Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Notice: Undefined property: stdClass::$imageXLarge in /web/htdocs/www.newsgargano.com/home/modules/mod_vina_camera_slider_k2/tmpl/default.php on line 45

Musica per tutti i giovani e simpatizzanti del rock, quella proposta nella "Notte dei rocker viventi" il 30 dicembre 2023, all’Auditorium “Peppino Prencipe”, a Monte sant’Angelo, dall’APS Arci Nuova Gestione.

Il “Torre dei Giganti Rock Festival indoor”, vedrà la partecipazione di gruppi musicali locali. L’invito è rivolto a rocker, simpatizzanti, amanti della musica, soci e scorribande, per trascorrere una serata all’insegna della musica rock e per scambio di auguri.

Per qualsiasi informazione, disponibilità, aiuto, supporto, etc, contattare:

  • pagina facebook APS Arci Nuova Gestione
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • l’APS Arci Nuova Gestione in via Sant’Oronzo, 5.

Saranno due serate all’insegna di colori e luci, musica e spettacolo, e tanto divertimento, con un evento eccezionale che a memoria d’uomo non ha precedenti nel centro micaelico.

Mercoledì 27 e giovedì 28 dicembre 2023 arriva a Monte Sant’Angelo la regina degli artisti di strada, Madame Opera, per il Christmas Festival MSA 2023.

La Città dei due Siti UNESCO e dal 2024 Capitale della Cultura pugliese, celebra così la lirica, divenuta patrimonio immateriale UNESCO dal 6 dicembre 2023, con lo spettacolo itinerante di musica lirica e pop/lirica.

Due giorni con due spettacoli itineranti:

  • mercoledì 27, alle ore 19, dalla villa comunale e alle ore 21 da Piazza della Libertà;
  • giovedì 28, alle 19, da Piazza della Libertà e alle ore 21 dalla villa comunale.

L’evento è promosso dall’Assessorato al Welfare MSA nell’ambito di un progetto finanziato con fondi del Ministero della Famiglia.

Lo avevamo già conosciuto su questa testata giornalistica, e continueremo a farlo perché l’arte “Made in Capitanata” va diffusa, sostenuta, comunicata, amata e condivisa, dapprima con una bi-personale fra sacro e profano insieme a Gheorghita Ouatu al castello di Monte Sant’Angelo, poi alla sua partecipazione, ancora in essere, all’USA Tour Biennial 23/24 della Fondazione Effetto Arte.

Lui è l'artista Michele Affatato, foggiano, che in questo periodo natalizio è presente il 27 dicembre 2023 con alcuni suoi quadri al “Natale in Lamis”, nel centro garganico di San Marco, e su due riviste nazionali: “Cultura e Identità” con l’articolo “Michele Affatato e la sinfonia dei colori”, a cura di Leonardo Zappulla, e alla selezione per l’Annuario Artisti ’24 da Museo” della Mondadori, che premia con posti limitati i migliori artisti pittorici che si sono contraddistinti nell’anno che sta per terminare, per poi esporre alla un’opera alla 3a edizione della Biennale Internazionale di Mantova.

 Un bel traguardo per Michele, che da sempre nelle sue opere c’è anima e cuore, l’identità di un territorio che offre tanto e tanto dovrebbe ricevere.

Come già è stato descritto in un nostro precedente articolo, le opere di Michele Affatato rappresentano l’immaginifico mondo che fu e che ritorna, non solo nei suoi pensieri, con i suoi sogni. Sulle tele colori e materiali prendono corpo, animando l’irreale, quasi onirico, scenario dove Michele ha avuto i natali. Colori come fiori e libertà, sfumature come anime e angeli, riflessi come luci di un tempo che inesorabilmente scandisce l’esistenza di tutti noi, ciò che l’artista foggiano rappresenta nelle sue opere. Un’osmosi radicata nell’essere territoriale, aprendo anima cuore e intelletto alle platee che lo osservano. Quadri che nel tempo hanno impreziosito muri di gallerie e palazzetti dell’arte, castelli, sale e palazzi internazionali.

Michele Affatato rincorre e raggiunge la meta pittorica osservando ciò che gli sta attorno, ciò che accade nel territorio e nel mondo, ciò che prova nell’animo e nel cuore, tra poesia e sentimento ma anche estemporaneità dei fatti, per poi realizzarlo con l’analisi del reale e trasformandolo con i colori nella forma, dove l’stinto prevale sulla ragione. Così Michele comunica!

