Foggia-Mostar andata e ritorno. E Medjugorje è a due passi con il Gino Lisa

Un passo in più verso il turismo di settore, quello religioso, grazie alla nuova tratta aerea messa a punto dalla Lumiwings. Aeroporti di Puglia con un comunicato ufficiale rende noto che dal 03 giugno 2023 sarà operativo il nuovo collegamento tra Foggia e Mostar, con doppia frequenza settimanale, il mercoledì e il sabato.

Dunque, la Capitanata, ma tutto il territorio che la confina, potrà usufruire di un servizio tanto atteso da chi oggi si reca in Bosnia ed Erzegovina per pregare, far visita alla Madonna.

Plauso dal mondo delle istituzioni locali, che hanno accolto l’annuncio con entusiasmo. «Un passo dopo l’altro stiamo realizzando l’obiettivo di dare all’aeroporto Gino Lisa e a tutto il territorio nuove prospettive di crescita» ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che ha proseguito: «In particolare questa rotta che porta a Medjugorje è significativa dal punto di vista simbolico e concreto non solo per i flussi turistici che potrà generare, perché unirà luoghi di culto visitati da migliaia di fedeli, ma soprattutto per i legami umani, sociali, culturali, che normalmente si creano ogni volta che ci si apre al mondo».

Insomma, il Gino Lisa sta volando e con esso tutti quei territori che costituiscono la provincia di Foggia, mettendola in collegamento con Milano e Torino e a breve sarà la volta di Verona e Catania.

Antonio Maria Vasile, Presidente di Aeroporti di Puglia, ha rimarcato l’importanza strategica dello scalo aeroportuale foggiano, del Gino Lisa, soffermandosi che: «È da sempre un’infrastruttura fondamentale a supporto di un segmento molto particolare dell’industria del turismo della Capitanata. Il Gargano, la Montagna Sacra, oltre alla bellezza dei suoi paesaggi naturalistici, è costellato, altresì, dalla presenza di eremi e monasteri dislocati lungo un percorso di valori che ha in San Giovanni Rotondo, con San Pio, e in Monte Sant’Angelo, con la Grotta di San Michele Arcangelo, due poli di riferimento il cui valore di fede travalica i confini nazionali. Piace pensare al volo con Mostar, l’aeroporto di riferimento per la vicina Medjugorje, altro luogo simbolo del culto mariano, a una rivisitazione, in chiave moderna, di quei cammini di fede che storicamente si snodavano per tutta Europa per mettere in connessione i più importanti luoghi di culto. Foggia, anche grazie al nuovo collegamento al quale speriamo di poterne aggiungere altri su destinazioni di particolare importanza per il turismo religioso, può divenire a tutti gli effetti un aeroporto con una connotazione specifica quale riferimento per i flussi di fedeli, ci auguriamo sempre più consistenti, che grazie ai collegamenti aerei intendano raggiungere luoghi di culto importanti».

Ora rimane solo proseguire su questi passi, creare un indotto più forte, vivo e competitivo, intorno al Gino Lisa, con l’auspicio che anche i simboli, come la scultura del “Il Volo” e/o “Ali Spezzate”, siano da testimoni a una realtà che sembrava inabissata nel dimenticatoio istituzionale e che invece sta rinascendo grazie alla volontà di una rete dinamica tra enti, associazioni e politica.

Il volo   ali sospese   Foggia

Read 647 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
Facebook
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline