Botte e colpi d’arma da fuoco nella Pasqua apricenese. Il Sindaco chiede al Prefetto più Forze dell’ordine chieste

Una Santa Pasqua, purtroppo, macchiata da una rissa sfociata in botte e poi colpi d’arma da fuoco, quella trascorsa ieri, 09 aprile 2023, ad Apricena.

Forse per futili motivi, saranno gli inquirenti a stabilirne le cause, due giovani fratelli incensurati, come riportato nel comunicato diffuso dal Sindaco Potenza, sono stati raggiunti da alcuni colpi d’arma da fuoco, ferendoli non gravemente, per fortuna.

A margine di quest’ultimo caso di violenza e criminalità, lo stesso Sindaco ha scritto al Prefetto di Foggia.

«Ieri, nella giornata Santa di Pasqua, a tarda sera, in piazza Andrea Costa è scoppiata una rissa fra giovani, causata presumibilmente per futili motivi. La lite è poi proseguita in altra zona di Apricena dove, due giovani fratelli, nostri concittadini apricenesi incensurati, sono stati feriti da alcuni colpi di pistola esplosi da giovani sanseveresi. Appresa la triste notizia, questa mattina mi sono subito messo in contatto con la Prefettura di Foggia. Sua Eccellenza il Prefetto, dott. Maurizio Valiante, al quale va il nostro ringraziamento, nell’esprimere vicinanza alla città di Apricena, ha condiviso la possibilità di indire un comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica a stretto giro, per fare il punto della situazione, al fine di garantire anche un’ulteriore presenza di Forze dell’Ordine in città.

Sull’accaduto, siamo certi che il grande lavoro delle FFOO e della Magistratura, coadiuvato dalla massiccia presenza di videosorveglianza comunale e privata presente nel centro abitato, assicureranno anche questa volta alla Giustizia gli autori di tale episodio.

Apricena è diventata negli ultimi anni una città viva ed attrattiva, meta di visitatori, turisti e imprenditori che decidono di investire sul territorio, ed è per questi motivi che non è tollerabile che ci siano soggetti che vogliono creare scompiglio nella nostra città. Continueremo con tutte le nostre forze, a fianco di tutte le Istituzioni, a lavorare per garantire legalità e vivibilità ai nostri cittadini. Auguro vivamente ai nostri due ragazzi apricenesi una pronta guarigione» ha dichiarato il Sindaco di Apricena.

Read 403 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.