E poi, lui non diserta mai un avvenimento che abbraccia l’opinione pubblica, come a dire, l’arte può comunicare come una penna che scrive o un video che descrive. Lo ha fatto in occasione della “Giornata internazionale per l'eliminazione delle violenza sulle donne”, quel 25 novembre che nella sintesi ricorda i femminicidi, ma nella sua globalità racchiude ogni forma di violenza e maltrattamenti di genere. Lo ha fatto con un’opera, “Violated women work in progress”, quadro 140x70 realizzata con acrilico fluorescente e fosforescente (di seguito nella foto).

 

MAffatato violated women work in progress 140x70  con acrilico fluorescente e fosforescente

 

Di lui, Zappulla ha scritto: «Nella realizzazione delle sue opere, su entrambi questi versanti, l’autore si muove senza uno schizzo preparatorio. Per lui i cromatismi che si distendono sul supporto con molteplici variazioni tonali, determinando riflessi e bagliori, sono la struttura stessa dell’opera, sono l’anima del suo lavoro, il centro della sua ricerca. Ne sono uno splendido modello opere come Pentagram, Note di colore o ancor di più Anime perse, in cui la natura della materia cromatica scivola nello spazio pittorico che la coglie in divenire, focalizzando la percezione sul fluire emotivo».

L’invito è di andare ad ammirare i suoi quadri, e semmai anche incontralo e parlarci, perché solo così si potrà cogliere il vero sentimento di ciò che raffigura, di quello che comunica.

Dal 22 al 24 dicembre, “Ho Voja Di Street Food” riaccende il Natale a Foggia. La festa più magica dell’anno è alle porte e il capoluogo si prepara ad accogliere un imperdibile appuntamento culinario: “Ho voja di street food… pure a Natale”.

L'evento, organizzato da Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Foggia con patrocinio del Comune di Foggia, si svolgerà proprio nel cuore della città, presso la Villa Comunale e offrirà ai visitatori un'ampia scelta di proposte di cibo da strada.

Sarà un'occasione per scoprire e gustare le prelibatezze dello street food: dai classici panini gourmet alle tradizionali pizze, dai gustosissimi fritti alle irresistibili specialità di carne, e ancora caciocavallo impiccato, arrosticini e gelati.

In un’atmosfera gioiosa e coinvolgente, famiglie, giovani e bambini potranno trascorrere piacevoli momenti di intrattenimento. È previsto l’allestimento di una mostra fotografica a cura di Alfredo Urbano, il cui ricavato delle eventuali vendite sarà devoluto per la realizzazione di un pozzo in Guinea Bissau e per i più piccoli giochi e attività grazie alla Casa Volante.  Infine, sono previste delle visite guidate alla scoperta dei tesori della villa comunale a cura di Franca Palese, presidente Confguide Confcommercio Foggia (info e costi 320 – 3724578)

Lo street food non solo come moda, ma anche come strumento di aggregazione, con tanta “voja” di valorizzare uno dei luoghi simbolo della città, alla riscoperta delle tradizioni locali.

Il cibo può diventare uno strumento e una leva importante per la rivitalizzazione di un’area. La Villa comunale di Foggia è un luogo del cuore non solo per i foggiani, ma anche per la nostra Associazione che ha già realizzato un’iniziativa al suo interno, qualche anno fa prima dell’emergenza sanitaria. Trascorriamo le prossime festività nella gioia e nella condivisione e il piccolo villaggio delle delizie è il nostro contributo per la città di Foggia che è pronta per un nuovo e prezioso rilancio”.

Sacralità e storia, ricordi che prendono forma e diventano opere d’arte esposte in uno dei palazzi più importanti, storici e iconici di Foggia. È la mostra site specific dell’artista Nicola Liberatore, ospitata a Palazzo Filiasi, sede dell’Archivio di Stato, in occasione della festa di fine anno dove verranno illustrati i progetti svolti, quelli in corso d’opera e quelli futuri.

Difatti, dal 2020 l’Archivio di Stato di Foggia ha iniziato l’opera di rivalutazione istitutiva, aprendosi al pubblico e aprendo lo stesso Palazzo, di per sé opera da ammirare e conoscere.

Giovedì 21 dicembre 2023, in occasione delle festività natalizie e all’approssimarsi del nuovo anno, l’Archivio di Stato di Foggia promuove una giornata di festa prenatalizia aprendo le porte della propria sede di Palazzo Filiasi e richiamando la comunità alla scoperta del bello e alla conoscenza delle peculiarità della storia e dei luoghi della cultura. 

Ieri, 19 dicembre, si è svolta la conferenza stampa di presentazione degli eventi suddetti. Qui è stato illustrato ciò che l’Archivio di Stato di Foggia ha svolto dal 2020, anticipando ciò che è già in essere per l’anno 2024, le “Celebrazioni dei 250 anni dalla morte di Luigi Vanvitelli”. Un evento che ha messo in sinergia più istituzioni, producendo importantissime conoscenze finora sconosciute e verità popolane.  Difatti, da quello raccolto collaborando con il comune di Apricena e la Reggia di Caserta, documenti inediti svelano che Luigi Vanvitelli è stato presente nella nostra terra di Capitanata, ma non ha mai, con i documenti oggi a disposizione, realizzato nulla, sfatando le voci che avrebbe contribuito ad alcuni manufatti dell’adiacente Palazzo Dogana e perfino di una scalinata privata in via Le Maestre. L’unica certezza è che per le sue opere Vanvitelli ha utilizzato la Pietra di Apricena, non solo estratta dalla cave di Apricena, anche da quelle delle aree che insistono in agro di San Marco in Lamis. Inoltre, sempre dai preziosi documenti succitati, risulta che anche alcune pietre sono state prese da Castel del Monte, tuttora mancanti. Un’impronta visibile nel castello e che avvalora lo studio svolto dall’Archivio di Stato di Foggia, pertanto conferendogli il prezioso contributo storico a ridimensionare e conservare verità incontrovertibili.

«Far avvicinare le nuove generazioni al mondo culturale e storico dell'Archivio di Stato, con informazioni importanti, con la collaborazione dell’Ordine degli Architetti di Foggia, con il Movimento Filiera Culturale di Foggia, coinvolgendo le istituzioni locali, è promuovere il territorio di Foggia e della sua provincia, la Capitanata» ha affermato l’arch. Alfredo de Biase, Coordinatore progetti speciali e valorizzazione, che ha proseguito: «Siamo in sinergia con Lucera per la canditura a Capitale della Cultura Italiana 2026, oggi entrata nelle dieci finaliste, e a breve organizzeremo nuovamente la “Festa della musica”, un appuntamento per promuovere le professionalità locali. Teniamo molto a questo progetto, finanziato con il PNRR, perché abbatterà le barriere cognitive per non vedenti e ipovedenti, ospitando in una sala, preposta a tal fine, audiolibri e musica. Con l’Ordine degli Architetti abbiamo consolidato una collaborazione proficua sul piano storico e culturale. Ultimo è quello a Lucca e Ferrara».

«L'Archivio di Stato di Foggia è trasparentemente aperto a tutti per far ammirare ciò che vi è custodito e ammirare lo stesso Palazzo Filiasi» ha detto in conferenza il Direttore dott. Massimo Mastroiorio. «Con il progetto per l’abbattimento delle barriere cognitive la prospettiva è valorizzare e rendere più efficiente e funzionale l'archivio dotandolo di materiale audio fruibile per tutti. Perciò non solo documenti scritti, anche testimonianze audio ascoltabili in un ambiente preposto».

«La collaborazione con noi dell’Ordine degli Architetti -ha affermato il Presidente dell’ordine, l’arch. Francesco Faccilongo presente in conferenza- si è resa efficace, in supporto per le gli eventi svolti a Foggia e in Italia dal 2020, intervenendo su argomenti specifici come i lavori svolti nel tempo dagli architetti neoclassici».

