“Gli Scacciarischi: le Olimpiadi della prevenzione”, INAIL, Regione Puglia e Scuola per la sicurezza negli ambienti di vita, di studio e di lavoro

Al via la quarta edizione de “Gli Scacciarischi: le Olimpiadi della prevenzione”, evento promosso da Inail Puglia, Regione Puglia in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale

Appuntamento con “Gli scacciarischi: le olimpiadi della prevenzione”. Oggi l’Inail Direzione Regione Puglia e l’Assessorato alla Promozione della Salute della Regione Puglia, hanno presentato il progetto-concorso destinato a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della regione Puglia.

L’iniziativa, giunta alla IV edizione, mira a promuovere tra gli studenti – mediante l’utilizzo di un videogame realizzato dalla PM Studios di Bari - i concetti cardine della salute e della sicurezza negli ambienti di vita, di studio e di lavoro. L’obiettivo è quello di diffondere e consolidare nelle “giovani generazioni”, i lavoratori e gli imprenditori del futuro, la cultura della sicurezza utilizzando strumenti innovativi e più confacenti ai loro “mondi di riferimento”.

Il progetto, vincitore del FORUM PA 2020 “Premio PA Sostenibile e Resiliente”, ha visto crescere di anno in anno l’adesione di studenti, scuole e famiglie: l’ultima edizione ha visto la partecipazione di 6.751 studenti e 105 docenti, raggiungendo 1.150.719 interazioni sui social network.

Anche quest’anno il progetto si avvarrà della partecipazione del Dipartimento di Formazione Psicologia e Comunicazione dell’Università degli studi di Bari, che ha appositamente formulato un questionario di studio da somministrare a docenti e alunni delle classi partecipanti e che diventerà parte integrante del gioco stesso: uno strumento di indagine per misurare il grado di coinvolgimento dei ragazzi e dei docenti e poter così valutare le ripercussioni in termini di efficacia educativa del progetto.

Numerose le novità dell’edizione 2021/2022: introduzione dei rischi associati alla scarsa illuminazione di notte e alle fiamme libere, l’inserimento della tematica dello stress psico-fisico e visivo da utilizzo prolungato di terminali, la creazione del vortice della conoscenza e delle Pillole della Cultura della sicurezza.

Il progetto si svolge in modalità remota sul sito dedicato “www.scacciarischi.it” dove sono disponibili tutte le informazioni utili. Per partecipare alle “olimpiadi della prevenzione” gli studenti dovranno accedere, tramite credenziali, alla versione “Olimpiadi” disponibile sul sito: www.scacciarischi.it per PC e, per smartphone e tablet, sulla app “Gli ScacciaRischi” disponibile su Google play.

GIOCA AL SCACCIARISCHI, CLICCA QUI

A conclusione delle “Olimpiadi della prevenzione”, alle scuole vincitrici saranno consegnati premi in denaro da destinare al miglioramento delle condizioni di sicurezza all’interno degli edifici scolastici, per un totale di 20.000 euro.

“Una realtà ormai consolidata - afferma Giuseppe Gigante, Direttore regionale Inail Puglia - confortata quest’anno anche dagli ottimi risultati della ricerca condotta dal Dipartimento di Formazione Psicologia e Comunicazione dell’Università degli studi di Bari. L’approccio ludico – educativo si è dimostrato vincente, siamo riusciti a formare intere generazioni di studenti, a farle approcciare ai temi sulla sicurezza sul lavoro in maniera leggera, ma concreta. Non abbiamo ceduto neanche difronte alla pandemia, anzi, abbiamo tratto dal momento emergenziale nuovi spunti di riflessione e un nuovo modus operandi. E’ questa la strada che vogliamo continuare a percorrere, questi i risultati che ci attendiamo.”

Per il direttore del dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro “La collaborazione con l’Inail è da tempo un punto fermo per la Regione sulle questioni della prevenzione contro i rischi per le giovani generazioni. Spiegare ai più giovani, grazie a strumenti innovativi come i videogames, i rischi che si corrono al lavoro o nelle professioni, in modo da promuovere la cultura della prevenzione, è utilissimo sia per evitare in prospettiva incidenti e forme di invalidità, ma anche per far risparmiare al servizio sanitario cure e interventi. Un ragazzo che oggi diventa consapevole del rischio che si corre al lavoro e usa le necessarie precauzioni è probabilmente un infortunato in meno domani e di fronte all’allarmante aumento degli incidenti sul lavoro ogni iniziativa di prevenzione è sicuramente necessaria al pari dei controlli e della repressione delle illegalità”.

Più info: www.scuoladiprevenzione.it

Read 301 times
Share this article

About author

Redazione

FABS2022 long animate

 

Top
https://medicinafetalbarcelona.org/slot-gacor/ https://www.sidiap.org/rtp-live-slot/ https://www.dilia.eu/slot-deposit-pulsa-tanpa-potongan/
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.
Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
Facebook
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline