che ha sempre fatto della accoglienza e della ospitalità una caratteri- stica fondamentale del proprio agire e del relazionarsi con gli altri.

Sarà sicuramente un grande evento sportivo, che contribuirà -ancora meglio ed ancora di più a far conoscere la nostra bella San Severo, piena di arte -in particolare, di architettura baroc- ca-, di storia e di belle tradizioni.

Tra le tradizioni più nobili vi è sicuramente la pratica delle discipline sportive, in particolare la scherma, che ha dato tanti campioni a livello nazionale ed internazionale.

Auguro a tutti i Signori Ospiti di vivere la meglio questa bellissima festa dello sport; mi sia consentito, con un po’ di sano campanilismo, di fare il mio migliore in bocca al lupo agli atleti di San Severo e di ringraziare i genitori per il generoso sostegno e l’entusiasmo che mostrano nell’incoraggiare i propri figli sulla strada dello sport, percorso non facile, ma molto importante per l’educazione delle nuove generazioni”.

 

Il Comune di San Severo - Assessorato alla Cultura, in occasione della ricorrenza del Giorno del Ricordo, istituito il 30 marzo 2004 e celebrato il 10 febbraio di ogni anno con la finalità di conservare e rinnovare la memoria e la tragedia delle vittime dei massacri e delle uccisioni avvenute in Istria, Fiume e Dalmazia nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale, invita la cittadinanza a recarsi presso la presso la Biblioteca Comunale “A. Minuziano”, ove il personale sarà a disposizione degli utenti per offrire supporto nella scelta di testi specifici sull’argomento, per consultazione e prestito.

Di seguito i testi a disposizione:

Foibe: una tragedia annunciata: il lungo addio italiano alla Venezia Giulia
De Luca, Vincenzo Maria
Settimo sigillo 2012

Dalle foibe... all'esodo: 1943-1956: il perché del silenzio dei vivi
Pirina, Marco
Centro studi e ricerche storiche "Silentes Loquimur" 2008

La storia di ieri e di oggi: per non dimenticare le vittime di strage, di terrorismo, delle foibe e dei campi di concentramento
Iosa, Antonio 2005

Storia dell'Istria e della Dalmazia: l'impronta di Roma e di Venezia, le foibe di Tito e l'esodo degli italiani
Scandaletti, Paolo
Biblioteca dell'immagine 2013

Ricordi degli italiani: gli scampati fiumani istriani dalmati nella provincia d'Ancona: documenti in Ancona e storia
Mastrosanti, Marcello 2008.

Pagina 1 di 727
Febbraio 08, 2023 286

La spremuta per la ricerca. Aspettando san Valentino a Vico…

in Attualità by Redazione
Lodevole impegno della CNA in collaborazione con l'AIRC, storica associazione nazionale che da anni promuove iniziative…
Febbraio 08, 2023 253

Siccità San Severo. Al Comune presentazione domande di…

in Attualità by Redazione
Con Decreto del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste del 23 dicembre 2022 (GURI Serie Generale…
Febbraio 08, 2023 227

Bonus edilizia, FdI: “La Regione Puglia prenda esempio da…

in Politica by Redazione
La proposta del Gruppo regionale di Fratelli d’Italia (il capogruppo Francesco Ventola e i consiglieri Luigi Caroli, Giannicola…
Febbraio 08, 2023 259

Superbonus, Di Cuia deposita pdl: "Regione acquisti i…

in Politica by Redazione
nota del consigliere regionale di Forza Italia Massimiliano Di Cuia. "Dalle parole ai fatti: come annunciato la scorsa settimana,…
Febbraio 08, 2023 225

Tutolo. Presentata pdl per installazione videosorveglianza…

in Politica by Redazione
lnota del Consigliere regionale Antonio Tutolo (Gruppo Misto), presidente della II Commissione. “Obbligo di installazione di…
Febbraio 08, 2023 346

Foggia. "Stretta" della Questura sulle armi. Controlli a…

in Notizie Capitanata by Redazione
In questi giorni la Polizia di Stato ha dato particolare impulso ad una serie di verifiche e controlli in materia di Polizia…
Oculistica Universitaria Policlinico Riuniti Foggia
Febbraio 08, 2023 367