La “Festa” del 21 dicembre, che si svolgerà nel monumentale palazzo sito in Piazza XX Settembre n. 3, sarà anche l’occasione per presentare il quadernetto dell’Archivio - ideato dall’Ufficio Progetti Speciali e Valorizzazione e realizzato con le immagini tratte dalle cartografie della Regia Dogana delle pecore e dalle “Celebrazioni dei 250 anni dalla morte di Luigi Vanvitelli”. E proprio durante la conferenza stampa i dirigenti dell’Archivio hanno voluto svelare un aneddoto cartografico inedito legato all’immagine della Regia Dogana delle pecore, che raffigura un pastore. Ebbene, pare che il famoso “Satanello” del logo del Foggia Calcio sia stato una rivisitazione grafica del pastore. Osservandolo bene le sembianze e la postura sembrano siano quelle. Ovviamente è un accostamento che fino ad ora non ha avuto risultanze certe. Ma è bello sognare!

 Evento site specific e  Regia Dogana delle pecore  Satanello  ConfStampa Archivio di Stato FG19dic2023

[L'immagine della Regia Dogana delle pecore che raffigura un pastore simile al "Satanello"]

La serata sarà preceduta da una santa messa, celebrata dal rev. Parroco della Cattedrale, don Daniele, alla quale seguirà la presentazione della mostra curata dall’arch. Alfredo de Biase con opera d’arte site specific del maestro Nicola Liberatore. Il vernisagge della mostra delle opere di Nicola Liberatore coinciderà con il finisagge dell’artista Corrado Grifa che ha partecipato alla precedente esposizione. La mostra del maestro Nicola Liberatore è visitabile presso la sede di Palazzo Filiasi nelle ore d’ufficio dal 21/12/ 2023 al 10/01/2024.

Una mostra, come anticipato, dove sacralità, storia e ricordi che prendono forma e diventano opere d’arte. «Mi sento privilegiato per aver avuto la possibilità di esporre in questo luogo, in questo palazzo storico e sede di un'importante istituzione» ha detto l’artista Liberatore, proseguendo: «Un progetto nato un anno fa ed oggi realizzato. Un telo che prende forma (riferendosi all’opera esposta all’interno dell’ingresso di Palazzo Filiasi, ndr.), come una sindone di passi pellegrini, perché le mie origini, sono di San Marco in Lamis, ricordano gli appuntamenti sacri, come la Via Longobardorum, i pellegrini e i camminatori sulla Via Francigena, la processione del fuoco e del Venerdì Santo. Ricordi diventati opere su una memoria artistica, tesa a recuperare sia i valori estetici che quelli spirituali in un mondo fortemente lacerato».

 

Palazzo Filiasi ArchivioStato Foggia2023

 [Palazzo Filiasi sede dell'Archivio di Stato di Foggia]

La serata, edulcorata con le degustazioni di spumante e della particolare torta natalizia site specific, gentilmente offerti dal bar/pasticceria Dolce Vita, si concluderà con gli auguri e la donazione di un presente che il direttore Massimo Mastroiorio, il coordinatore Alfredo de Biase e l’intero staff dell’Archivio di Stato avranno il piacere di donare agli intervenuti.

IL PROGRAMMA   

  • ORE 16:45: apertura porte di Palazzo Filiasi per la Festa di fine anno;
  • ORE 17:00: celebrazione della Santa Messa;
  • ORE 18:00: finisagge della esposizione di Corrado Grifa e inaugurazione della mostra di Nicola Liberatore.
  • ORE 18:45: degustazione panettone natalizio, auguri e dono ai presenti;
  • ORE 19:30/20:00: uscita pubblico e chiusura porte

L’Ingresso è gratuito previa prenotazione e sino a esaurimento posti (tel.0881- 721696).

 

Il prossimo 26 Dicembre si riaccenderanno i forni per dare vita al «Paposcia Fest 2023" al suo secondo anno di vita. Tante le novità rispetto al santo Stefano dello scorso anno.

Intanto la neonata Associazione Paposcia Fest Aps, con il patrocinio del Comune di Vico del Gargano, forte dell’esperienza della trascorsa edizione, han deciso di soddisfare le tantissime richieste, spostando la manifestazione nell'Anfiteatro «Carlo Hintermann».

Una location molto più grande, più spaziosa e accogliente, per permettere ad una più ampia platea di appassionati, amanti, cultori, visitatori e turisti del nostro bellissimo borgo, di conoscere, degustare e apprezzare per un'intera giornata, la regina indiscussa dei nostri prodotti locali: la Paposcia di Vico del Gargano De.co.  

