“Peranziamo in abbazia”. Torremaggiore convegno sull’oliva Peranzana da mensa

Agricoltura e gastronomia, binomio vincente laddove il km zero fa da padrone. Torremaggiore è un comune leader nel settore, che ha in seno un prodotto genuino: l’oliva Peranzana da mensa.

Venerdì 4 settembre 2020, alle ore 18:30, presso il B&B l’Abbazia di Torremaggiore, in via Solferino 128, si svolgerà il convegno “Peranziamo in abbazia. L’oliva Peranzana da mensa: qualità e marketing territoriale”.

L’evento è patrocinato dal Comune di Torremaggiore, con la partecipazione del Consorzio Peranzana con il presidente Severino Carlucci, la Coldiretti di Foggia con il direttore Marino Pilati, La Coldiretti San Severo - Torremaggiore con il presidente Salvatore Moffa, il Centro Storico Don Tommaso Leccisotti con il prof. Ettore D’Amico.

Il convegno ospiterà il Prof. Giuseppe Lo Priore, ricercatore in “Arboricoltura generale e coltivazioni arboree” dell’Università di Foggia, ed il dott. Matteo Marolla di Torremaggiore, medico dietologo.

Le conclusioni sono affidate alla senatrice Gisella Naturale, membro della Commissione Agricoltura del Senato.

Moderatore della serata il giornalista dell’Attacco Beniamino Pascale.

Nella stessa giornata, prima dl convegno, a partire dalle 17,30 si svolgerà un minicorso “Analisi sensoriale dell’oliva da mensa Peranzana” a cura di Nazzario D’Errico tecnico del Consorzio. Per informazioni e per prenotazioni ci si può rivolgere alla segreteria tel: 0882383474 – 3276609045.

La serata prevede degustazione di prodotti tipici preparati dalla locale associazione Anffas Onlus - Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale- , partecipante con il progetto giovani Anfass al lavoro. I ragazzi con disabilità si occuperanno della degustazione promuovendo proprio l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità.

Read 107 times
Share this article

About author

Redazione

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.