Terapia del Glaucoma. Evento formativo al “Policlinico…

in Attualità by Redazione
Si è tenuto presso la Sala Luigi Cardia del Policlinico di Foggia l’evento formativo accreditato ECM dal titolo “Terapia del…
Febbraio 08, 2023 362

A San Severo il Campionato Nazionale a Squadre Under 14 di…

in Sport news by Redazione
In riferimento alla manifestazione schermistica che si terrà nella nostra Città, l’11 e 12 febbraio 2023, il Sindaco di San…
Febbraio 08, 2023 468

Giorno del Ricordo delle Foibe. I libri del Comune di San…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Il Comune di San Severo - Assessorato alla Cultura, in occasione della ricorrenza del Giorno del Ricordo, istituito il 30 marzo…
Febbraio 08, 2023 444

Droga a domicilio a Cerignola. Con “Drug’s Home” fermate 5…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Cerignola hanno eseguito, nelle prime ore del mattino, un’ordinanza…
Feb 08, 2023 328

Assistenza domiciliare ostetrica gratuita. Capone prima firmataria della…

in Politica by Redazione
Presentata la mozione per garantire alle donne pugliesi l’assistenza domiciliare…
Feb 07, 2023 571

La Cipolla Bianca di Margherita Igp conferma la sua presenza a Fruit Logistica

in Attualità by Redazione
Nel 2022 il Consorzio di tutela e valorizzazione ha registrato una conferma nelle vendite…
Feb 07, 2023 580

Il brand Lacus vola a Milano: la Terra dei Laghi di Lesina e Varano in vetrina…

in Attualità by Redazione
Il 12 febbraio, nello stand della Regione Puglia, sarà presentata la seconda edizione…
immagine d'archivio
Feb 07, 2023 284

Aeronautica Militare: uomo in pericolo di vita trasportato d'urgenza da Reggio…

in Attualità by Redazione
Il trasporto sanitario è stato effettuato con un Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino. Si…
Il maiale nero dei Monti Dauni
Feb 07, 2023 561

A Faeto 40 anni de "Ffét de lu Caiúnn" con Il maiale nero dei Monti Dauni

in Attualità by Redazione
La Festa del Maiale di Faeto compie 40 anni e torna dopo tre stagioni di lockdown. È più…
Feb 07, 2023 277

30 anni di Misericordia di Andria: 5 milioni di chilometri fatti e 600mila…

in Attualità by Redazione
Avviati ad Andria i progetti “Centro Storico Cardioprotetto” e “I luoghi del cuore”. 21 i…
Feb 07, 2023 496

“La Puglia non tratta”, oltre 370 contatti lungo le strade dello sfruttamento

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
I dati di Medtraining impegnata nell’attività di prevenzione e contrasto in Capitanata.…
Vico del Gargano
Feb 07, 2023 271

“La Freccia” di Trenitalia racconta il San Valentino di Vico del Gargano

in Attualità by Redazione
L’articolo dedicato al ‘paese dell’amore’ è stato scritto da Osvaldo Bevilacqua. Migliaia…
immagine d'archivio
Feb 07, 2023 595

Caporalato a Borgo Mezzanone. 13 persone fermate a vario titolo nell’operazione…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Nella mattinata odierna, 07 febbraio 2023, i Carabinieri della Compagnia di Manfredonia…
Feb 07, 2023 261

Colon-sicuro. Azione: “Un po’ di sangue per diagnosi tempestiva di tumore. Pdl…

in Attualità by Redazione
“Si chiama Colon-sicuro. È un progetto di ricerca per diagnosticare il tumore al colon…
il Linum
Feb 07, 2023 355

Al via il Progetto “Siti Naturali Unesco e ZEA per l’educazione ambientale”…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Dieci gli Istituti Scolastici coinvolti tra Infanzia, Primarie e Secondarie di primo…

FABS2022 long animate

 

Top
Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
Facebook
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline