Al Policlinico di Foggia eseguito delicato intervento  di ernia diaframmatica

Alcuni giorni fa nasceva a termine di gestazione da parto spontaneo, presso un ospedale della provincia di Bari la piccola D.E. con peso di 3.380 g. ed indice di Apgar 8 e 9.

Veniva subito allertato il Servizio di Trasporto ed Emergenza Neonatale del Policlinico di Foggia per il trasferimento della piccola per lieve distress respiratorio. Durante il trasporto, per il deteriorarsi delle condizioni cliniche, la piccola veniva intubata dalla Dott.ssa Annalisa Fracchiolla della Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico di Foggia ed appena giunta nel reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva, diretta dal Dott. Gianfranco Maffei, viene posta la diagnosi di voluminosa ernia diaframmatica sinistra.

Si tratta di una patologia grave che, per una incompleta formazione del diaframma, porta al dislocamento dei visceri addominali nell’emitorace sinistro.

Dopo l’iniziale stabilizzazione, periodo critico per tale patologia, la piccola viene condotta in sala operatoria. L’intervento è stato eseguito dai colleghi della Struttura Semplice Dipartimentale di Chirurgia Pediatrica, diretta dalla Dott.ssa Maria Nobili, Dott. Francesco Canale, Dott.ssa Vittoria Campanella e Dott.ssa Cosetta Maggipinto, coadiuvati dagli anestesisti Dott.ssa Antonella Cotoia e Dott. Francesco Pagano della Struttura Complessa di Anestesia e Rianimazione, diretta dalla Prof.ssa Gilda Cinella e dal neonatologo Dr. Gianfranco Maffei.

Già all’uscita dalla sala operatoria, dopo appena tre ore, la neonata si presentava in buone condizioni, sia pure assistita da un punto di vista ventilatorio e farmacologico.

Dopo soli 4 giorni dall’intervento la piccola si alimenta e respira autonomamente.

Read 688 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.