La “Carovana della Prevenzione” arriva a Monte Sant’Angelo

La campagna Itinerante di promozione della salute femminile approda a Monte Sant’Angelo per effettuare visite gratuite di prevenzione. Le tre speciali unità mobili ad alta tecnologia della Carovana saranno ospitate lunedì 12 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 16, in Piazza Duca d’Aosta. La tappa è promossa dall’Assessorato al Welfare e dal Comitato Puglia della Susan G. Komen Italia. Numero attivo per le prenotazioni: 3401372214

Monte Sant’Angelo è una delle 6 tappe che la Carovana farà in Puglia. “La Carovana della Prevenzione di Komen Italia approda nella nostra Città per offrire una straordinaria opportunità di prevenzione e diagnosi precoce, mettendo a disposizione della popolazione femminile le più elevate professionalità specialistiche e le apparecchiature più moderne per gli screening senologico, ginecologico e dermatologico” – spiega l’Assessore al Welfare della Città di Monte Sant’Angelo, Agnese Rinaldi.

Ad un anno dalla sua inaugurazione, la Carovana ha già effettuato 109 tappe in 12 regioni italiane e convolto 7000 donne.

Ma il viaggio deve continuare, perché il tumore al seno colpisce 50 mila italiane ogni anno.

Scoprire la malattia precocemente è la vera arma decisiva, che consente la guarigione nel 93 per cento dei casi.

Secondo recenti studi le donne che appartengono a fasce di reddito più basso o che vivono in condizioni di povertà e di emarginazione sociale effettuano esami di prevenzione con minore frequenza rispetto alle medie regionali, e spesso rinunciano a prendersi cura adeguata della propria salute, scegliendo di indirizzare il proprio impegno e i risparmi familiari verso altre esigenze primarie.

È proprio per contribuire a ridurre queste diseguaglianze e a diffondere maggiormente la cultura della prevenzione, che da 18 anni Susan G. Komen Italia si impegna, con la sua Unità Mobile di Mammografia, a rendere disponibili gli accertamenti più avanzati per tutte le donne in difficoltà. Questo è il senso della “Carovana della Prevenzione”.

In collaborazione con il Policlinico, il San Paolo e l’Istituto Tumori di Bari, con l’IRCCS di San Giovanni Rotondo e con il SS. Annunziata di Taranto, il progetto, ora arriva per la seconda volta in Puglia, per assicurare sulle sue Unità Mobili esami diagnostici per la prevenzione dei tumori del seno e del collo dell’utero, consulenze specialistiche, laboratori pratici di attività fisica e di corretta alimentazione per la promozione di stili di vita sani. In particolare il camper per la Prevenzione Senologica è allestito con due spazi ambulatoriali e con strumenti tecnologici di ultima generazione tra cui mammografo digitale ed ecografo portatile, utili a consentire l’effettuazione di tutti gli esami di diagnostica senologica clinica e strumentale.

L’iniziativa si svolge sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, con la collaborazione del CONI, del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, del Dipartimento della Amministrazione Penitenziaria, di istituzioni sanitarie e organizzazioni no-profit delle diverse regioni italiane e del supporto di partner pubblici e privati.

 

 

Read 112 times
Share this article

About author

Super User
Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.