“La Freccia” di Trenitalia racconta il San Valentino di Vico del Gargano

L’articolo dedicato al ‘paese dell’amore’ è stato scritto da Osvaldo Bevilacqua. Migliaia di viaggiatori potranno conoscere il borgo e la sua Festa di San Valentino. Domenica 12 febbraio l’omaggio a una donna di straordinaria sensibilità e cultura. Dall’11 al 14 febbraio ci saranno anche CioccolaTIAMO, degustazioni, musica, teatro e poesia.

Migliaia di passeggeri, per tutto il mese di febbraio, potranno conoscere Vico del Gargano e la sua grande Festa di San Valentino grazie a “La Freccia”, il magazine di Trenitalia distribuito gratuitamente a bordo dei treni ad alta velocità di tutta la Penisola.

Nell’edizione di febbraio, il mensile ospita un bellissimo articolo di Osvaldo Bevilacqua, giornalista che si è recato più volte a Vico del Gargano, ambasciatore de “I Borghi più belli d’Italia”.

L’articolo (https://www.fsitaliane.it/content/fsitaliane/it/media/magazines.html) si può leggere anche online. A Vico del Gargano. A Vico del Gargano, anche sulla sua pagina facebook, Bevilacqua ha dedicato parole e immagini bellissime con un post pubblicato oggi, sabato 4 febbraio.

LA FESTA SI AVVICINA. La pubblicazione su “La Freccia” arriva a una settimana dall’inizio della Festa di San Valentino di Vico del Gargano che, quest’anno, sarà caratterizzata da quattro giorni di eventi da sabato 11 a martedì 14 febbraio. Tra le diverse iniziative in programma, sarà dedicata a una donna di straordinaria sensibilità e cultura, scomparsa prematuramente nel 2022, la prima edizione della “Camminata di San Valentino – In ricordo di Grazia D’Altilia”. Scrittrice, logopedista, vincitrice di premi letterari per la narrativa e la poesia, Grazia D’Altilia è ricordata per l’impegno nell’ambito sociale e culturale, il suo lavoro nel mondo del volontariato, le sue pagine che hanno suscitato meraviglia ed emozioni. La “Camminata di San Valentino – In ricordo di Grazia d’Altilia” si svolgerà a Vico del Gargano, domenica 12 febbraio. I partecipanti si metteranno in cammino alle ore 9.30 dalla Chiesa di Santa Maria Pura, percorreranno un itinerario di 3,5 km e arriveranno in Piazza Castello, dove sarà offerta loro una merenda a base di prodotti tipici. L’iscrizione per partecipare alla “Camminata” ha un costo di 5 euro e il ricavato sarà devoluto all'Organizzazione no profit “I bambini di Antonio”. Per iscriversi, occorre compilare un semplice modulo al link che segue: https://forms.gle/9hcwwEUVYfptW58j8.

DALL’11 AL 14 FEBBRAIO. Il lungo fine settimana di San Valentino a Vico del Gargano comincerà sabato 11 febbraio, alle ore 10, con l’inaugurazione della mostra interattiva di street art “La vita nel borgo”, a cura di Pasquale D’Apolito. Sabato, inoltre, prenderanno il via gli appuntamenti fissi che si terranno per tutti e quattro i giorni fino al gran finale dell’intera giornata del 14 febbraio: in Piazza San Domenico, apriranno i battenti “CioccolaTIAMO, la Festa degli innamorati e del cioccolato” e i mercatini enogastronomico-artigianali; per le vie del borgo, dalle ore 16, spazio alla ‘street-music’ di Rizza Band e alle poesie dai balconi; dalle ore 17, l’area degustazioni in Largo Fuoriporta e la mostra d’arte nella Chiesa di San Martino. Sempre sabato 11 febbraio, alle ore 19 andrà in scena “Aperilove”, pettolata accompagnata dalla musica de “I lut’m Br’gant” in Piazza Castello, mentre dalle 19.30, nella Chiesa Madre si potrà assistere all’allestimento del trono di San Valentino. Domenica 12 febbraio comincerà nel segno della musica: dalle ore 9, infatti, i complessi bandistici “A.F. Nardini” e Garganum “La Banda del Gargano” attraverseranno insieme le vie del paese. In serata, alle 19.30, la Chiesa Madre ospiterà il concerto “Un viaggio nel medioevo”, In Itinere Musica Medievale. Lunedì 13 febbraio, oltre agli appuntamenti fissi già citati, alle ore 19 in Chiesa Madre si terrà il concerto dell’Istituto comprensivo Manicone-Fiorentino; alle ore 20, nell’aula consiliare, il Laboratorio teatrale K2 metterà in scena “L’amore secondo noi”, da Neruda a Prevert.

MARTEDI’ 14 FEBBRAIO. Alle ore 11.30, la solenne e suggestiva processione della statua di San Valentino attraverserà le vie del borgo. Dal mattino, il paese si presenterà con vie, archi, chiese, piazze e portali allestiti con decorazioni, cuori, le profumate e succulente arance vichesi, alloro, mimose e ghirlande. Un cammino che condurrà verso il Vicolo del Bacio, uno dei luoghi più belli e suggestivi del borgo, e al pozzo delle promesse, presso il quale le coppie si promettono amore. Ci saranno la musica, la sagra-mercato di San Valentino con decine di stand di produttori, artigiani, degustazioni delle tipicità. In Piazza San Domenico, si svolgerà CioccolaTIAMO, la Festa del Cioccolato con le casette in legno presso le quali sarà possibile ammirare e gustare creazioni gustose, piccole opere d’arte del sapore realizzate da pasticceri e cioccolatai. E, ancora: l’area di ascolto per la poesia e la prosa, quella per le degustazioni, gli spettacoli teatrali e le poesie dai balconi. A conclusione della lunga giornata del 14 febbraio, non saranno i fuochi d’artificio a concludere la festa, ma uno spettacolo luminoso fatto di giochi di luce.

Read 393 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.