Guardia di finanza: il cane antidroga vaco fa arrestare due trafficanti con al seguito oltre 300 grammi di sostanze stupefacenti.

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Foggia, grazie all’infallibile fiuto del cane antidroga VACO, hanno tratto in arresto due corrieri che trasportavano oltre 300 grammi di sostanza stupefacente.

In particolare, le Fiamme Gialle del Gruppo di San Severo, coadiuvati da un’unità cinofila della Compagnia di Manfredonia, nell’ambito del rafforzamento delle attività di contrasto ai traffici illeciti, hanno fermato per un controllo nei pressi del casello autostradale di Poggio Imperiale (FG), un SUV sospetto con a bordo due soggetti di nazionalità italiana e marocchina.

Durante l’ispezione del veicolo, il fiuto di VACO ha guidato i Finanzieri verso un punto ben preciso dell’autovettura dove, all' interno di un doppiofondo ricavato sotto il tappetino dei passeggeri, venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro due panetti sigillati contenenti circa 200 grammi di hashish ed un involucro plastificato contenente circa 110 grammi di cocaina purissima che, immessi nel mercato dello spaccio, avrebbero fruttato oltre 10.000 euro.

Le successive perquisizioni effettuate presso le abitazioni dei due fermati hanno permesso di rinvenire e sequestrare anche varie attrezzature utilizzate per confezionare le dosi da consegnare agli spacciatori.

I due corrieri sono stati tratti in arresto e posti a disposizione della locale Autorità giudiziaria che ne ha disposto la traduzione presso la casa circondariale di Foggia.

L’esito dell’attività operativa scaturisce dal capillare e incessante controllo economico del territorio che il neo costituito Gruppo di San Severo sta coordinando nell’area a nord della provincia Dauna.

 

Read 239 times
Share this article

About author

Super User
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.