Durante la kermess del Paposcia Fest che prenderà il via ufficiale a partire dalle ore 9:00 del mattino, saranno diverse le occasioni per regalarsi un'esperienza unica. Momenti culturali e ricreativi, show cooking e degustazione di piatti tradizionali del territorio e poi ancora visite guidate per le vie del centro storico e un nuovocontest: Paposci-ami-tu, dedicato a chiunque voglia cimentarsi nel creare una paposcia con prodotti a sorpresa.

Non mancherà come lo scorso anno, lo spazio dedicato ai più piccoli con il Paposcialand, un momento diverso, divertente, con ingresso gratuito dalle ore 15.00, finalizzato all'educazione alimentare.

Sono previste interazioni con esperti per disegnare, giocare e vivere l’esperienza di un laboratorio con le « mani in pasta».
Infatti sarà curioso preparare e attendere l’esito finale di una merenda a base di paposcia.

Il Paposcia Fest, nasce per promuovere e diffondere la conoscenza della Paposcia di Vico del Gargano De.co, oggi è diventato un evento «trascinatore» per l'intero territorio, tipica idea di un'offerta turistica destagionalizzata e di promozione territoriale con momenti di aggregazione e di condivisione con l’ausilio della gastronomia e dell’antica tradizione culinaria garganica.

«Non abbiamo cambiato la sostanza, dichiara il neo Presidente, ma aumentata la cooperazione territoriale per giungere uniti verso un grande obiettivo: promuovere sempre di più la Paposcia di Vico del Gargano prodotto De.co. e il nostro territorio».

L’Associazione e tutti i collaboratori sono pronti ad accogliervi e a farvi trascorrere una giornata all'insegna del divertimento e soprattutto del gusto!

L’Archivio di Stato di Foggia, giovedì 21 dicembre, in occasione delle festività natalizie e all’approssimarsi del nuovo anno, promuove una giornata di festa prenatalizia aprendo le porte della propria sede di Palazzo Filiasi e richiamando la Comunità alla scoperta del bello e alla conoscenza delle peculiarità della storia e dei luoghi della cultura.

La “Festa”, che si svolgerà nel monumentale palazzo sito in Piazza XX Settembre n. 3, sarà anche l’occasione per presentare il quadernetto dell’Archivio - ideato dall’Ufficio Progetti Speciali e Valorizzazione e realizzato con le immagini di copertina tratte dalle cartografie della Regia Dogana delle pecore e dalle “Celebrazioni dei 250 anni dalla morte di Luigi Vanvitelli”.

La serata sarà preceduta da una santa messa, celebrata dal rev. Parroco della Cattedrale, don Daniele, alla quale seguirà la presentazione della mostra curata dall’arch. Alfredo de Biase con opera d’arte site specific del maestro Nicola Liberatore. Il vernisagge della mostra delle opere di Nicola Liberatore coinciderà con il finisagge dell’artista Corrado Grifa che ha partecipato alla precedente esposizione.

Fino ad oggi si era visto su una slitta trainata da renne, in auto, in bici ma eccolo arrivare in vespa!

Babbo Natale arriverà a Cerignola, domenica 17 dicembre, alle ore 19:00, nel cuore della città, piazza Matteotti, grazie ad un’iniziativa dello Spazio Enel partner di Corso Garibaldi/Viale Roosevelt e della rete di imprenditori del territorio, con il patrocinio dell'amministrazione comunale,  desiderosi di regalare ai piccoli cittadini di Cerignola moltissime sorprese.

In compagnia di Mamma Natale, che delizierà i bambini con una merenda dolce, offerta dal Bar Gorizia, e le buonissime frittelle degli Elfi di Villa Bautier, Babbo Natale dopo il suo giro in vespa, siederà su una grande poltrona in un villaggio natalizio allestito per l’occasione, tra giochi, 50 elfi calciatori della scuola calcio Pro Evolution, in un insolito campo da calcio al Polo Nord, ed un’atmosfera magica!

Santa Claus ascolterà i sogni dei più piccoli e poi…magia! Tantissima magia e regali sorprendenti!

Il Comune di Cerignola ringrazia Rossana Cannone dello spazio Enel partner di Corso Garibaldi/Viale Roosevelt e la rete di imprenditori a supporto di questa iniziativa unica nel territorio di Capitanata.

