Abbandonato sulla statale e salvato dalla Polizia Stradale. Cucciolo di cane adottato da agente Polstrada

La Polizia di Stato ha salvato un cucciolo di cane che vagava solo e impaurito sul tratto stradale S.S. 668 direzione Manfredonia.

Questa è la bella notizia che fa da spartiacque alle criminali vicende foggiane delle ultime ore, per l'assassinio, avvenuto ieri sera 20 maggio 2003 in viale Kennedy a Foggia, di un noto capo clan della "società" foggiana, Salvatore Prencipe della batteria mafiosa Trisciuoglio-Prencipe-Tolonese. Vicenda già abbondantemente raccontata dai giornali locali, pertanto non staremo qui a ripeterla.

Nello specifico, il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Vieste notava il cagnolino al margine destro della corsia di marcia, all’uscita della galleria Palombari, che si dirigeva verso il centro della carreggiata, all’interno della citata galleria.

Immediatamente i poliziotti, nonostante le condizioni metereologiche avverse, mettevano in sicurezza il tratto di strada interessato e prestavano soccorso al cucciolo.

Appurato che le condizioni di salute fossero buone, si adoperavano per individuare il probabile sito dal quale l’animale si sarebbe allontanato ed in mancanza di riscontro positivo, il cagnolino veniva affidato alla famiglia di un poliziotto, che con gioia decideva di adottarlo.

Read 285 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.