Premio letterario “Terre di Puglia”, al via la IV edizione. Candidature fino al 18 gennaio

È stata indetta la IV edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia”, che punta alla promozione della lettura e al sostegno dell’editoria pugliese, attraverso la valorizzazione di un romanzo in lingua italiana, edito per la prima volta nell’anno 2022 da una casa editrice pugliese.

“Incoraggiare la lettura dei libri anche nell’era digitale rappresenta un obiettivo importante che perseguiamo come Consiglio regionale, tramite la nostra biblioteca, la Teca del Mediterraneo” afferma la Presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone. “Questo premio è unico perché ci permette di raggiungere l’obiettivo sostenendo contemporaneamente l’editoria regionale, valorizzando autori e territorio della nostra bellissima Regione”.

Ideato dalla scrittrice Giulia Poli Disanto e promosso dal Club Femminile dell’Amicizia, il premio è sostenuto dalla Teca del Mediterraneo, biblioteca del Consiglio Regionale di Puglia, e dal Comune di Santeramo in Colle (BA) e si avvale della collaborazione della Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo, gestita dalla Cooperativa SoleLuna, dell’II.SS. “Pietro Sette” di Santeramo in Colle e delle librerie santermane Equilibri, Libriamo, L’edicola di via Roma, CartoLibreria Leo-nardo.

“Anche quest’anno siamo felici di annunciare il concorso letterario “Terre di Puglia”, l’unico premio letterario regionale che pone l’accento sul lavoro degli editori e sul loro importante ruolo nella pro-mozione degli autori pugliesi. Si rinnova così un appuntamento culturale molto apprezzato e sempre più partecipato” dichiara la Presidente del Club Femminile dell’Amicizia Angela Disanto.

L’iniziativa coinvolge sia i professionisti della cultura, sia i giovani, in un percorso culturale integrale che spazia dalla promozione della lettura alla formazione del giudizio critico.

QUI LA SCHEDA PER L'ISCRIZIONE AL PREMIO IV TERRE DI PUGLIA

La giuria, infatti, è composta da: dieci studenti dell’Istituto Superiore “Pietro Sette” di Santeramo, da otto personalità (nazionali ed internazionali) della letteratura e del giornalismo, dalla responsabile della Biblioteca Comunale di Santeramo, e da quattro componenti del Settore Cultura dell’Associazione Club Femminile dell’Amicizia.

Si parte con la fase di candidatura dei romanzi: le case editrici pugliesi che intendono concorrere al premio devono inviare l’istanza di partecipazione all’indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 18/01/2024. Successivamente a tali termini, la Teca del Mediterraneo provvede ad acquistare, direttamente dagli editori, n. 20 copie del libro candidato per consentirne la valutazione da parte dei giurati del Premio.

La graduatoria, stilata dai giurati in virtù della qualità (anche tipografica) dello scritto, dei temi affrontati, della trama, dello stile, della caratterizzazione dei personaggi, delle emozioni suscitate, permetterà di attribuire un premio alle tre case editrici finaliste e ad ulteriori due che riceveranno una menzione speciale rispettivamente per il libro scelto dai giovani giurati e, novità di quest’anno, per particolari caratteristiche di originalità (romanzo innovativo/sperimentale).

I premi, assicurati dalla Teca del Mediterraneo, consistono nell’acquisto di copie dei libri vincitori secondo le modalità previste dal bando, che si allega insieme alla scheda di partecipazione al Premio. L’autore del libro primo classificato riceve, inoltre, un premio in denaro di € 1.000,00, messo a disposizione dal Comune di Santeramo in Colle.

La cerimonia di assegnazione del Premio, che si svolgerà in primavera, sarà aperta al pubblico e avverrà presso la Biblioteca Giovanni Colonna” di Santeramo in Colle.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività culturali di “Teca del Mediterraneo”. La Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia realizza progetti ed eventi a favore della promozione della lettura, attività destinate a tutti i cittadini. Attraverso i propri servizi si impegna ad accrescere il benessere sociale e a migliorare le abilità e le capacità delle persone, facilitando l’accesso alla cultura, ai documenti e alle informazioni. Sostiene, inoltre, la formazione continua nel rispetto delle diversità culturali.

Contatti:

Read 499 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.