Cerignola si prepara ad accogliere Babbo Natale in vespa e a regalare sorprese e doni nel nome della solidarietà!

 
 

Secondo appuntamento del Festival della Filosofia al Liceo Scientifico G. Marconi di Foggia.

Il 19 Dicembre prossimo, presso l’Auditorium del Liceo Scientifico G. Marconi di Foggia, si terrà il secondo incontro del Festival della Filosofia, attività organizzata dal Dipartimento di Scienze Storico Filosofiche in preparazione al XXV Congresso Mondiale, che si svolgerà a Roma nel 2024. Ospiti del liceo Marconi saranno I Ragazzi di Via D’Amelio, Raffaele D’Alfonso Del Sordo e Francesco Nappi, della omonima associazione culturale, che proporranno alle classi partecipanti la presentazione di un manuale con alcune semplici regole, da loro stessi pensate ed elaborate, per combattere la mafia. La prima presentazione del progetto risale al mese di Ottobre 2022, quando presso l’Aula Magna Valeria Spada di Foggia, i ragazzi dell’associazione incontrarono il Procuratore della Repubblica Ludovico Vaccaro, alla presenza delle scuole di Foggia.

L’incontro con le classi del liceo Marconi è perciò una consuetudine che si rinnova anche quest’anno, per consentire agli alunni delle terze di comprendere, almeno in parte, un fenomeno così esteso e capillare, molto diffuso anche nella nostra regione. Si parla, difatti, della quarta mafia, che è quella di Puglia, dopo la mafia siciliana, la camorra napoletana, e la’ndrangheta calabrese. Anche in Puglia esistono, tuttavia, una mafia salentina ed una garganica, ferocissima, che si contendono il primato sul territorio, insieme alla società foggiana. L’approccio al fenomeno criminale, e la sua conoscenza, consentono al cittadino di agire consapevolmente e responsabilmente in favore della legalità e del rispetto delle regole comunemente accettate per il buon vivere civile. Il liceo Marconi è particolarmente orgoglioso di ospitare un tale evento, che vede anche la presenza di un nostro ex alunno, nella persona di Francesco Nappi, attualmente studente di Medicina. I giovani dell’associazione culturale sono, difatti, tutti universitari, impegnati nello studio di discipline assolutamente differenti tra loro. Ciò che li accomuna è la passione per la giustizia e per la legalità, ed il loro impegno sociale, che si fa valore da trasmettere alle generazioni più giovani, delle scuole secondarie superiori del nostro territorio.

Ad introdurre la giornata sarà la dirigente, professoressa Piera Fattibene, che porgerà ai presenti i saluti di rito. L’incontro sarà moderato dalla professoressa Antonietta Pistone, direttore del Dipartimento di Scienze Storico Filosofiche del Liceo Marconi di Foggia.

Successivi eventi in programma nel calendario del Festival della Filosofia, saranno la proiezione del film documento di Lorenzo Sepalone, Il Cognome che ho scelto, sul tragico evento che ha visto coinvolto Alfredo Traiano, protagonista del corto di Sepalone, previsto nel mese di gennaio 2024; e  la presentazione del testo I Complotti della Mente di Antonello Bellomo, direttore della cattedra di psichiatria di Unifg e docente di Storia della Medicina presso lo stesso ateneo cittadino, e Felice Lisanti, medico psichiatra, sui complottismi nella storia, calendarizzato nel mese di febbraio 2024.

Torna il tradizionale appuntamento con il Presepe Vivente. Domani la comunità apricenese potrà rivivere la magia del Santo Natale a cura dell' IC Torelli-Fioritti e di una rappresentanza di studenti dell' IIS Federico II. 
 
Un Presepe Vivente che in questa edizione viene ambientato in epoca medievale e con tante novità. 
 
