Ultim'ora. Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Fermato a Napoli il presunto assassino

Potrebbe avere un nome e un volto l'assassino della tabaccaia, la sig.ra Franca Marasco, 72enne, uccisa a coltellate nel suo "Sali e Tabacchi" in via Marchese de Rosa, presumibilmente per una rapina, nella tarda mattinata del 28 agosto scorso. 

Gli inquirenti, i Carabinieri di Foggia coordinati dalla Procura del capoluogo dauno, hanno fermato poche ore fa a Napoli una persona nordafricana, subito condotta nella caserma foggiana ed ora sotto interrogatorio. 

Già dalle prime battute, gli investigatori erano orientati sul presunto omicida, grazie alle immagini di alcuni impianti di videosorveglianza che lo hanno immortalato durante la fuga.

Al momento non trapela nulla, è tutto sotto il massimo riserbo. 

Le indagini, tuttavia, oltre a stabilire il colpevole, sono orientate sul movente, non ancora chiaro giacchè l'omicida della tabaccaia ha sottratto il cellulare dell'anziana donna, senza portar via denaro. 

Ciò ricolloca alcune pedine delle indagini poiché la sig.ra Marasco in passato aveva subito minacce e ciò fa pensare che quel cellulare potrebbe contenere informazioni. 

Seguiranno aggiornamenti.

FOCUS:

- Foggia. Rapina finita in tragedia. Uccisa a coltellate la titolare del “Sali e Tabacchi” in via Marchese de Rosa

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Indagini serrate. Città indignata. Confesercenti: «Punizione esemplare al vile gesto»

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Ci sarà il lutto cittadino

- Foggia. Omicidio tabaccaia Franca Marasco. Riunione in Prefettura per rafforzare il “Patto della Sicurezza”. Previste azioni mirate

 

Read 1088 times
Share this article

About author

Redazione

BANNER 2   News Gargano 1150x290

FABS2022 long animate

 

 

Top
Этот шаблон Joomla был скачан с сайта ДжуМикс.