Da Laboratori Analisi a Centro Prelievi. Torremaggiore una tra tutte

Comunicato stampa pervenuto presso la nostra redazione dalle forze politiche del centrodestra di Torremaggiore.

Nota - Questo comunicato stampa è stato pubblicato integralmente come contributo esterno del mittente. Pertanto questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione. È divulgato come Diritto di Cronaca sancito nell’art. 21 della Costituzione della Repubblica Italiana, in quanto libera manifestazione del pensiero.

«Le bugie di Emiliano avallate dai nostri amministratori (compagni &co) hanno portato a questo ulteriore risultato negativo per Torremaggiore, un paese a cui sono stati sempre più sottratti servizi utili ai cittadini, compromettendo la salvaguardia del primario diritto alla salute.

Ma si sa, sta bene mia panza.....!

La delibera della giunta Emiliano che sopprime il nostro laboratorio analisi è del 2017 (primo mandato).

Mai eseguita perché non gli avrebbe valso il consenso costruito per assicurarsi il secondo mandato.

Ricordiamo bene la campagna denigratoria costruita contro il suo rivale proprio sui temi della sanità, superando lo stesso predecessore Vendola che dal 2010 ha chiuso definitivamente anche il nostro storico e glorioso ospedale.

Bugie, che ha mantenuto sino ad ora quando ha deciso di dare esecuzione a quella delibera, improvvisamente, senza alcun preavviso per gli utenti, e nel silenzio tombale dei nostri amministratori, che sapevano da tempo quello che oggi si sta compiendo (compagni &co) e che però ancora vantano di avere amici alla regione.

Ma a che servono gli amici?

Ora che servono?!!

Sarà così anche per i nuovi servizi previsti fin dal 2012...e ad oggi non ancora attivati?»

[ndr.] Dopo aver dato spazio al comunicato di una parte della politica torremaggiorese, e in attesa di repliche che dovutamente la redazione pubblicherà, si prende spunto dalla nota esaustiva sulle mal condizioni “cliniche” della sanità locale per fare una riflessione.

La mannaia economica della sanità sottratta si sta abbattendo anche laddove si sperava non colpisse i primari servizi per la popolazione. Uno di questi sono i laboratori di analisi rimodulati in centri prelievi. L’idea di tal rivisitazione, ovvero la riorganizzazione dei laboratori di analisi pubblici, è datata 2017, in una Delibera di Giunta regionale del 2017 n. 985/2017, oggi attuata dalla Regione Puglia. Sarà un caso, ma combacia con la formalizzazione del deficit economico sanitario pugliese, che nei fatti sta tagliando servizi alle strutture esterne convenzionate con le varie ASL.

Il caso, come tanti nella regione Puglia, riguarda Torremaggiore. Accorpamenti dovuti e voluti dalla Regione Puglia da diversi anni. Difatti, con questa attuazione, nel caso specifico, esisterà solo un laboratorio analisi a San Severo e gli altri diverranno centro prelievi. Una differenza sostanziale che limita gli aventi diritto nel centro torremaggiorese, ma anche negli altri della provincia di Foggia e della Puglia, con al seguito i soliti disservizi, lungaggini burocratiche, code, si spera non malasanità, che produrranno anche migrazioni di utenza in altre regioni confinanti. La Capitanata ha un’estensione ampia, dai Monti Dauni al Gargano passando per il Tavoliere, Isole Tremiti comprese, con oggi ha ben 61 comuni (ne erano 63 prima della BAT, ricordiamolo sempre) non propriamente ben comunicanti tra loro e il capoluogo dauno. È una “regione” nel vissuto ma provincia per le istituzioni, che andrebbe amministrata meglio e diversamente da altre province più piccole.

Il problema sanità, tuttavia e non dobbiamo nasconderlo, viene da lontano e da altre amministrazioni, che nel tempo con quelle avvicendate si è moltiplicato e aggravato, invece di essere risanato come promesso nelle varie campagne elettorali e slogan post mandati, diventando il cespuglio prediletto del governatore di turno per consensi [ndr.].

Read 608 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.