«Vi aspettiamo numerosi domani mattina per il Corteo dei personaggi con la Cerimonia davanti al Comune con il Sindaco ing. Antonio Potenza e i due Dirigenti Scolastici prof. Tommaso Albano e prof.ssa Alessia Colio, fino al Corteo di domani pomeriggio della Natività, angeli, pastori e i Re Magi sui cavalli, con l' accensione delle luci nel Presepe alle ore 17,00 e l'inizio della simulazione degli antichi mestieri», l'Amministrazione comunale e la dirgenza scolastica.
Pagina 1 di 143
Dicembre 27, 2023 951

Una notte tutta rock a Monte Sant’Angelo

in Attualità by Redazione
Musica per tutti i giovani e simpatizzanti del rock, quella proposta nella "Notte dei rocker viventi" il 30 dicembre 2023,…
Dicembre 27, 2023 797

Incidenti stradali 2023 in Puglia. Per la prima volta non…

in Attualità by Redazione
Il punto semestrale del Cremss-Asset: nei primi sei mesi del 2023 dati in linea con quelli del 2022. In totale 4.344 sinistri con…
Dicembre 27, 2023 670

La pace con un concerto natalizio ad Andria

in Attualità by Redazione
La consigliera delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari invita al Concerto di Natale per la Pace dell’Orchestra da Camera…
Dicembre 27, 2023 628

La lunga attesa dei minori negli hotspot del sud Italia.…

in Attualità by Redazione
Novantasei giorni, tanto è passato dal momento in cui J., minore straniero non accompagnato di 16 anni, di origini camerunensi,…
Dicembre 27, 2023 784

“Un’opera strategica per lo sviluppo del Gargano”.…

in Notizie Gargano by Redazione
Aggiudicato da Anas l’appalto denominato “S.S. 89 Garganica – Lavori di realizzazione della viabilità di San Giovanni Rotondo e…
Dicembre 27, 2023 656

Foggia. Dopo l’era commissariale la prima seduta cittadina…

in Politica by Redazione
Erano due anni che al Comune di Foggia non si celebrava il Consiglio comunale. Il primo, del tutto dovuto per ufficializzare la…
Dicembre 27, 2023 953

Al Giordano riparte la cultura. Stagione teatrale colma di…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
«Una stagione teatrale allestita in tempi strettissimi, grazie all'impegno dell'ufficio cultura, alla collaborazione del Teatro…
Dicembre 27, 2023 697

Derby Taranto- Foggia e incendio allo Iacovone. Domiciliari…

in Notizie Capitanata by Redazione
Era il 03 settembre 2023, quando il Foggia nella sua prima partita di campionato di Lega Pro, girone C, allo stadio Iacovone uscì…
Dicembre 27, 2023 657

Comune di Foggia, sede via Gramsci. Contenzioso chiuso e lo…

in Notizie Capitanata by Redazione
fonte: Comune di Foggia. De Santis ed Emanuele: “Accogliamo questa sentenza con grande soddisfazione”. Vittoria del Comune di…
Dicembre 27, 2023 589

Sanità pediatrica. Crisi al Giovanni XXIII di Bari. Azione:…

in Attualità by Redazione
“L’ospedale pediatrico Giovanni XXIII è in grave crisi, per cui è l’ora di una vigorosa iniziativa riformatrice, per agganciarlo…
Dicembre 26, 2023 896

Monte Sant’Angelo splende con Madame Opera, regina degli…

in Notizie Gargano by Redazione
Saranno due serate all’insegna di colori e luci, musica e spettacolo, e tanto divertimento, con un evento eccezionale che a…
Dicembre 26, 2023 971

Una “prima fotografica” molto solidale. “Diversa-mente…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Quella del 06 dicembre 2023 è stata la prima serata di “Diversa-mente Insieme”, corso dedicato alla fotografia con obiettivo…
Dicembre 26, 2023 945

La Sindaca abbellisce, il cittadino sfregia. I fiori…

in Notizie Capitanata by Redazione
Due casi similari di estirpazione di fiori natalizi nel centro cittadino. E tutte e due per mano di cittadini, contravvenendo sia…
Dicembre 24, 2023 1043

Da Foggia al Gargano passando per gli States. Le opere di…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Lo avevamo già conosciuto su questa testata giornalistica, e continueremo a farlo perché l’arte “Made in Capitanata” va diffusa,…
Dicembre 23, 2023 1000

Foggia, Natale 2023. Viabilità urbana del 24 dicembre

in Notizie Capitanata by Redazione
I provvedimenti riguardano la circolazione per il 24 dicembre 2023 dalle ore 09:00 alle ore 21:00. Nella Città di Foggia, come da…
Dicembre 23, 2023 677

