Nota Stampa co.co.co. di Monte Sant'Angelo

È in fase di studio il contratto di collaborazione dei tredici co.co.co. Presenti nel comune di monte sant’angelo.

Allo stato attuale sono stati presentati quesiti chiarificatori da parte del comune di monte sant’angelo ad organisimi quali: anci, aran e funzione pubblica circa l’interpretazione del comma 446 art.1 della legge di bilancio  2019 (legge 30/12/2018, n. 145), il quale disciplina la possibilita’ di stabilizzazione dei suddetti lavoratori, alla presenza di determinate condizioni (elencate dal comma citato)

La trattativa tra l’ente (istituzione comunale) e la parte sindacale (nella persona del signor nunzio gatta) è in corso da tempo. L’iter ha avuto inizio con l’invio da parte del signor gatta - in data 14/12/2018 -  di una missiva presso la prefettura di foggia avente per oggetto: proclamazione dello stato di agitazione dei collaboratori coordinati e continuativi del comune di Monte Sant’ Angelo, con richiesta di incontro per l’espletamento delle procedure di raffreddamento e conciliazione, in conformità e applicazione della legge 146/90 così come modificata dalla legge 83/2000 art. 2 comma 2.

I lavoratori, così come anche comunicato dal sindaco alla prefettura di foggia, in coincidenza con la scadenza del contratto di collaborazione presidiano giornalmente la sede dell’ente comunale in maniera del tutto pacifica, fiduciosi nell’operato di quanti si stanno prodigando per la risoluzione positiva della vertenza (senza distinzione di colore o appartenenz politica!).

Sarebbe superfluo soffermarsi sull’importanza del contributo fornito in questi anni dai lavoratori, impegnati giornalmente nelle più svariate opere di utilità sociale.

La conclusione positiva della vertenza rappresenterebbe uno snodo vitale per i collaboratori e le loro famiglie e fondamentale per tutta la comunità, soprattutto in questo momento storico, dove il lavoro rappresenta in territori come il nostro il cardine della società in un epoca di così forte sproporzione del reddito tra chi ha avuto la fortuna e può contare su altro e chi si aggrappa per sopravvivere solamente al proprio lavoro, alla forza della propria volontà e delle proprie braccia.

 

Read 138 times
Share this article

About author

Super User
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.