Segnalato al 112, a Cagnano Varano sventato furto in gioielleria. Arresto in flagranza di reato

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Vico del Gargano, nella notte, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due uomini originari della provincia di Foggia per tentato furto aggravato e ricettazione di un’autovettura in concorso.

L'intervento, effettuato in seguito a una segnalazione di un cittadino pervenuta tramite numero d'emergenza “112” per la presenza di persone sospette e di rumori provenienti nei pressi di una gioielleria di Cagnano Varano, ha consentito di bloccare i due arrestati, mentre altri tre sono riusciti a darsi alla fuga a piedi. Già nell'immediatezza, gli elementi raccolti hanno indotto i Carabinieri a ritenere che i due soggetti fermati, insieme ai tre sospetti complici allontanatisi repentinamente, si erano introdotti, scassinando la porta di ingresso, in un cinema in disuso, dove avevano iniziato a praticare un foro in corrispondenza di una parete confinante con la gioielleria. All'atto del controllo, i Carabinieri hanno individuato l'autovettura nella disponibilità degli indagati, risultata rubata e al cui interno, nel corso di una perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati attrezzi da scasso e una bombola di gas con annessa fiamma ossidrica.

Gli arrestati sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni in attesa del rito direttissimo.

Il procedimento si trova ancora nella fase delle indagini preliminari e gli indagati, seppur attinti da gravi indizi di colpevolezza in relazione ai reati per i quali si è proceduto, non possono essere considerati colpevoli fino a condanna definitiva.

Read 487 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.