Rispetta la natura. Il decalogo natalizio di Plastic Free

in Attualità by Redazione
Luci, decorazioni, riunioni di famiglia con pranzi e cene di rito ma soprattutto regali. Le festività natalizie oltre ai nobili…
Dicembre 23, 2023 811

Oltre 2000 ordinanze questorili in Capitanata. Il…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
La Polizia di Stato di Foggia nell’anno 2023, nell’ambito della pianificazione e predisposizione di specifici servizi volti alla…
Dicembre 23, 2023 619

Fuochi d’artificio illegali e merce varia sequestrati a…

in Notizie Gargano by Redazione
Sono oltre 50.000 gli articoli natalizi pericolosi sequestrati, unitamente a circa 5.500 fuochi d’artificio, dai finanzieri della…
Dicembre 23, 2023 796

Rocambolesco inseguimento a Pesaro di un corriere della…

in Attualità by Redazione
fonte: NOCPress. Si ferma all’ALT della Polizia, fugge e dopo un rocambolesco inseguimento di circa 2 km si schianta contro…
Dicembre 22, 2023 628

"Gli Amici di San Pio" a Natale all'Angelo Blu, al fianco…

in Attualità by Redazione
Un abbraccio per trasferire calore ed emozioni anche se non si saprà mai cosa provocherà in chi lo riceverà… Natale è vicino, ma…
Dic 22, 2023 680

Tony di Corcia e il mito di Mina, le sue canzoni per dire la vita

in Attualità by Redazione
Mercoledì 27 dicembre, ore 18, nella Sala Fedora del Teatro U. Giordano di Foggia.…
Dic 22, 2023 592

“Spinnaker”, l’operazione contro l’attività illegale della pesca della Guardia…

in Notizie Gargano by Redazione
La Guardia Costiera conferma il proprio impegno - in dipendenza funzionale dal Ministero…
Dic 22, 2023 896

Vito Rubino, il triatleta che esalta il Gargano

in Attualità by a cura di Matteo Simone, Psicologo, Psicoterapeuta Gestalt ed EMDR
L'estate sembra essere un buon periodo per trascorrere alcuni giorni in Puglia,…
Dic 22, 2023 733

Foggia. Al Gino Lisa stanziati 10 milioni di euro a sostegno del regime SIEG

in Politica by Redazione
Sull’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia la Regione Puglia moltiplica i suoi impegni,…
Dic 22, 2023 787

Foggia, concittadini emigrati che rientrano. Accolti da Italia del Meridione…

in Politica by Redazione
Le segreterie cittadine e provinciali di IdM, unitamente alla rappresentanza consiliare…
Dic 22, 2023 754

A Roseto Valfortore il Centro territoriale di prima accoglienza della fauna…

in Notizie Capitanata by Redazione
Con l’approvazione della convenzione tra la Regione Puglia e il comune di Roseto…
Dic 22, 2023 564

Viabilità Capitanata. Traffico alternato sulla SP5 al km 1+095 per lavori

in Notizie Capitanata by Redazione
Il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia, ing. Luciano Follieri con Ordinanza…
Dic 22, 2023 855

Da Caravaggio a José de Ribera. Monte urge di una Pinacoteca o un Museo d’Arte

in Cultura by a cura del prof. Giuseppe Piemontese, storico locale della “Società di Storia Patria per la Puglia
La presentazione dell’ultima edizione del libro di Michele Cuppone su “Caravaggio, la…
Dic 22, 2023 668

San Severo è Capitale Italiana della Gentilezza 2024

in Notizie Capitanata by Redazione
E’ avvenuto il 17 dicembre 2023 a Novara, in Piemonte, in maniera ufficiale, il passaggio…
Dic 22, 2023 674

Di che pasta siamo fatti? Dagli spaghetti ai fusilli l’Unione Italiana Food…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Un'indagine Nielsen rivela le preferenze degli italiani in fatto di pasta. Nella…
Dic 22, 2023 756

Donatori sangue, la Regione Puglia firma convenzione con associazioni e…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Nella giornata odierna il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha…
Dic 22, 2023 589

Puglia, Servizio Civile. Ammessi i progetti Anci per 446 giovani volontari…

in Cronaca Gargano e Capitanata by Redazione
Con la pubblicazione odierna da parte del Dipartimento Politiche giovanili e SCU del…

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.