Quattro foggiani fermati a Monte Sant’Angelo. In auto trapani, pinze e martelli per lo scasso

Quattro foggiani sono stati fermati dai carabinieri a Monte Sant’Angelo. Il fatto risale alla scorsa notte, attorno alle ore 1:40. I militari hanno bloccato una Volkswagen Bora station wagon sospetta, all’interno della quale c’erano, appunto, i quattro soggetti i quali hanno anche provato a dileguarsi per eludere il controllo ma sono stati bloccati mentre cercavano di guadagnare la strada per Manfredonia. Grande sorpresa durante la perquisizione. Gli uomini dell’Arma hanno infatti rinvenuto, all’interno di un trolley blu, numerosi arnesi da scasso tra i quali martelli, pinze, trapani e tenaglie. 

L’autista ha riferito di essere il proprietario di quei materiali, pur facendo il bracciante agricolo. Nonostante questo non ha fornito una spiegazione convincente. Inoltre, tra tronchesi e cacciavite, c’erano anche due piedi di porco, una chiave grimaldello e uno “spadino”. Inoltre sia lui che i restanti compari avevano precedenti specifici per furto e rapina. Quindi V. F.V. di anni 41 è stato denunciato per possesso di chiavi alterate, grimaldello ed arnesi atti allo scasso. A lui stesso e a C.A. di 23 anni, M.L. di 28 e R.C.F. di 28 è stato emesso il foglio di via obbligatorio dal comune di Monte Sant’Angelo

Tutto il materiale è stato prontamente sequestrato e i quattro denunciati a piede libero. L’opera delle forze dell’ordine sul centro micaelico procede spedita e senza alcun arretramento.

Read 587 times
Share this article

About author

Super User
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.