Il Foggia, per ora, è in C. Lo ha deciso il Tribunale Federale

Pare proprio che per il Foggia Calcio la sorte giri dal verso giusto. Il Tribunale Federale ha deciso di promuoverlo in Serie C, condannando il Bitonto il serie D in virtù dei 5 punti di penalizzazione avuti nella scorsa stagione calcistica 2019/2020. Ciò perché il Foggia arrivò alle spalle dei nero-verde a un solo punto.
La decisone, tuttavia, non è definitiva poiché a settembre, giorno 7, si celebrerà l’Appello, e tutto potrebbe accadere, anche il ribaltamento delle due squadre. Resta il fatto, acclarato e dimostrato, che i calciatori del Bitonto nella scorsa stagione furono attori di una presunta combine e per un tribunale ribaltare la sentenza in primo grado significherebbe avallare il comportamento antisportivo assunto dai nero-verdi.
A Foggia, da qualche ora, si respira aria di C, incrociando le dita. Si attende il 7 settembre 2020.

La Sentenza

II Tribunale Federale Nazionale - Sezione Disciplinare, composto da dott. Cesare Mastrocola - Presidente; aw. Amedeo Citarella - Componente (Relatore); aw. Paolo Clarizia - Componente; dott. Giancarlo Di Veglia - Rappresentante AIA; ha pronunciato nella riunione fissata il giorno 31 agosto 2020, a seguito del Deferimento del Procuratore Federale n. 2218/1491 pfl8-19/GC/GT/ag del 10.08.2020 nei confronti dei sig.ri Rossiello Francesco, D'Aucelli Paolo, De Santis Nicola, Anaclerio Michele, Montrone Giovanni, Turitto Onofrio, Patierno Francesco Cosimo, Picci Antonio Giulio, Fiorentino Daniele, De Santis Vincenzo, Mitro Vincenzo e delle società USD Bitonto Calcio, AZ Picerno Srl e Poterìza Calcio Srl, il seguente D?SPOS?TIVO P.Q.M.

II Tribunale Federale Nazionale - Sezione Disciplinare, all'esito della Camera di consiglio, accoglie parzialmente il deferimento e, per l'effetto, irroga le seguenti sanzioni:

- per il sig. Anaclerio Michele, anni 2 (due) di squalifica;
- per il sig. De Santis Vincenzo, anni 4 (quattro) di inibizione, oltre all'ammenda di €.50.000,00 (cinquantamila/00);
- per il sig. De Santis Nicola, anni4 (quattro) di inibizione;
- per il sig. Picci Antonio Gìulio, anni 1 (uno) e mesi8 (otto) di squalifica;
- per il sig. Fiorentino Daniele, anni 1 (uno) di squalifica;
- per il sig. Montrone Giovanni, anni 1 (uno) e mesi8 (otto) di squalifica;
- per il sig. Turitto Onofrio, anni 1 (uno) di squalifica;
- per il sig. Patierno Francesco Cosimo, anni 1 (uno) e mesi8 (otto) di squalifica;
- per il sig. Mitro Vincenzo, anni4 (quattro) di inibizione;
- per la società AZ Picerno Srl, retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro per la stagione sportiva 2019/2020;
- per la società USD Bitonto, penalizzazione di punti 5 (cinque) in classifica, da scontarsi nel corso della stagione sportiva 2019/2020.
Proscioglie da ogni incolpazione i sig.ri Rossiello Francesco, D'Aucelli Paolo e la società Potenza Calcio Srl.

Così deciso in data 31 agosto 2020.

Read 153 times
Share this article

About author

Redazione

banner eventi

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.